Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il Ragazzo del Coro

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Anders, Charlie - Il ragazzo del coro

  1. #1
    Librodipendente
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    109
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Anders, Charlie - Il ragazzo del coro



    Berry ha dodici anni, e non vuol saperne di diventare adulto.
    Nel tentativo di restare per sempre un "ragazzo del coro" (circondato da voci bianche e note perfette, in contrapposizione con quelle imperfette e querule dei suoi genitori) persuade i medici di una clinica a somministrargli un farmaco capace di inibire la produzione di testosterone.
    Ma c'è un problema: la cura contiene una massiccia dose di ormoni femminili, e in breve Berry si trova con un seno prosperoso e un mucchio di spiegazioni da dare.
    Tutti hanno un opinione in merito, a cominciare dal suo giovane angelo custode transessuale (che fa di tutto per convincerlo a completare la sua trasformazione), per finire con il suo migliore amico Wilson, che naturalmente vorrebbe che Berry tornasse ad essere un ragazzo.
    Spinto da tutte le parti a prendere una decisione, Berry vacilla. Ma i guai sono appena cominciati.....


    Il libro, nonostante non abbia avuto una traduzione felice, scorre bene, l'autore descrive i suoi personaggi con dovizia soffermandosi spesso sui loro sentimenti adolescenziali.
    Mi fa tenerezza questo ragazzo che, per poter continuare a cantare, si trova catapultato in un mondo in cui lui non "si sente" parte, scelto solo per poter seguire la sua passione musicale. La scena in cui lui tenta di castrarsi da solo per poter perseguire il suo scopo, è comica e drammatica allo stesso tempo...l'abilità di Anders nel raccontare questo episodio è impareggiabile.
    Ultima modifica di mame; 05-18-2011 alle 12:24 PM.

Discussioni simili

  1. Chaplin, Charlie - Il monello
    Da Lauretta nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 01-07-2013, 10:01 PM
  2. Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 11-15-2008, 07:53 PM
  3. Rayban, Chloe - Un ragazzo virtuale
    Da Lois Lane nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 08-20-2008, 01:16 PM
  4. Huston, Charlie - A tuo rischio e pericolo
    Da fenicemidian nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 07-20-2008, 10:39 PM
  5. Taylor, Andrew - Il ragazzo americano
    Da Chicca nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 08-22-2007, 02:46 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •