In ogni capitolo l'autore presenta con un interessante grado di dettaglio la vita e l'opera di un matematico famoso, dai Greci antichi (Zenone, Euclide, Archimede, ecc.) alle soglie del '900 (Cantor e Poincaré). I capitoli si possono leggere uno indipendentemente dall'altro e nell'ordine che si preferisce.

Un libro ben scritto, ogni tanto presenta qualche piccolo passaggio tecnico che però non è per nulla impegnativo.
Opera unica nel suo genere, è imperdibile per chi è interessato conoscere la personalità e la vita dei piú grandi matematici e a guardare la matematica come una disciplina umanistica quale realmente è.
Io lo tengo nel porta oggetti dell'auto e quando sono costretto a fermarmi per una coda, un passaggio a livello, ecc. inganno l'attesa andando a rivedere qualche episodio curioso della vita di questi illustri sconosciuti che sono i grandi matematici.

Nota dolente: pare che attualmente sia fuori catalogo Vergogna!!!