Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Whatever you think, Think the opposite

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Arden, Paul - Whatever You Think, Think the Opposite

  1. #1
    Altro Site Admin
    Data registrazione
    Mar 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    3568
    Inserimenti nel blog
    14
    Thanks Thanks Given 
    79
    Thanks Thanks Received 
    59
    Thanked in
    33 Posts

    Predefinito Arden, Paul - Whatever You Think, Think the Opposite

    E' estremamente facile pensare come "il giusto" ci insegna a pensare. Seguire il gregge però ha il grosso svantaggio di limitare la scoperta e l'avventura.

    Pensare in modo "comunemente definito" errato permette di esplorare nuovi terreni che possono regalare nuovi spazi, idee, conquiste.

    Il libro si presenta come una serie di immagini accompagnate da del testo. Di faciel e veloce lettura. Tanto intenso quando graficamente curanto.

    Realizza pienamente il suo obiettivo: far capire il potere dell'irrazionalità.



    Most people are other people.
    Their thoughts are someone else's opinions,
    their lives a mimicry,
    their passions a quotation.





    Quale è la tua opinione?
    Pensare opposto aiuta.

    Libro delizioso, il classico libricino che si consiglia a tutti e che si rilegge ogni 3 anni con enorme piacere.
    Ultima modifica di mame; 05-18-2011 alle 12:26 PM.

  2. #2
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18712
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    209
    Thanks Thanks Received 
    574
    Thanked in
    341 Posts

    Predefinito

    concordo pienamente che il cambiamento avviene solo nell'errore o nel paradosso o nell'andare controcorrente, spesso ci si appiattisce sulla maggioranza pensando che abbia ragione perchè sono in tanti ma non sempre è così, soprattutto se difende posizioni già acquisite o di comodo.

  3. #3
    Altro Site Admin
    Data registrazione
    Mar 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    3568
    Inserimenti nel blog
    14
    Thanks Thanks Given 
    79
    Thanks Thanks Received 
    59
    Thanked in
    33 Posts

    Predefinito

    Infatti tramite gli errori o anche paradossalmente tramite scelte impopolari si riesce a creare qualcosa di oltre la massa.
    Spero di recensire anche gli altri 2 di questo Arden

Discussioni simili

  1. Auster, Paul - Timbuctù
    Da zaratia nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 05-13-2010, 04:37 PM
  2. Eluard, Paul - "Libertà"
    Da elisa nel forum Poesia
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 09-20-2008, 10:55 PM
  3. Eluard, Paul - T'amo
    Da elisa nel forum Poesia
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 09-08-2008, 12:39 PM
  4. Claudel, Paul - La Vergine a Mezzogiorno
    Da Masetto nel forum Poesia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 05-15-2008, 10:40 PM
  5. Verlaine, Paul - Arietta dimenticata
    Da non_so_dove_volare nel forum Poesia
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 08-03-2007, 06:09 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •