Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

L'uomo bicentenario

Mostra risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Columbus, Chris - L'uomo bicentenario

  1. #1
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Columbus, Chris - L'uomo bicentenario

    Descrizione
    Andrew, un robot programmato per svolgere le faccende di casa, è in grado di provare emozioni e dare vita a propri pensieri. Andrew sa anche disegnare, costruisce oggetti, in particolare orologi. E, mentre la famiglia dove lavora cambia nel tempo, invecchia, lui rimane sempre uguale. Si rende conto, in sostanza, che a lui manca la possibilità di scegliere, manca il libero arbitrio. Intraprenderà allora un viaggio di duecento anni che lo porterà a diventare umano.

    Un film stupendo, alta fantascienza d'autore.
    Asimov non è mai stato espresso in maniera così superlativa.
    Robin Williams poi ancora ci offre un'altra interpretazione straordinaria.
    BELLISSIMO & COMMOVENTE!
    Un film da vedere assolutamente..
    Ultima modifica di Lauretta; 01-27-2009 alle 11:49 PM.

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    6016
    Thanks Thanks Given 
    144
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    128 Posts

    Predefinito

    Bello, struggente, lento-che in questo caso e' un apprezzamento-con una sempre grande interpretazione di Robin Williams

  3. #3
    The mysterious lady
    Data registrazione
    Jun 2010
    Località
    Puglia
    Messaggi
    1698
    Thanks Thanks Given 
    86
    Thanks Thanks Received 
    46
    Thanked in
    20 Posts

    Predefinito

    Un film molto bello e commovente con Robin Williams sempre all'altezza

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2013
    Località
    in prestito a Milano
    Messaggi
    689
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Visto per la prima volta ieri sera. Un film commuovente e bellissimo. Si vede che è un po' datato ma non per questo è meno intenso ed emozionante. Robbie Williams eccezionale, bellissima anche la sceneggiatura e certi discorsi di Andrew come quello sulla Libertà e sull'amore: sono molto curiosa di leggere il racconto e il romanzo di Asimov per vedere quanto hanno mantenuto e quanto hanno modificato. Mentre guardavo il film effettivamente mi chiedevo se fosse un soggetto originale o se fosse ripreso da un racconto di Asimov soprattutto quando cita le tre leggi della robotica, alla fine bisogna inchinarsi al genio dell'autore che ha fornito così tanti soggetti per tanti bei film.

  5. #5
    Πάντα ρει ώς ποθαμός
    Data registrazione
    Dec 2011
    Località
    "Ti dono Satyrion, ti concedo di abitare il ricco paese di Taras e diventare flagello degli Iapigi."
    Messaggi
    2316
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Il mio film preferito, tra quelli di Robin. Pellicola di grande sensibilità. In alcuni punti spunta anche una lacrimuccia

  6. #6
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    6793
    Thanks Thanks Given 
    35
    Thanks Thanks Received 
    67
    Thanked in
    52 Posts

    Predefinito

    Non amo la fantascienza, eppure ultimamente mi sono spesso dovuta ricredere.
    C'è la fantascienza "fantastica", irreale, improponibile per me, e poi c'è la fantascienza con il cuore, come questo film.
    Commovente e sensibile, riesce a dire semplicemente che l'amore vince su tutto, anche sulla perfezione robotica.
    Consigliato

  7. #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2014
    Località
    piemonte
    Messaggi
    2649
    Thanks Thanks Given 
    260
    Thanks Thanks Received 
    167
    Thanked in
    106 Posts

    Predefinito

    Bellooooooo!

Discussioni simili

  1. Roth, Philip - Addio, Columbus
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 06-01-2017, 08:55 AM
  2. Follett, Ken - L'uomo di Pietroburgo
    Da Nick79 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 06-28-2015, 10:20 PM
  3. Deaver, Jeffery - L'uomo scomparso
    Da Hoya nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 06-05-2010, 02:35 PM
  4. Blauner, Peter - L'uomo del giorno
    Da legionofdoom nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-23-2008, 02:15 PM
  5. DeLillo, Don - L'uomo che cade
    Da Palmaria nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-22-2008, 10:49 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •