Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Libri recensiti su forumlibri di questo autore:

Pagina 1 di 5 12345 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 70

Discussione: Lessing, Doris - Fascino e intelligenza

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18814
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    642
    Thanked in
    383 Posts

    Predefinito

    una scrittrice bravissima, tra le più grandi, io ho letto molti suoi libri e vorrei opinioni da voi.

    Doris Lessing
    Nata nel 1919 a Kermanshah, in Iran, Doris Lessing ha vissuto fino a trent'anni nella Rhodesia meridionale; nel 1949 si è poi trasferita definitivamente in Inghilterra.

    Ho letto:
    1.Martha Quest,
    2.Camminando nell'ombra
    3.Se gioventù sapesse
    4.Il diario di Jane Somers
    5.Un matrimonio per bene
    6.Racconti africani
    7. L'erba canta

    Amplio le notizie biografiche perchè vale veramente la pena conoscerla e leggerla

    La sua famiglia si trasferirà nella colonia inglese della Rhodesia del Sud (l'odierno Zimbabwe) nel 1925, conducendo la difficile vita dei coltivatori di mais. Sfortunatamente i mille acri di bush africano non divennero sufficientemente fecondi, ostacolando il desiderio della madre di vivere il sogno vittoriano delle "terre selvagge". La Lessing frequentò una scuola cattolica femminile, sebbene la sua famiglia non fosse cattolica. Lasciò la scuola all'età di quindici anni, divenendo da quel momento autodidatta.
    Nonostante le difficoltà e un'infanzia infelice, le opere della Lessing sulla vita nell'Africa Inglese sono piene di compassione sia per le infruttuose vite dei coloni britannici sia per le sfortune degli indigeni.
    Si è sposata due volte (entrambe seguite dal divorzio) e ha tre figli. Il secondo marito fu Gottfried Lessing, un emigrante tedesco. Il suo primo romanzo, L'erba canta, fu pubblicato a Londra nel 1949, dopo il suo trasferimento in Europa, dove ha vissuto da allora.
    Nel 2001 fu premiata con il Premio Principe de Asturias nella categoria Letteratura per le sue opere in difesa della libertà e del Terzo Mondo e il Premio Grinzane Cavour. Ha ricevuto inoltre il David Cohen British Literature Prize.

    Per conoscerla ancora meglio, uno stralcio da una intervista. Pensate che si possa inserire materiale di questo tipo per far conoscere meglio un autore?



    Doris Lessing: Non credano i potenti di oggi di essere eterni
    Tratto da il Corriere della Sera, 21 maggio 2003

    Oggi, quando i giovani osservano il mondo che hanno ereditato, vedono immense e spaventose strutture di potere che ci minacciano tutti - e minacciano anche loro.
    Vedono gli imperi economici globali; gli Stati Uniti, un impero al vertice della sua potenza; il conflitto israeliano-palestinese; le minacce della guerra e del terrorismo - e ve ne sono molte altre.
    Con quale disappunto e quale scoraggiamento i giovani che immaginiamo osservano tutto questo, chiedendosi cosa possono fare per cambiare le cose.Quando io ero giovane, le nuove generazioni si trovavano di fronte a un mondo che incuteva altrettanta paura. C'era l'Unione Sovietica, che sembrava dover durare per sempre. Hitler intendeva regnare per mille anni, e Mussolini aveva le stesse pretese. L'impero britannico era vanaglorioso e arrogante. Lo erano anche tutti gli imperi europei. Il Giappone invadeva la Cina, e ciò che all'epoca era chiamata la Barriera del Colore - il razzismo - sembrava dover esistere in eterno. Eppure, nel giro di pochi anni, tutte queste potenti strutture sono crollate. Nulla ne è rimasto, non erano più solide delle nuvole. Sono giunta alla conclusione che le grandi organizzazioni monolitiche, apparentemente indistruttibili, sono di fatto le più fragili, e quando sembrano essere al culmine della loro forza, sono in realtà nel loro momento più vulnerabile. Quando rifletto sul passato, oggi non vedo i grandi imperi e i dittatori, ma solo i piccoli individui, e le cose straordinarie che sanno realizzare.

    la trama di uno degli indimenticabili libri della Lessing

    L'erba canta

    Nel Sudafrica degli anni Quaranta, Mary e Dick, poco più che trentenni, decidono di sposarsi più per solitudine che per amore e andare a vivere in una sperduta fattoria a coltivare la terra. Mary, abituata a vivere in città, mal sopporta il caldo e la fatica, la difficoltà di far fronte alla mancanza di agio e di benessere, lontana da tutto. Il sogno di una futura ricchezza si infrange perchè Dick si rivela un inetto e un sognatore: non sa adeguarsi alle dure leggi della lotta per la sopravvivenza in un ambiente ostile, una terra che in realtà appartiene ai neri, agli oppressi. E' proprio l'arrivo di Moses, un nero dall'espressione indecifrabile e dalla muta devozione, che provocherà la tragedia: un delitto
    Ultima modifica di elisa; 12-07-2010 alle 12:05 AM. Motivo: correzione caratteri

  2. #2
    Charmed Member
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    2653
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Allora Elisa,questa scrittrice si e' meritata il premio Nobel secondo te.
    Non ho mai letto niente di suo...

  3. #3
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18814
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    642
    Thanked in
    383 Posts

    Predefinito

    Premio Nobel meritatissimo. Leggetela e ve ne innamorerete, ne sono sicura

  4. #4

    Predefinito

    neanche io ho letto mai niente....che mi consigli per iniziare?

  5. #5
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18814
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    642
    Thanked in
    383 Posts

    Predefinito

    Io consiglierei di iniziare con "L'erba canta", o "Martha Quest" che sono romanzi del suo periodo sudafricano, il primo come donna e come scrittrice. Poi il percorso viene da sè

  6. #6
    Knight Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Palermo
    Messaggi
    1206
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Ok aggiungo alla lista allora!!!
    .......mi ci vuole una carpetta per conservare la lista!!

  7. #7
    b
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    2828
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    finalmente mi sono decisa a comprarne uno.
    quale mi consigliate?

  8. #8
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18814
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    642
    Thanked in
    383 Posts

    Predefinito

    io consiglio sempre di iniziare con L'erba canta, il primo libro del suo periodo africano.

  9. #9
    b
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    2828
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    se è già uscito in edizione economica domani lo prendo!
    Ultima modifica di elisa; 09-15-2010 alle 05:57 PM. Motivo: edit caratteri

  10. #10
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18814
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    642
    Thanked in
    383 Posts

    Predefinito

    L'editore è La tartaruga ed è un libro che non supera le 250 pagine. L'erba canta è il suo primo libro quindi inizi a leggerla proprio quando inizia lei a scrivere. Per me è stato un colpo di fulmine, ti auguro di provare le stesse sensazioni che ho provato io. Se no c'è Martha Quest, sempre del periodo africano, o Il diario di Jane Somers, che era già in Inghilterra. Questo è il mio percorso ma tu puoi anche scegliere di iniziare con il suo libro più famoso edito da Feltrinelli "Il taccuino d'oro". Quasi tutti i suoi libri sono editi nelle edizioni economiche della Feltrinelli.
    So che Inge Feltrinelli quando si ventilava il Nobel per la Lessing era molto preoccupata di come sarebbe andata vestita a ritirare il premio, essendo la Lessing una persona piuttosto anticonformista e di certo non condizionata dall'ambiente "snob" e di alto livello dei Nobel.
    Ultima modifica di elisa; 09-15-2010 alle 05:58 PM. Motivo: edit caratteri

  11. #11
    b
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    2828
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Davvero?

    Ti farò sapere che ne penso :P

  12. #12
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18814
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    642
    Thanked in
    383 Posts

    Predefinito

    Io ho un debole per Doris Lessing, ma la trovo impagabile nel momento in cui le annunciano che ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura nel 2007. In mezzo a tanti intellettuali tromboni lei spicca per semplicità e verità, una vera grande signora!

    http://it.youtube.com/watch?v=vuBODHFBZ8k
    Ultima modifica di elisa; 09-15-2010 alle 05:58 PM. Motivo: edit caratteri

  13. #13

    Predefinito

    Leggendo i tuoi commenti mi sono convinta ad acquistare un libro della tua autrice preferita.
    Ho acquistato il "Diario di Jane Somers".

    Sono a metà libro: per ora il mio commento è più che positivo. Mi piace molto.

    A fine lettura, mi prometto di scriverti un commento più dettagliato.

    Ciao

  14. #14
    Cicciofila Member
    Data registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    473
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Quando mi sono iscritta avevo visto questo topic, e mi pare che ne avessi già parlato con te.
    Di Doris Lessing ho letto solo Le nonne, si tratta di 3 racconti dal sapore piuttosto amaro, i cui protagonisti sono tutti personaggi ai margini.
    Non mi ha particolarmente entusiasmato, ma non mi è neanche dispiaciuto del tutto.
    Ora, tra i libri da leggere ne ho anche un altro della Lessing, Il sogno più dolce, che ho comprato già qualche mese fa.
    Probabilmente l'altro che ho letto non è la sua opera migliore, e quindi ho deciso di riprovarci,
    dopo aver letto questo, se mi sarà piaciuto proverò L'erba canta, dato che lo consigli, ma ci vorrà ancora un po', dato che Il sogno più dolce non è in cima ai libri da leggere.
    Ti farò sapere....

  15. #15
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18814
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    642
    Thanked in
    383 Posts

    Predefinito

    ai libri già letti della Lessing devo aggiungere Il taccuino d'oro, 728 pagine che racchiudono tutto il mondo ed il pensiero di questa grande scrittrice dei nostri tempi

Discussioni simili

  1. Lessing, Doris - L'erba canta
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 08-19-2008, 07:05 PM
  2. Lessing, Doris - Il taccuino d'oro
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 04-10-2008, 06:51 PM
  3. Roth più amato dagli uomini? Lessing più amata dalle donne
    Da elisa nel forum Salotto letterario
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 04-08-2008, 04:46 PM
  4. Per Elisa e per tutti coloro che amano Doris Lessing
    Da klosy nel forum Salotto letterario
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 01-03-2008, 01:06 AM
  5. Letteratura, Nobel a Doris Lessing
    Da alisa nel forum Salotto letterario
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 10-13-2007, 01:39 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •