Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Incontro col comunista

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Morselli, Guido - Incontro col comunista

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18781
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    615
    Thanked in
    362 Posts

    Predefinito Morselli, Guido - Incontro col comunista

    E' il primo libro di Guido Morselli che leggo e mi ha colpito la capacità di penetrare l'animo femminile, nel formarsi consapevole di un amore. Il libro è scritto come un diario, dove la protagonista, una scrittrice della borghesia milanese, vedova e madre di un ragazzo al fronte, siamo nel periodo fascista, si innamora di un amico del figlio, giovane operaio comunista, attivo nella lotta al regime, che si apre a lei nel manifestare la sua ideologia e ricambia la nascente passione. Cade ogni remora tra di loro e contro ogni differenza ideologica, vivranno tre mesi da quasi clandestini, un amore impossibile. Il romanzo è un percorso nelle emozioni e nei sentimenti dei due protagonisti, che si confrontano con l'appartenenza comunista di lui e quella borghese di lei, dove è la donna che farà lo sforzo maggiore di avvicinare due mondi che lui considera nettamente divisi.
    Interessante e profonda la lettura di questo breve romanzo, alla scoperta di un autore che ancora continuerò a leggere.

  2. #2
    Member
    Data registrazione
    Aug 2008
    Località
    italia centrale
    Messaggi
    80
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Tragico, amabile Morselli. Una vita molto amara, e un'opera incompresa fino a che lui fu in vita. Importante saperlo per apprezzare l'itinerario che Morselli percorre nei suoi libri. Consiglio caldamente il suo "Dissipatio HG".

  3. #3
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18781
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    615
    Thanked in
    362 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da oea Vedi messaggio
    Tragico, amabile Morselli. Una vita molto amara, e un'opera incompresa fino a che lui fu in vita. Importante saperlo per apprezzare l'itinerario che Morselli percorre nei suoi libri. Consiglio caldamente il suo "Dissipatio HG".
    Credo proprio che continuerò a leggerlo, l'introspezione psicologica è molto approfondita e denota una sensibilità fuori dal comune, in questo romanzo riesce a delineare in modo esatto il modo di rapportarsi diverso tra uomo e donna all'interno della relazione. Un autore molto interessante.

Discussioni simili

  1. Guido, Francesca - La leggenda della torre
    Da franceska nel forum Autori emergenti - autori contemporanei
    Risposte: 42
    Ultimo messaggio: 01-08-2011, 10:41 PM
  2. Cervo, Guido - Il segno di Attila
    Da bosch nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 07-09-2009, 03:26 PM
  3. Grieco, D. - Il comunista che mangiava i bambini
    Da darkshine nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-23-2008, 01:15 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •