Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Questa notte mi ha aperto gli occhi

Mostra risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Coe, Jonathan - Questa notte mi ha aperto gli occhi

  1. #1
    Amelia Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    285
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Coe, Jonathan - Questa notte mi ha aperto gli occhi

    Jonathan Coe ha scritto questo romanzo nel 1990, si tratta quindi di un'opera 'giovanile': lo si vede, secondo me, dalla trama, che sembra perdersi verso il finale. Per il resto: umorismo sempre molto British, scrittura fluida e divertente... non ai massimi, ma pur sempre Coe!

    "William ha poco più di vent'anni e le frustrazioni di tanti giovani: odia il suo lavoro (commesso in un negozio di dischi), la città in cui vive (Londra), e la ragazza con cui sta è molto restia a concedersi. Candido e complicato come il giovane Holden, gran tiratardi nel capire le cose del mondo, ha solo un paio di amici e divide la casa con una tipa che non incontra mai e che comunica con lui attraverso bigliettini. Il suo unico conforto è fare musica ma, pur aspirando a diventare pianista di jazz, suona la tastiera in una rock band di sfigati che si ostina a storpiare le sue composizioni. In realtà il suo vero talento sembra essere un altro: perdere gli autobus, essere ignorato dai camerieri, dire sempre la cosa sbagliata al momento sbagliato. Una sera, infatti, assiste involontariamente a un delitto commesso - a lui pare - da due nani. La caccia agli assassini lo porterà a una sorprendente scoperta, ma gli consentirà anche di ripensare alle proprie scelte di vita e di aprire finalmente gli occhi!"
    Ultima modifica di alisa; 02-09-2009 alle 04:41 PM.

  2. #2
    Surrealistic member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Foggia
    Messaggi
    1101
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito

    prima o poi lo leggerò...coe merita!

  3. #3

    Predefinito eccomi

    eccomi, dopo essermi presentata non potevo certo saltare questo post, ho iniziato a leggere questo libro, e solo l'inizio mi è sembrato uno spettacolo! era come se fossi li con lui al buio e vedevo la sagoma di Paisley e dei suoi aguzzini!
    Un genere nuovo per me..veramente entusismante la descrizione e la riflessione sulla propria vita! appena finito lo pubblico sul mio blog http://ceraunavolta-unre.blogspot.com/

    sara
    Ultima modifica di sara.nz; 02-22-2009 alle 05:35 PM.

  4. #4
    foolish member
    Data registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia di udine
    Messaggi
    272
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Non lo ritengo il migliore di Coe, non è all'altezza degli altri.
    Non è riuscito a coinvolgermi come faceva negli altri romanzi. Non lo consiglierei a chi legge per la prima volta Coe, secondo me rende il massimo nella casa del sonno o nella banda dei brocchi. Questo invece non lascia il segno, scorrevole, piacevole, ma non colpisce.

  5. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    717
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    E' carino, niente di eccezionale ma "si è fatto leggere". Coe comunque è in grado di fare di meglio.
    Ho - a distanza di un anno - ancora delle perplessità sull'ultimo capitolo

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Genova
    Messaggi
    2536
    Thanks Thanks Given 
    2
    Thanks Thanks Received 
    9
    Thanked in
    4 Posts

    Predefinito

    Prima o poi lo leggerò,Coe mi piace moltissimo!

  7. #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2012
    Località
    Tavoliere delle Puglie
    Messaggi
    192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    E' il mio primo libro di Coe e sinceramente le aspettative erano un tantino più alte.
    Molto scorrevole e divertente in alcuni punti; carino il personaggio, la cui indecisione in tutti gli aspetti della propria vita, rispecchia un pò quella di molti giovani. Il finale è sembrato anche a me un pò strano.....
    Tutto sommato il mio voto è 3!

    Sicuramente più in là proverò con qualcos'altro di Coe, magari andrà meglio!

Discussioni simili

  1. giralibri (avevo gia aperto in off topic, ho letto ora che si sarebbe dovuto fare qua
    Da giralibri nel forum Presentati & Conosciamoci meglio
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 01-27-2009, 10:28 AM
  2. ..che ne pensate di questa opportunità?
    Da claudio floridi nel forum Salotto letterario
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 10-24-2008, 12:42 AM
  3. Hikmet, Nazim - In questa notte d'autunno
    Da Darkay nel forum Poesia
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 08-19-2008, 11:12 PM
  4. Questa è la mia serata fortunata
    Da non_so_dove_volare nel forum Amici
    Risposte: 81
    Ultimo messaggio: 07-06-2008, 12:52 PM
  5. Aperto il Calendario
    Da Fabio nel forum Pagine di servizio
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 06-30-2008, 01:15 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •