Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La vita e il tempo di Michael K

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Coetzee, J.M. - La vita e il tempo di Michael K

  1. #1

    Predefinito Coetzee, J.M. - La vita e il tempo di Michael K

    Un paese stretto nella morsa di una guerra dalle ragioni oscure, con il suo sinistro corredo di convogli militari lungo le strade, campi di lavoro e di «rieducazione» dietro reticolati di filo spillato. Una città tormentata dall'urlo delle sirene del coprifuoco e da sommosse che ne devastano interi isolati. E in mezzo a tutta questa violenza insensata, un uomo, dal labbro leporino e lento di mente, che insieme alla vecchia madre si unisce alla folla dei disperati in fuga verso le campagne. Ma la guerra lo scova anche lí e cerca di trascinarlo a forza dentro la sua logica delirante, e dentro la Storia, salvo accorgersi infine, attraverso lo sguardo di una delle poche persone rimaste ancora lucide, che dietro quella «maschera da buffone» e quell'arrendevolezza disarmante cova un'anima irriducibile, una delle poche ultime «anime universali» rimaste nel mondo.


    Romanzo difficile, ostico ma straordinario del premio nobel Coetzee.
    A proposito di questo romanzo ricordo il giudizio di un altro grande premio nobel J. Brodskij, che in una conversazione con Christopher Isherwood in cui si discuteva del fatto che i grandi romanzieri del '900 appartenevano tutti alla prima metà del secolo, il celebre inglese chiedeva quale autore potesse stare alla loro pari, Brodskij rispose : " Forse solo uno, Coetzee con La vita e il tempo di Michael K."
    La convesrazione avvenne a Londra in un taxi e dopo poco Isherwood chiese al tassista di fermarsi, scese e entrò in una libreria per acquistare il romanzo di Coetzee che non conosceva.

    Indimenticabile l'ultima scena del romanzo..

  2. #2
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19013
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    248
    Thanks Thanks Received 
    743
    Thanked in
    462 Posts

    Predefinito

    Letto di Coetzee il romanzo Vergogna, secondo me un capolavoro, metto in lista anche questo

  3. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    Letto di Coetzee il romanzo Vergogna, secondo me un capolavoro, metto in lista anche questo
    concordo, Vergogna è un capolavoro.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Serrano, Marcela - Il tempo di Blanca
    Da alessandra nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 08-20-2017, 09:19 PM
  2. Coetzee, J.M. - Vergogna
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 04-23-2015, 09:18 PM
  3. Wells, H.G. - La macchina del tempo
    Da Lucripeta nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-23-2008, 08:02 PM
  4. Wu Ming - Previsioni del tempo
    Da Alfredo_Colitto nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 04-01-2008, 04:58 PM
  5. poco tempo
    Da bludemon nel forum Amici
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 09-03-2007, 09:44 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •