Candido Cannav˛ si introduce nei carceri di Milano, li studia, sente le persone, approfondisce argomenti, sentimenti, passioni, con un taccuino e senza pregiudizi. Raccanta la vita, la sofferenza, chi ha capito gli errori che ha fatto, chi no.
Altro splendido reportage dell'autore questa volta dal mondo del carcere.