Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il grande mare dei Sargassi

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Rhys, Jean - Il grande mare dei Sargassi

  1. #1
    Member
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Siena
    Messaggi
    98
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Post Rhys, Jean - Il grande mare dei Sargassi

    Jean Rhys è una scrittrice poco nota in Italia, ma che è stata un'autrice di culto nel mondo anglosassone negli anni '50 e '60. Di origini dominicane, in questo romanzo del 1966 (che è anche il suo capolavoro) ritrae il paesaggio dei Caraibi (e la sua gente) intorno alla metà del XIX secolo, quando la schiavitù è stata da poco abolita ma i due mondi, quello dei neri e quello dei bianchi, hanno ancora forti difficoltà a parlarsi. In mezzo sta una nuova "casta", i veri e propri paria, i "neri bianchi", gli ex proprietari di piantagioni e di schiavi che l'abolizione della schiavitù ha condannato alla miseria. E tra di loro i più esposti di tutti: le donne sole, le figlie e le vedove degli ex padroni.
    A far da sfondo, una natura bellissima e inquietante: opulenta e carica di oscuri presagi, eccessiva nei suoi colori, nei suoi suoni e nei suoi odori come nei suoi silenzi.
    Tra la Giamaica e la Martinica, i personaggi si muovono in una dimensione onirica, dove i confini tra verità e sogno sono inaffidabili e continuamente spostati, complice un rum dolce e forte e la magia degli obeah: Antoinette, la "nera bianca", e il giovane aristocratico inglese che diventa suo marito si consumano in un'oscura e violenta passione, in cui "Desiderio, Odio, Vita, Morte erano terribilmente vicini nell'ombra".
    Perturbante.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Gabry - Naufrago nel grande mare del Web
    Da Gabry nel forum Presentazioni: ecco dove ti puoi presentare
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 12-29-2008, 12:05 PM
  2. Le Clézio, Jean-Marie Gustave
    Da gio84 nel forum Autori
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 10-11-2008, 10:15 AM
  3. Cocteau, Jean - Oppio
    Da siasiqueneau nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 04-05-2008, 12:22 PM
  4. Nancy, Jean-Luc - Il giusto e l'ingiusto
    Da pokypoky nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 12-03-2007, 01:19 PM
  5. Genet, Jean - Querelle de Brest
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 11-06-2007, 07:44 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •