Esther e Gemma sono amiche da sempre. Una è carina e brillante, l'altra goffa e pasticciona, eppure sono inseparabili. Insieme partono per l'India, un viaggio che si trasforma in un incubo e che inghiotte Gemma nel buio. Sei anni dopo, Esther è decisa a scoprire chi o che cosa ha "rubato" per sempre la sua amica...


Un libro molto intenso, una descrizione dell'India magnifica; sembra di vedere, toccare e sentire i paesaggi, i cibi, gli odori di questo paese che l'autrice descrive magnificamente.
Il rapporto tra le due ragazze, amiche sin dall'infanzia porta una delle due protagoniste ad analizzare se stessa in questo viaggio a lungo desiderato...un analisi che la porterà a scoperte molto dolorose....