Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

I fiori del male

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 19

Discussione: Baudelaire, Charles - I fiori del male

  1. #1
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Baudelaire, Charles - I fiori del male

    TRAMA:
    Insieme all'osservazione complice e ardente della vita in ogni sua forma, dalla più pura alla più perversa, ciò che non ha mai smesso di attirare Baudelaire, di ferirlo, di colmarlo di sofferenza e di voluttà, è stato lo spettacolo intimo e crudele della propria angoscia, della propria solitudine, del proprio immenso e immensamente insoddisfatto bisogno d'amore. La noia, lo spleen, non sono atteggiamenti snobistici o estetizzanti, ma simboli esatti e spaventosamente sinceri della condizione esistenziale di un uomo profondamente attaccato alla vita, che tuttavia non ha potuto né voluto sottrarsi alla certezza di essere un escluso, un disadattato, un oggetto di incomprensione e di scherno.

    Altro che satanico (come ho sentito dire).
    Baudelaire qui, si scaglia contro chi falsifica le verità, ed esprime come il dolore renda sensibili. Questo è un capolavoro, un punto di riferimento unico per chi scrive e legge poesia. Leggetelo!
    Ultima modifica di zaratia; 03-04-2009 alle 12:58 PM.

  2. #2
    Re Shulgi di Ur
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Mesopotamia meridionale
    Messaggi
    59
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Sono daccordo con la recensione, si tratta di una raccolta poetica da leggere senza ombra di dubbio.
    L'Albatros è forse il componomimento che preferisco in assoluto

  3. #3
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Stupendo
    Baudelaire esprime la condizione interiore dell'individuo troppo spesso negata per condizionamenti sociali (come il concetto di spleen, sentimento inquietante ma nello stesso realistico): splendida raccolta di poesie da leggere e rileggere più volte per apprezzarne la vera essenza.

  4. #4
    Junior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    23
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Io amo "Inno alla bellezza" (il secondo,mi pare ne scrisse 3)
    Per me è il poeta per eccellenza.

  5. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    5129
    Inserimenti nel blog
    85
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    L'ho letto in francese e devo dire che è ancora più intenso in lingua originale.
    Condivido la recensione fatta ,non vi trovo nulla di satanico,ma è una forte critica alle false verità!

  6. #6
    W I LIBRI !
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Como
    Messaggi
    1338
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Assolutamente una lettura consigliata a tutti!
    Anche a chi pensa che Baudelaire sia solo un "drogato depresso"...
    Gli stati d'animo che descrive sono propri dell'essere umano. Sentimenti profondi e pesanti che però caratterizzano la vita, e ce la fanno,in qualche modo, assaporare a fondo...
    Io ho letto I Fiori del Male qualche anno fa, ma ogni tanto, in momenti particolari mi piace aprire il libro a caso e leggere la poesia che mi trovo davanti... Ultimamentei ho letto Spleen e il verso che ho sentito di più e stato questo:

    Quando la terra cambia in un'umida cella,
    Entro cui la Speranza va, come un pipistrello,
    Sbattendo la sua timida ala contro i muri
    E picchiando la testa sul fradicio soffitto;

  7. #7
    Member
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    41
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    pur avendone sempre sentito parlare al Liceo, non l'ho mai letto.. non è pesantuccio?

  8. #8
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    5129
    Inserimenti nel blog
    85
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fedeliga Vedi messaggio
    pur avendone sempre sentito parlare al Liceo, non l'ho mai letto.. non è pesantuccio?
    No, te lo consiglio..

  9. #9
    InLove Member
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    Macondo
    Messaggi
    179
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da asiul Vedi messaggio
    No, te lo consiglio..

    Lo consiglieresti anche a chi, come me, e forse sbagliando, non è attirata dal mondo della poesia?
    Forse potrei riprendere in mano qualche libro di scuola e tentare un timido approccio con le sue poesie più famose.....

  10. #10
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    6048
    Thanks Thanks Given 
    166
    Thanks Thanks Received 
    249
    Thanked in
    138 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da white89 Vedi messaggio
    Lo consiglieresti anche a chi, come me, e forse sbagliando, non è attirata dal mondo della poesia?
    Forse potrei riprendere in mano qualche libro di scuola e tentare un timido approccio con le sue poesie più famose.....
    Non te ne pentirai, sono poco attratta anch'io dal mondo della poesia, ma per I fiori del male, ho aperto una porticina speciale

  11. #11
    InLove Member
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    Macondo
    Messaggi
    179
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da darida Vedi messaggio
    Non te ne pentirai, sono poco attratta anch'io dal mondo della poesia, ma per I fiori del male, ho aperto una porticina speciale
    Grazie mille del consiglio...allora prima o poi farò un tentativo!

  12. #12

    Predefinito

    Ciao, sapete qual è la miglior traduzione da acquistare? (non conosco il francese)

    grazie

  13. #13
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da samsa Vedi messaggio
    Ciao, sapete qual è la miglior traduzione da acquistare? (non conosco il francese)

    grazie
    Quella dell'immagine in copertina, la tengo anche io ed e' bilingue (italiano-francese)...

  14. #14
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    5819
    Thanks Thanks Given 
    1234
    Thanks Thanks Received 
    425
    Thanked in
    255 Posts

    Predefinito

    La mia è un'edizione bilingue della Feltrinelli del 1964,traduzione di Luigi De Nardi.

  15. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da +°Polvere di stelle°+ Vedi messaggio
    Quella dell'immagine in copertina, la tengo anche io ed e' bilingue (italiano-francese)...
    Non la conosco... mi sai dire l'edizione/traduttore?

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Queneau, Raymond - I fiori blu
    Da ryoko nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 09-09-2017, 07:45 PM
  2. Calasso, Roberto - La folie Baudelaire
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 08-28-2011, 09:10 PM
  3. Baudelaire, Charles - Conversazione.
    Da Chicca nel forum Poesia
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 08-04-2008, 12:15 PM
  4. Baudelaire, Charles
    Da Livius nel forum Autori
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 07-28-2008, 02:53 PM
  5. Groult, Benoite - Fiori d'inverno
    Da Ellis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-23-2007, 12:24 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •