Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

A un cerbiatto somiglia il mio amore

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 21

Discussione: Grossman, David - A un cerbiatto somiglia il mio amore

  1. #1
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Grossman, David - A un cerbiatto somiglia il mio amore

    Un grande romanzo godibile a diversi livelli di lettura. Lo stile semplice di Grossman induce il lettore a seguire in primo luogo la narrazione di una storia personale che si snoda in un arco temporale di circa 30 anni: le vicende di una famiglia israeliana sono rivissute nei ricordi e descritte con gli occhi di Orah, la protagonista. Gli eventi vengono, di conseguenza, descritti in una prospettiva decisamente femminile: notevole è la capacità dell’autore di immedesimarsi nel modo di sentire di una donna, di descrivere la partecipazione emotiva e il grado di sensibilità di una madre, di rendere il senso di inadeguatezza e incapacità di comprensione del mondo maschile.
    Il primo capitolo rappresenta una sorta di premessa per far meglio comprendere il rapporto di amore e amicizia che lega i tre personaggi principali: Orah, Avram e Ilan, sono tre sedicenni che si ritrovano in isolamento in un reparto di ospedale, mentre fuori imperversa la guerra. L’isolamento è una condizione particolare che, anche in una situazione di “malattia”, consente di creare un mondo fittizio e ideale, non turbato da vicissitudini esterne.
    L’avvio della storia si realizza trent’anni dopo con una singolare scommessa di Orah: la donna si auto convince che non sarà in casa per tutto il periodo che il figlio presta il prolungamento del servizio militare, per una speciale missione, non ci sarà possibilità che gli ufficiali preposti possano comunicarle una brutta notizia e la mancata comunicazione rappresenta la rottura di uno schema prefissato e, di fatto, la non realizzazione dell’evento, che resta relegato nel mondo delle idee e non si traduce in realtà.
    Inizia così il singolare viaggio di questa donna che, abbandonata dal marito (Ilan), decide di farsi accompagnare dall’amico di sempre, Avram: quest’ultimo è in realtà un’immagine riflessa di un uomo, un guscio vuoto che si trascina nella sua quotidianità senza alcun entusiasmo o interesse per la vita.



    Semplicemente stupendo: voto 5/5

  2. #2
    Fairy Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Brescia
    Messaggi
    464
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Ogni volta che lo vedo in libreria, questo libro attira la mia attenzione... inoltre, la bella descrizione che ne hai fatto tu, mi invoglia ancora di più a provare ad iniziarlo. Si vedrà... Intanto attendo di vedere se qualcuno ha altri commenti da fare

  3. #3
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sibyl_Vane Vedi messaggio
    Ogni volta che lo vedo in libreria, questo libro attira la mia attenzione... inoltre, la bella descrizione che ne hai fatto tu, mi invoglia ancora di più a provare ad iniziarlo. Si vedrà... Intanto attendo di vedere se qualcuno ha altri commenti da fare
    Il libro spaventa per la mole.....ma ti assicuro che è così scorrevole che non senti affatto il "peso delle pagine" !!!
    E' il più bello dei romanzi di Grossman che ho letto

  4. #4
    Fairy Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Brescia
    Messaggi
    464
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elena Vedi messaggio
    Il libro spaventa per la mole.....ma ti assicuro che è così scorrevole che non senti affatto il "peso delle pagine" !!!
    E' il più bello dei romanzi di Grossman che ho letto
    Davvero? Io purtroppo non ho letto nulla di quest'autore, ma sono comunque molto interessata! Se devo essere sincera, di questo libro mi aveva colpito il bell'ometto che c'è in copertina!!!! AHAHAHAHAHAH!!!!
    Comunque sia, lo metto sicuramente nella lista dei libri da leggere

  5. #5
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    6833
    Thanks Thanks Given 
    41
    Thanks Thanks Received 
    88
    Thanked in
    63 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elena Vedi messaggio
    Il libro spaventa per la mole.....ma ti assicuro che è così scorrevole che non senti affatto il "peso delle pagine" !!!
    E' il più bello dei romanzi di Grossman che ho letto
    anche a me frulla in testa da un po' di tempo di comprarlo... e la tua recensione non fa altro che peggiorare le cose ...
    Non è la mole che mi spaventa, figurati, è il fatto che il solo libro di Grossman (Con gli occhi del nemico) che ho, l'ho abbandonato subito ed è lì che mi guarda in cagnesco ...

  6. #6
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18998
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    246
    Thanks Thanks Received 
    733
    Thanked in
    454 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da isola74 Vedi messaggio
    anche a me frulla in testa da un po' di tempo di comprarlo... e la tua recensione non fa altro che peggiorare le cose ...
    Non è la mole che mi spaventa, figurati, è il fatto che il solo libro di Grossman (Con gli occhi del nemico) che ho, l'ho abbandonato subito ed è lì che mi guarda in cagnesco ...
    anche io ho un'esperienza con Grossman particolare, ho abbandonato Vedi alla voce amore dopo dieci pagine, che col cerbiatto vada meglio? io lo metto in lista...

  7. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    anche io ho un'esperienza con Grossman particolare, ho abbandonato Vedi alla voce amore dopo dieci pagine, che col cerbiatto vada meglio? io lo metto in lista...
    Io mi ero letta "Esistono bambini a zig zag" e mi era piaciuto da morire! Adesso, con questa recensione mi hai fatto venir voglia di andare in libreria! :P

  8. #8
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    A me erano piaciuti molto anche Qualcuno con cui correre e Che tu sia per me il coltello......ma questo credo sia un gradino superiore sia come intensità di sentimenti che come storia. All'interno del racconto si snodano diverse vicende dei protagonisti.......ed ognuna potrebbe essere un romanzo.
    Confermo.....bello, bello bello.......non vedo l'ora che qualcun altro lo legga per scambiare le impressioni ricevute

  9. #9
    Fairy Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Brescia
    Messaggi
    464
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elena Vedi messaggio
    A me erano piaciuti molto anche Qualcuno con cui correre ...
    Anche questo è una vita che voglio leggerlo.... =D =D =D ma come faccio a scegliereeee!!!!! =D

  10. #10
    Fairy Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Brescia
    Messaggi
    464
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    A un Cerbiatto Assomiglia il mio Amore è arrivato ieri nella biblioteca del mio paese. Domani vado a prenderlo, così finalmente inizio a leggerlo...

  11. #11
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    6045
    Thanks Thanks Given 
    164
    Thanks Thanks Received 
    246
    Thanked in
    137 Posts

    Predefinito

    Di Grossman ho letto solo: Che tu sia per me il coltello, e anche se non sono certa di averne colto ogni sfumatura, lo trovai molto intenso e il mio è un ricordo forse confuso, ma positivo ,poi confesso di aver tenuto le distanze da questo autore che mi affascina molto, e che non vorrei sprecare
    tuttavia potrei riprovarci con questo romanzo così caldamente consigliato dalla bella elena

  12. #12
    Fairy Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Brescia
    Messaggi
    464
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sibyl_Vane Vedi messaggio
    A un Cerbiatto Assomiglia il mio Amore è arrivato ieri nella biblioteca del mio paese. Domani vado a prenderlo, così finalmente inizio a leggerlo...
    Chiedo scusa, ritratto: devo iniziare Qualcuno con Cui Correre perchè devo riconsegnarlo prima in biblioteca :P comunque sia, "A un Cerbiatto Assomiglia il mio Amore" sarà sicuramente il prossimo. Facciamo full immersion in Grossman in questo periodo!! :P

  13. #13
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2009
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    2849
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    5
    Thanked in
    5 Posts

    Predefinito

    Se non fosse che mi stufo facilmente di leggere libri di questa mole probabilmente l'avrei apprezzato molto di più. Questo è un limite del tutto personale. Il libro merita infatti il massimo dei voti. La parte iniziale del racconto, così surreale, è un capolavoro. Grossman è un grande scrittore, ma prima di tutto un grande uomo. L'ho visto recentemente in TV, a che "Tempo che fa", mentre dialogava con due altri grandi scrittori, Saviano ed Auster: che emozione!

  14. #14
    DolceRivoluzionaria
    Data registrazione
    Jul 2009
    Località
    Pescara/Foggia
    Messaggi
    102
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Sono sempre stata tentata da questo libro perchè di Grossman ho letto "Che tu sia per me il coltello" che ho trovato stupendo, profondo, un libro da leggere a tutti i costi...ma allo stesso tempo molto pesante, poco scorrevole. Se questo lo è un pò meno corro a comprarlo!

  15. #15
    Fairy Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Brescia
    Messaggi
    464
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maria Antonietta Vedi messaggio
    Sono sempre stata tentata da questo libro perchè di Grossman ho letto "Che tu sia per me il coltello" che ho trovato stupendo, profondo, un libro da leggere a tutti i costi...ma allo stesso tempo molto pesante, poco scorrevole. Se questo lo è un pò meno corro a comprarlo!
    Guarda, io questo libro lo sto leggendo proprio ora e lo trovo tanto lento sono arrivata quasi a pagina 400, e a pensare che sono a malapena a metà mi viene male... Speriamo che si riscatti un pochino, più avanti...!

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Grossman, David - Che tu sia per me il coltello
    Da zaratia nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 38
    Ultimo messaggio: 07-26-2015, 08:11 PM
  2. Grossman, David - Qualcuno con cui correre
    Da zaratia nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 35
    Ultimo messaggio: 09-13-2014, 09:22 PM
  3. Grossman, David - Vedi alla voce: amore
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 08-02-2011, 03:15 PM
  4. Grossman, David - L'uomo che corre
    Da zaratia nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 10-11-2007, 08:18 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •