Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 8 di 36 PrimoPrimo 123456789101112131415161718 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 106 a 120 di 526

Discussione: La poesia del giorno....

  1. #106
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ParallelMind Vedi messaggio
    Che bella
    Poesia che va dritta al cuore
    E non solo al cuore, ti legge l'anima..

  2. #107
    ParallelMind
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zanblue Vedi messaggio
    La natura e la vita erano un solo respiro
    capiva il balbettio del ruscello
    e comprendeva la parlata
    delle foglie degli alberi

    e sentiva il vegetare delle erbe;
    gli era chiaro il libro delle stelle,
    e l'onda del mare parlava con lui.


    Evgenij Abramovic Baratynskij




    *dedicata ai due poeti del forum: Parallelmind e Neige.

    Grazie Zan,ma di poesia in me ormai c'e`ben poco.
    Apprezzo il pensiero comunque


    Citazione Originariamente scritto da +°Polvere di stelle°+ Vedi messaggio
    E non solo al cuore, ti legge l'anima..
    Il cuore e`la chiave di lettura dell`anima cosi`come gli occhi ne sono lo specchio.
    A volte una persona puo`aver chiuso l'anima a se stesso e al mondo.Ma parlando al suo cuore puo`arrivare un sussulto di speranza e di vita alla sua anima in pena.
    Ultima modifica di ParallelMind; 03-04-2013 alle 02:58 AM.

  3. #108
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ParallelMind Vedi messaggio
    Il cuore e`la chiave di lettura dell`anima cosi`come gli occhi ne sono lo specchio.
    A volte una persona puo`aver chiuso l'anima a se stesso e al mondo.Ma parlando al suo cuore puo`arrivare un sussulto di speranza e di vita alla sua anima in pena.
    E' verissimo il tuo pensiero..

  4. #109
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    2321
    Thanks Thanks Given 
    43
    Thanks Thanks Received 
    179
    Thanked in
    107 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da +°Polvere di stelle°+ Vedi messaggio
    Canzone d'Autunno

    I singhiozzi lunghi dei violini d'autunno
    mi feriscono il cuore con languore monotono.
    Ansimante e smorto, quando
    l'ora rintocca,io mi ricordo
    dei giorni antichi e piango;
    e me ne vado nel vento ostile
    che mi trascina di qua e di là
    come la foglia morta.

    Verlaine
    E' una belle mie poesie preferite, anche se la conoscevo in una diversa traduzione

    I lunghi singulti dei violini d'autunno
    mi lacerano il cuore d'un languore monotono.
    Pieno d'affanno e stanco,quando
    l'ora batte, io mi rammento
    remoti giorni e piango.
    E mi abbandono al triste vento
    che mi trasporta di qua e di là
    simile ad una foglia morta.

  5. #110
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bouvard Vedi messaggio
    E' una belle mie poesie preferite, anche se la conoscevo in una diversa traduzione

    I lunghi singulti dei violini d'autunno
    mi lacerano il cuore d'un languore monotono.
    Pieno d'affanno e stanco,quando
    l'ora batte, io mi rammento
    remoti giorni e piango.
    E mi abbandono al triste vento
    che mi trasporta di qua e di là
    simile ad una foglia morta.
    Io no..
    Ugualmente stupenda..

  6. #111

    Predefinito

    Se qualcuna delle mie povere parole ti piace
    e me lo dici
    sia pur solo con gli occhi
    io mi spalanco
    in un riso beato
    ma tremo
    come una mamma piccola giovane
    che perfino arrossisce
    se un passante le dice
    che il su bambino è bello.

    Pudore, A. Pozzi

  7. The Following User Says Thank You to Jessamine For This Useful Post:


  8. #112
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    2321
    Thanks Thanks Given 
    43
    Thanks Thanks Received 
    179
    Thanked in
    107 Posts

    Predefinito Il sole splende all'orlo del cielo

    Il sole splende all'orlo del cielo.
    Sui terreni impoveriti dal raccolto
    le donne attraversano il campo.
    Lungo le tracce luminose dei binari
    oltre la piccola stazione
    in estiva solitudine
    stanno i girasoli pensierosi.

    Rainer Maria Rilke

  9. #113
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2011
    Località
    Asia
    Messaggi
    1383
    Thanks Thanks Given 
    73
    Thanks Thanks Received 
    129
    Thanked in
    55 Posts

    Predefinito " Non saprai mai "

    Non saprai mai che la tua anima viaggia
    come in fondo al mio cuore,dolce cuore adottivo;
    e che nulla,né il tempo,gli altri amori,gli anni,
    impediranno mai che tu ci sia stato,

    Che la beltà del mondo ha già il tuo viso,
    di tua dolcezza vive,splende nel tuo chiarore
    e all'orrizonte il pensiero lago
    narra soltanto la tua serenità.

    Non saprai mai che porto la tua anima
    come una luce d'oro che rischiara i passi;
    che un pò della tua voce risuona nel mio canto.

    Dolce fiaccola i tuoi raggi,dolce braciere la tua fiamma
    mi insegnano il cammino dei tuoi passi,
    e un poco ancora vivi,perchè ti sopravvivo.


    Marguerite Yourcenar

  10. #114
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Il Mantello - Ezra Pound

    Di te conservi il tuo petalo di rosa
    finché il roseo tempo terminerà;
    credi che la morte brami baciarti?
    Credi che la casa oscura
    ti trovi qualche amante
    simile a me? che alle nuove rose mancherai?

    Preferisco il mio mantello a quello della polvere
    sotto cui giace l’anno trascorso,
    perché tu dovresti di più diffidare
    del tempo che non dei miei occhi.

  11. #115
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    2321
    Thanks Thanks Given 
    43
    Thanks Thanks Received 
    179
    Thanked in
    107 Posts

    Predefinito Piove dolcemente sulla città

    Piange dentro il mio cuore
    come piove sulla città.
    Che cos'è questo languore
    che penetrando mi sta?

    O pioggia dolce rumore
    a terra e sui tetti, o canto
    della pioggia per un cuore
    che così tanto si annoia!

    Piange senza ragione
    in questa nausea del cuore.
    Che! qualche cosa va male?...
    E' un lutto senza ragione.

    Ed è la pena peggiore
    il non sapere perché
    senza né odio né amore
    il cuore fa così male!

    P. Verlaine

  12. #116
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    DESEO

    Sólo tu corazón caliente,
    Y nada más.

    Mi paraíso, un campo
    Sin ruiseñor
    Ni liras,
    Con un río discreto
    Y una fuentecilla.

    Sin la espuela del viento
    Sobre la fronda,
    Ni la estrella que quiere
    Ser hoja.

    Una enorme luz
    Que fuera
    Luciérnaga
    De otra,
    En un campo de
    Miradas rotas.

    Un reposo claro
    Y allí nuestros besos,
    Lunares sonoros
    Del eco,
    Se abrirían muy lejos.

    Y tu corazón caliente,
    Nada más.

    Federico García Lorca

  13. #117
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    2321
    Thanks Thanks Given 
    43
    Thanks Thanks Received 
    179
    Thanked in
    107 Posts

    Predefinito Il ponte Mirabeau

    Sotto il ponte Mirabeau scorre la Senna
    e i nostri amori
    me lo devo ricordare
    la gioia veniva sempre dopo il dolore

    Venga la notte suoni l'ora
    I giorni se ne vanno io rimango

    Le mani nelle mani faccia a faccia restiamo.
    Mentre sotto
    il ponte delle nostre braccia passa
    l'onda stanca degli eterni sguardi.

    Venga la notte suoni l'ora
    I giorni se ne vanno io rimango.

    L'amore se ne va come quest'acqua corrente
    l'amore se ne va
    com'è lenta la vita
    e come la speranza è violenta.

    Venga la notte suoni l'ora
    I giorni se ne vanno io rimango.

    Passano i giorni e passano le settimane
    né il tempo passato
    né gli amori ritorneranno
    sotto il ponte Mirabeau scorre la Senna.

    Venga la notte suoni l'ora
    I giorni se ne vanno io rimango.

    G. APOLLINAIRE

  14. #118
    d'ya think i'm stupid?
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4285
    Thanks Thanks Given 
    58
    Thanks Thanks Received 
    150
    Thanked in
    72 Posts

    Predefinito

    Dalla solita sponda del mattino
    io mi guadagno palmo a palmo il giorno
    il giorno dalle acque cosi’ grigie
    dall’espressione assente…

    il giorno io lo guadagno con fatica
    tra le due sponde che non si risolvono
    insoluta io stesso per la vita
    e nessuno mi aiuta…

    ma viene a volte un gobbo sfaccendato,
    un simbolo presago di allegrezza
    che ha il dono di una strana profezia
    e perche’ vada incontro a una promessa
    lui mi traghetta sulle proprie spalle.

    Il Gobbo” - Alda Merini

  15. #119
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    A una passante - Charles Baudelaire

    Assordante la strada intorno a me ruggiva.
    Esile e alta, in lutto, maestà di dolore,
    una donna è passata. Con un gesto sovrano
    l'orlo della sua veste sollevò con la mano.

    Era agile e fiera, le sue gambe eran quelle
    d'una scultura antica. Istupidito
    bevevo nei suoi occhi vividi di tempesta
    la dolcezza che incanta e il piacere che uccide.

    Un lampo ... e poi il buio ! - Bellezza fuggitiva
    che con un solo sguardo mi hai chiamato da morte,
    non ti vedrò più dunque che al di là della vita,

    che altrove, là, lontano - E tardi e forse mai ?
    Tu ignori dove vado, io dove sei sparita;
    So che t'avrei amata, e so che tu lo sai !

  16. #120
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2011
    Località
    www.restaconme.it
    Messaggi
    530
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Arthur Rimbaud - Night in Hell

    Ho trangugiato un’inaudita sorsata di veleno. – Sia tre volte benedetto il consiglio che mi è pervenuto! – Mi bruciano le viscere. La violenza del veleno mi contorce le membra, mi rende deforme, mi schianta. Muoio di sete, soffoco, non posso gridare. L’inferno, la pena eterna è questa! Guardate come si ravviva il fuoco! Brucio come si deve. Va’, demonio!

    Avevo intravisto la conversione al bene e alla felicità, la salvezza. Come posso descriverne la visione, l’aria dell’inferno non sopporta gli inni! Erano milioni di creature incantevoli, un soave concerto spirituale, la forza e la pace, le nobili ambizioni, che ne so io?

    Le nobili ambizioni!

    E ancora è la vita! – Se la dannazione è eterna! Un uomo che si voglia mutilare è dannato per davvero, no? Io mi credo all’inferno, quindi ci sono. È il catechismo in atto. Sono schiavo del mio battesimo, io. Voi, genitori, avete originato la mia infelicità, e avete originato la vostra. Povero innocente! – L’inferno non può tormentare i pagani. – È la vita ancora! Più avanti, le delizie della dannazione saranno più profonde. Un delitto, presto, che io sia annientato in nome della legge umana.

    Taci, su, taci!...Qui è la vergogna, il rimprovero: Satana che dice che il fuoco è ignobile, che è spaventosamente sciocca la mia collera. – Basta!... Con gli errori che mi vengono suggeriti, magie, falsi profumi, musiche puerili. – E dire che possiedo la verità, che vedo la giustizia: il mio giudizio è sano e deciso, sono pronto per la perfezione… Orgoglio. – La pelle del cranio mi si rinsecchisce. Pietà! Signore, ho paura. Ho sete, tanta sete! Ah! l’infanzia, l’erba, la pioggia, il lago sulle pietre, il chiaro di luna quando dal campanile rintoccavano le dodici… c’è il diavolo, a quell’ora, sul campanile. Maria! Vergine Santa!... – Orrore della mia stupidità.

    Non ci sono anime oneste, laggiù, che mi vogliono bene?... Venite… Ho un guanciale sulla bocca, non mi sentono, sono fantasmi. E poi, nessuno pensa mai agli altri. Che nessuno si avvicini. Io puzzo di bruciaticcio, di sicuro.

    Innumerevoli sono le allucinazioni. E’ proprio quel che ho sempre avuto: niente più fede nella storia, l’oblio dei princìpi. Me ne starò zitto: poeti e visionari sarebbero gelosi. Sono mille volte il più ricco di tutti; voglio essere avaro come il mare.

    Toh! Proprio adesso l’orologio della vita si è fermato. Non sono più al mondo. – La teologia è seria, l’inferno è certamente in basso – e il cielo in alto. – Estasi, incubo, sonno dentro un nido di fiamme.

    Quante malizie nell’osservazione della campagna… Satana, Ferdinand, corre con le sementi selvatiche… Gesù cammina sui rovi porporini, senza curvarli… Gesù camminava sulle acque irritate. La lanterna ce lo mostrò ritto in piedi, bianco e bruno di chiome, sul fianco di un’onda di smeraldo…

    Sto per svelare tutti i misteri: misteri religiosi o naturali, morte, nascita, avvenire, passato, cosmogonia, nulla. Sono maestro in fantasmagorie, io.

    Ascoltate!...

    Io possiedo tutti i talenti! – Non c’è nessuno, qui, e c’è qualcuno: non vorrei sparpagliare il mio tesoro. – Volete canti negri, danze di urì? Volete che scompaia, che mi tuffi alla ricerca dell’anello? Lo volete? Fabbricherò dell’oro, dei farmaci.

    Fidatevi di me, quindi, la fede conforta, guida, guarisce. Venite tutti, – anche i bambini, – che io vi consoli, che sia sparso per voi il suo cuore, – il cuore meraviglioso! – Poveri uomini, lavoratori! Io non chiedo preghiere; mi basterà la vostra fiducia per essere felice.

    – E pensiamo a me. Ben poco questo mi fa rimpiangere il mondo. Ho la fortuna di non soffrire più. La mia vita non fu che dolci follie, e me ne dispiace.

    Bah! Facciamo tutte le smorfie immaginabili.

    Decisamente, siamo fuori dal mondo. Nessun suono più. Il mio tatto è scomparso. Ah! il mio castello, la mia Sassonia, il mio bosco di salici. Le sere, le mattine, le notti, i giorni… Sono stanco!

    Dovrei avere il mio inferno per la collera, il mio inferno per l’orgoglio, – e l’inferno della carezza; un concerto di inferni.

    Muoio di stanchezza. È la tomba, vado a sfamare i vermi, orrore dell’orrore! Tu mi vuoi dissolvere, Satana, buffone, con i tuoi incantesimi. Io reclamo! Reclamo un colpo di forcone, una goccia di fuoco.

    Ah! Risalire alla vita! Posare gli occhi sulle nostre deformità. E questo veleno, questo bacio mille volte maledetto! La mia debolezza, la crudeltà del mondo! Pietà, mio Dio, nascondimi; mi comporto troppo male, io! – Sono nascosto e non lo sono.

    È il fuoco che si ravviva con il suo dannato.


Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Poesia
    Da Chicca nel forum Poesia
    Risposte: 132
    Ultimo messaggio: 04-04-2009, 12:52 AM
  2. Cerco poesia
    Da dani68 nel forum Poesia
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 12-09-2008, 05:21 PM
  3. Una poesia di Nezami
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Poesia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-10-2008, 04:06 PM
  4. Poesia di servizio....
    Da Gurdulù nel forum Poesia
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 08-23-2008, 04:36 PM
  5. Forsithia, Poesia
    Da Chicca nel forum Poesia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 07-15-2008, 07:23 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •