Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Ray

Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Hackford, Taylor - Ray

  1. #1
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Hackford, Taylor - Ray

    Titolo originale: Ray
    Produzione: Usa
    Durata: 2h 32'
    Genere: Drammatico
    Regia: Taylor Hackford
    Uscita: 21 Gennaio 2005
    Attori principali: Jamie Foxx, Kerry Washington, Regina King, Clifton Powell


    Trama:
    Nato in un piccolo paese della Georgia, Ray diventa cieco all'età di 7 anni dopo aver subito lo choc di assistere alla morte accidentale del fratello. Sua madre, una donna molto forte, lo spinge a combattere e a non arrendersi dinanzi al suo handicap e gli compra una tastiera per aiutarlo a coltivare il suo talento per la musica. Tutta la vita di Ray Charles viene ripercorsa dai primi successi alla fama mondiale. Il musicista di colore che creò un nuovo tipo di musica mescolando la cultura dei cori gospel con la musica country cara alla popolazione americana e con il jazz dalle note struggenti segnò un'epoca, un nuovo modo di avvicinarsi al mondo della musica e di viverla. Emerge, quindi, la storia di un uomo dalla vita sfortunata, segnata dalla malattia e dall'uso delle droghe, che però si sforzò di combattere per i diritti della popolazione di colore e che ha attraversato un secolo di storia e cultura insieme alla sua musica.

    La vita di uno dei più grandi artisti della musica black. Ray Charles.
    Molto bello con musiche meravigliose, ma forse solo per appassionati di Ray Charles. Consigliato!

  2. #2
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Molto bello sì e pure accurato. Ritratto di un grande artista forse non con molte sfumature positive ma sicuramente la colonna sonora è indimenticabile! Bravo James Foxx, non si distingue dal vero Ray Charles!

  3. #3
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18718
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    212
    Thanks Thanks Received 
    578
    Thanked in
    341 Posts

    Predefinito

    Un biopic corretto ed anche "delicato" nel delineare la vita del grande musicista, visto temi quali l'uso di droghe, tradimenti e infanzia sofferta che potevano rendere il film sul fronte dell'eccesso più che su quello della musica. La metamorfosi di Jamie Foxx in Ray Charles è a dir poco sorprendente.

  4. #4
    Cat Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    2031
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Ho apprezzato moltissimo questo film biografico: Ray Charles ha avuto una vita ricca di avvenimenti e molto difficoltosa. Ha realizzato grandi cose nel campo musicale e contro il razzismo... ma come spesso accade agli artisti e ai grandi uomini, non è stato capace di gestire la coppia, la famiglia, e neanche le proprie emozioni.
    (Riflessione mia, molto molto personale: non è la prima volta che mi ritrovo a pensare questa cosa, sia guardando le vite dei grandi artisti, ma anche persone che ho conosciuto “dal vivo”. Viene spontaneo ritenere che persone dotate di grande estro poetico ed artistico siano in grado di provare una sensibilità e dei sentimenti più profondi di altri individui, e che siano proprio queste doti dell'anima che si esprimono poi nell'arte. Invece ho appurato più volte che non è così nella maggior parte dei casi... E' come se la sensibilità si esaurisse riempendo note, quadri, canzoni, scritti, e poi non ne resta per la vita privata.)
    Molti sono i punti toccanti nel film, soprattutto la grande forza e risolutezza della madre di Ray, e la disintossicazione dalla droga.
    Bello, da vedere.

  5. #5
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    660
    Thanks Thanks Given 
    474
    Thanks Thanks Received 
    295
    Thanked in
    203 Posts

    Predefinito

    Hackford è un regista particolare, mai banale.
    Questo film non narra di Ray Charles artista, o meglio non solo, ma si concentra moltissimo sul lato umano di Ray, sulle proprie fragilità emotive.
    La scena in cui assiste all'incidente del fratello e ne rimane traumatizzato è scioccante.
    Comprendo l'abisso in cui si può cadere a causa di una situazione sociale e personale non propriamente facile e ammiro la forza di rialzarsi e di uscirne.
    Questo film si regge unicamente sulla bravura di Jamie Foxx che affascina, non ce n'è per nessuno.
    Jamie si è preparato in modo impressionante per questo ruolo, ed è lui stesso che suona il piano.

Discussioni simili

  1. Taylor, Kressman - Destinatario sconosciuto
    Da Poirot nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 04-30-2017, 09:45 PM
  2. Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 10-02-2008, 09:32 AM
  3. Taylor, Andrew - Il ragazzo americano
    Da Chicca nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 08-22-2007, 02:46 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •