Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarą pił veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La zattera di pietra

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Saramago, Josč - La zattera di pietra

  1. #1
    Surrealistic member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Foggia
    Messaggi
    1102
    Thanks Thanks Given 
    1
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito Saramago, Josč - La zattera di pietra

    Prima di iniziare la lettura di Saramago, il lettore deve essere pronto a superare il "paradosso iniziale", quell'evento apparentemente surreale senza il quale le vicende del romanzo non potrebbero essere cosģ lineari, cosģ emotive.
    In questo caso la Penisola Iberica si stacca dalla terra ferma e inizia a viaggiare nell'oceano atlantico, senza una spiegazione, senza una causa, senza una meta. Ma forse un significato, seppur metaforico, c'č; c'č un fine nel movimento di questa Zattera di pietra, che prende le distanze dall'Europa, e vince i suoi dissidi etnici, politici e religiosi, superando le frontiere che delimitano e definiscono le cose, le persone.



  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    153
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Lo sto leggendo adesso , mi mancano circa 90 pagine , per fortuna come hai detto tu il lettore deve superare le pagine iniziali , questo vuol dire che non solo io ho fatto un pņ di fatica all'inizio , ma poi il libro prende una forma , entrano in scena dei personaggi , e la storia scorre . Ancora non l'ho finito quindi non posso dare un giudizio.

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    153
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Bene , finito di leggere 2 giorni fa , a me č piaciuto tantissimo , soprattutto l'appendice , fossi stato io lo scrittore non avrei lasciato stare Anaiso e Sassa con le rispettive donne dopo quello che era successo con Orce , comunque , quando Orce sentiva tremare la terra , secondo me era perchč la terra lo stava chiamando , cioč nel finale abbamo visto cos'č successo. Credo che il prossimo di Saramago che comprerņ sarą L'uomo duplicato

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Saramago, Josč - L'anno della morte di Ricardo Reis
    Da swann nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 12-09-2017, 08:56 PM
  2. Saramago, José - Le intermittenze della morte
    Da labonsai nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 06-07-2017, 07:26 PM
  3. Saramago, Josč - Cecitą
    Da Palmaria nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 79
    Ultimo messaggio: 12-30-2016, 12:29 PM
  4. Saramago, Josč - Saggio sulla luciditą
    Da El_tipo nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 05-17-2012, 12:19 PM
  5. Saramago, Josč - Il racconto dell'isola sconosciuta
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 09-26-2011, 05:00 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •