Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

L'angelo di fuoco

Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Brjusov, Valerij - L'angelo di fuoco

  1. #1
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Brjusov, Valerij - L'angelo di fuoco

    Trama:
    Ruprecht, lanzichenecco che aveva partecipato al Sacco di Roma e alle prime pericolose spedizioni nelle giungle del Nuovo Mondo, uomo razionale del suo tempo, formatosi ai dibattiti sulla Riforma, sui libri di Erasmo da Rotterdam, Pico della Mirandola, Copernico, non riesce, nonostante le sue qualità di avventuriero e di umanista, a opporsi ai fascini paralleli di Renata, donna di morbosa sensualità, e del Diavolo. Travolto dall’amore per Renata e da un’attrazione crescente per il mondo dell’occulto, Ruprecht va alla deriva attraverso scene di possessione, sabba, incontri col Maligno, processi d’inquisizione, duelli d’onore, visite ai grandi dotti del suo tempo, tra cui Agrippa di Nettesheim e il dottor Faust, nello scenario favoloso di una Colonia cinquecentesca.

    Mi è stato consigliato di leggerlo anni fa e l'ho fatto...beh per dirla tutta, secondo me è un romanzo storico ed esoterico avvincente e di indubbio interesse letterario.
    Dovrebbe piacere a chi apprezza i libri a tema simile o sui templari.
    Ultima modifica di zaratia; 04-23-2009 alle 02:44 PM.

  2. #2

    Predefinito

    Bello, molto bello. L'angelo di fuoco, pubblicato nel 1904 (in russo Ognjonnyj angel), è senz'altro il vertice che il simbolismo russo toccò a livello prosaico. Brjusov, estesta raffinato e coltissimo, propone un delizioso pastiche storico-esoterico sullo sfondo di una favolosa Colonia rinascimentale. Personaggi ben caratterizzati, vicenda ben progettata, dettagli storici ed esoterici (in alcune parti cita ampiamente il manuale di caccia alle streghe Malleus maleficarum) molto precisi e attendibili, fanno di questo romanzo un'opera davvero godibile che risalta uno degli aspetti più sottovalutati del Rinascimento: la magia. Infatti, comunemente siamo portati a pensare come al XVI secolo come al periodo nel quale rinascono le arti, la razionalità, l'umanità. È vero. Ma è anche vero che fu il secolo col maggior numero di trattati di magia e di processi alle streghe. Brjusov pone l'attenzione del lettore proprio quest'aspetto. Un bel libro che consiglio agli appassionati sia di romanzo storici, sia di romanzi che trattano di esoterismo, streghe e mistero. La mia prof. di letteratura russa non lo metteva mai in programma proprio per quest'aspetto, dicendo che poi ci immedesimavamo e andavamo in giro a ammazzare la gente come le bestie di Satana... un po' esagerata ma io parere

  3. #3
    +Dreamer+ Member
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    3704
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Post

    interessante messo in wishlist!!!

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    pazzolandia
    Messaggi
    137
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da +°Polvere di stelle°+ Vedi messaggio
    Trama:
    Ruprecht, lanzichenecco che aveva partecipato al Sacco di Roma e alle prime pericolose spedizioni nelle giungle del Nuovo Mondo, uomo razionale del suo tempo, formatosi ai dibattiti sulla Riforma, sui libri di Erasmo da Rotterdam, Pico della Mirandola, Copernico, non riesce, nonostante le sue qualità di avventuriero e di umanista, a opporsi ai fascini paralleli di Renata, donna di morbosa sensualità, e del Diavolo. Travolto dall’amore per Renata e da un’attrazione crescente per il mondo dell’occulto, Ruprecht va alla deriva attraverso scene di possessione, sabba, incontri col Maligno, processi d’inquisizione, duelli d’onore, visite ai grandi dotti del suo tempo, tra cui Agrippa di Nettesheim e il dottor Faust, nello scenario favoloso di una Colonia cinquecentesca.

    Mi è stato consigliato di leggerlo anni fa e l'ho fatto...beh per dirla tutta, secondo me è un romanzo storico ed esoterico avvincente e di indubbio interesse letterario.
    Dovrebbe piacere a chi apprezza i libri a tema simile o sui templari.
    Molto ma molto interessante.......mi piacciono questi temi "oscuri"

  5. #5
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sandy Vedi messaggio
    Molto ma molto interessante.......mi piacciono questi temi "oscuri"
    non sei l'unica

Discussioni simili

  1. Branduardi, Angelo - Branduardi canta Yeats
    Da zaratia nel forum Albumeroteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-18-2009, 10:20 AM
  2. Ripellino, Angelo Maria - Praga magica
    Da Vladimir nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 02-05-2009, 09:07 PM
  3. De Cataldo, Giancarlo - Fuoco!
    Da monnalisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-27-2008, 11:29 AM
  4. Nadir, Daniele - Lo stagno di Fuoco
    Da better57 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 09-06-2008, 05:25 PM
  5. Evans, Nicholas - Nel fuoco
    Da mado84 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 07-21-2008, 10:18 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •