Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La città dei clown

Mostra risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: Elliott, Will - La città dei clown

  1. #1
    Vukodlak Mod
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Marino (RM)
    Messaggi
    2192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Elliott, Will - La città dei clown



    in questo romanzo, il primo dell'australiano Will Elliott, troviamo forse uno dei protagonisti forse più efficaci nell'horror, i clown, intesi non come mostri famelici (ogni riferimento a It è puramente casuale ) ma come una parte oscura di ognuno di noi.

    la storia è quella di Jamie, un ventenne con un pessimo lavoro, pochi soldi e che non gode del rispetto degli altri, che si ritrova ad essere perseguitato da un gruppo di clown che lo portano quasi alla pazzia: gli devastano la casa, lo seguono a lavoro, arrivano a picchiarlo e tutto questo per un misterioso sacchetto che Jamie ha raccolto dopo averli incontrati. i clown, o meglio il loro leader Gonko, vedono in lui qualcosa che potrà essergli utile e riescono a portarlo nel loro circo, un luogo che sembra sospeso tra la realtà e l'inferno, dove gli artisti eseguono i loro spettacoli per l'ignaro pubblico rubando loro qualcosa di prezioso. Qui Jamie conosce gli attriti tra i vari gruppi di artisti, presenze inquietanti e minacciose, come Emme Emme, lo scultore di carne, e soprattutto si trova di fronte JJ, il suo alter-ego pagliacciesco, che ben presto cercherà di eliminarlo per il controllo totale del suo corpo.

    è un romanzo molto interessante, dove Elliott spesso cita dei passaggi di celebri autori del genere, come King e Baker, per una lettura molto scorrevole ed appassionante; personalmente non ci vedo molto horror, se non per le atmosfere del circo e qualche personaggio, lo ritengo più un crossover tra più generi in un risultato ben riuscito. anche se il protagonista della vicenda è Jamie, diventa facile durante la lettura incuriosirsi ed anche affezionarsi ai "cattivi" della situazione, come Gonko, perfido ma con una sua razionalità precisa, Gooshy, clown che riesce ad esprimersi solo a fischi e innamorato di una pianta, e Kurt Pilo, uno dei proprietari del circo che malgrado le apparenze "quasi rassicuranti" svelerà alla fine chi è realmente. a differenza di molti libri etichettati horror che ho letto, con questo mi è capitato spesso di scoppiare a ridere, come nei primi spettacoli a cui partecipa Jamie e l'episodio di introduzione della figura del ragioniere che vi riporto a grandi linee:
    George disse: "Gonko, sai quanto vale la vita di un trucco (nella storia gli spettatori sono definiti "trucchi")? un sacchetto" e rivolgendosi al ragioniere: "quanti sacchetti ci vogliono per nove trucchi morti?"
    questo prese la sua calcolatrice e dopo vari tentativi e qualche imprecazione sottovoce rispose: "nove"
    Ultima modifica di Cold Deep; 04-25-2009 alle 07:06 PM.

  2. #2
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Devo dire che l'horror non è un genere che amo molto......ma la recensione di questo libro è molto molto intrigante......ci farò un pensierino

  3. #3
    Vukodlak Mod
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Marino (RM)
    Messaggi
    2192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    felice di aver destato il tuo interesse

  4. #4
    +Dreamer+ Member
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    3704
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Post

    Aggiunto in wishlist!!

  5. #5
    Member
    Data registrazione
    Dec 2007
    Località
    Verona
    Messaggi
    59
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Lo sto leggendo in questi giorni, sono circa a metà ma purtroppo finora non mi è piaciuto molto..

  6. #6
    Vukodlak Mod
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Marino (RM)
    Messaggi
    2192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    speriamo si riscatti nelle ultime pagine

  7. #7
    Phoenix Member
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Milano Provincia
    Messaggi
    405
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    caro Cold.. questa volta non mi trovi affatto concorde...
    anche io ho letto il libro dopo la tua recensione ma ho fatto una gran fatica a finirlo... non l'ho trovato scorrevole, anzi.
    I personaggi e l'ambientazione sono notevoli ma, come dicevi anche tu, dell'horror non ha nulla ed è un po' troppo macchinoso.


  8. #8
    Vukodlak Mod
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Marino (RM)
    Messaggi
    2192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    mi dispiace che non ti sia piaciuto, cosa hai trovato macchinoso?

  9. #9
    Phoenix Member
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Milano Provincia
    Messaggi
    405
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    non sono riuscita a scivolare nella storia... o meglio sulla storia... non passava la lettura... non mi ha coinvolta forse... non saprei spiegartelo meglio Cold, so solo che ho davvero fatto fatica a proseguire nella lettura...

  10. #10
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2008
    Località
    Nella piccola città natale di Guglielmo Marconi
    Messaggi
    237
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    La trama mi intriga,la figura del clown "maledetto" mi affascina (ma forse per la mia generazione cresciuta controllando che dai tombini non uscissero palloncini è un male comune... ) e mi intriga ancora di più sapere che non è considerabile come horror.
    Aggiunto in wishlist,grazie

  11. #11
    DolceRivoluzionaria
    Data registrazione
    Jul 2009
    Località
    Pescara/Foggia
    Messaggi
    102
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    sembra interessante...lo aggiungo alla wishlist!

Discussioni simili

  1. Boll, Heinrich - Opinioni di un clown
    Da Darkay nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 24
    Ultimo messaggio: 04-26-2015, 02:25 PM
  2. Rushdie, Salman - Shalimar il clown
    Da alessandra nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 10-21-2009, 11:46 AM
  3. XI G.L. - Opinioni di un clown (Boll, Henrich)
    Da elisa nel forum Gruppi di lettura
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 12-11-2008, 06:45 PM
  4. XI G.L. - Sei pronto per "Opinioni di un clown"?
    Da zaratia nel forum Gruppi di lettura
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 11-15-2008, 07:13 PM
  5. La mia/vostra città....:)
    Da raffo76 nel forum Amici
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 09-26-2008, 11:57 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •