Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La regina Margot

Mostra risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Dumas, Alexandre - La regina Margot

  1. #1
    b
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    un paesino molto remoto
    Messaggi
    1890
    Inserimenti nel blog
    18
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Dumas, Alexandre - La regina Margot

    La regina Margot è un romanzo storico di Alexandre Dumas (padre), il quale pubblica l'opera nel 1844 assieme agli altri due celebri capolavori: I tre moschettieri e Il conte di Montecristo.
    La storia che racconta Dumas va al di là del titolo, o meglio, l'autore imputa Margot come il capro espiatorio, la vittima sacrificale degli interessi di stato. Siamo nel 1572-1574 alla corte di Parigi, il regnate è Carlo IX, fratello di Margerita di Valois (Margot), la quale il 18 agosto del 1572 sposa per voleri politici, soprattutto della regina madre Caterina de' Medici, il re di Navarra, colui che succederà al trono di Francia nel 1589 con il nome di Enrico IV, e che sarà il primo re, appunto di Francia, della dinastia dei Borboni.
    Ma questo periodo storico, che l'autore descrive con un'incredibile capacità espressiva e raffinatezza di stile, non viene presentato considerando solo il lato umano e psicologico degli uomini e delle donne che hanno fatto la storia del momento, è piuttosto mostrato nei tragici eventi politico-religiosi che hanno segnato il corso di grandi regni, quello francese, spagnolo e inglese. Sono le Guerre Ugonotte. Empie stragi di uomini protestanti che hanno per protagonisti ed esecutori proprio i personaggi di cui abbiamo detto sopra.
    Data importante è la Notte di San Bartolomeo, 23-24 agosto 1572, chiamata anche Strage di San Bartolomeo, perché furono uccisi dai cattolici 20.000 Ugonotti in tutta la Francia, di cui 3.000 a Parigi. Due anni prima, nel 1570, venne stipulata la Pace di San Germano grazie alla forza di persuasione dell'Ammiraglio Gaspard de Coligny (capo degli Ugonotti) su Carlo IX, invitato ad una politica antispagnola. Ma il re di Francia, perfidamente consigliato dalla madre, che Dumas in tono spregiativo chiama "la fiorentina", verrà meno al vincolo di pace. La regina madre infatti prenderà a pretesto le nozze di sua figlia Margherita con il re Enrico di Navarra per liquidare Coligny e gli Ugonotti, ed è da questa circostanza che inizia a dispiegarsi il romanzo.
    Ultima modifica di Fabio; 11-29-2010 alle 11:37 AM.

  2. #2
    +Dreamer+ Member
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    3704
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Post

    Terzo romanzo che leggo di questo autore e ogni volta rimango sorpresa della sua bravura: riesce a mescolare perfettamente verità storiche con la fantasia rendendo la storia ancora più intrigante e affascinante. Una lettura che toglie il respiro e che "immerge" il lettore nella Storia. Consigliato vivamente!!!!

  3. #3
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ayla Vedi messaggio
    Terzo romanzo che leggo di questo autore e ogni volta rimango sorpresa della sua bravura: riesce a mescolare perfettamente verità storiche con la fantasia rendendo la storia ancora più intrigante e affascinante. Una lettura che toglie il respiro e che "immerge" il lettore nella Storia. Consigliato vivamente!!!!
    Quoto al 100%, non avrei saputo scrivere di meglio! Anche per me questo libro è il terzo di Dumas (dopo i Moschettieri e il Conte), e non faccio altro che ricevere conferme della sua abilità narrativa!
    Un libro stupendo, che si legge di un fiato con personaggi storici indimenticabili!

    P.S. Sono curiosa di vedere il film, con Virna Lisi nei panni di Caterina de Medici, intrigante per professione!

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2011
    Località
    -Bergamo
    Messaggi
    11876
    Thanks Thanks Given 
    506
    Thanks Thanks Received 
    548
    Thanked in
    268 Posts

    Predefinito

    L'ho mollato a metà...mi annoiava e non arrivava mai al punto.

    Mi spiace sempre defenestrare Dumas ma non posso farci niente.

Discussioni simili

  1. Dumas, Alexandre jr - La signora delle camelie
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 26
    Ultimo messaggio: 10-05-2016, 09:34 AM
  2. Dumas, Alexandre - Il Conte di Montecristo
    Da ayla nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 83
    Ultimo messaggio: 08-09-2016, 01:36 PM
  3. Dumas, Alexandre - I tre moschettieri
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 01-07-2016, 02:43 PM
  4. Dumas, Alexandre
    Da nicole nel forum Autori
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 10-14-2010, 05:30 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •