Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Nella mente del serial killer

Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Douglas, John - Nella mente del serial killer

  1. #1
    kollaps!
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    modena / roma
    Messaggi
    105
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Douglas, John - Nella mente del serial killer

    ....allora allora.. il singor Douglas si è prodigato, nell'Fbi, per trovare un metodo, un insieme di regole che riescano a delineare un profilo di un assassino in base agli omicidi commessi da questo.. così da poter risalir all'idenita' del killer e farlo arrestare.. il profiling come poi è diventato noto come metodo..

    ..bene il nostro in queto libro ci narra come l'Fbi è riuscita a catturare Btk, serial killer che per 30anni ed oltre ha gettato scompiglio nel Kansas strangolando, seviziando ed uccidendo diverse donne (Btk è acronimo di bind torture kill.. legali, torturali ed uccidli)..

    ..ne emerge un quadro terrficante e scritto con perizia.. le perversioni sessuali di Btk.. la sua morbosa attrazione per bondage, corde, impiaccamenti.. processi a cui si auto obbligava fin da giovane e che poi produceva sulle sue vittime...

    ..all'inizio eo scettico sul libro.. pensavo fosse il solito libraccio pieno di macelleria gratuita e noiosa.. invece no.. Douglas ricostruisce a fondo la dimensione piscologica di Btk rendendo il racconto, a mio avviso, molto interessante..

  2. #2

    Predefinito

    I libri sul criminal profiling mi incuriosiscono molto (ho trovato piuttosto interessante Criminal profiling di Picozzi e Zuccalà), solo che ogni tanto si rivelano semplici narrazioni morbose che speculano sulle altrui disgrazie. Ma visto il tuo commento direi che non è questo il caso, quindi.. inserito nella wishlist!

  3. #3
    kollaps!
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    modena / roma
    Messaggi
    105
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    mmmm... non lo so se vi sia o meno speculazione... di sicuro le descrizioni fatte in alcuni punti potrebbero risultare abbastanza fastidiose e crude, e per la tipologia delle torture e per alcuni soggetti vittime delle stesse ovvero in alcuni casi dei bambini...

    ...l'ho apprezzato perchè non è un racconto di finzione, e quindi potenzialmente privo di quelle cose stile patricia cornwell e simili che mi nauseano, e perchè non descrive, come spesso accade per questi temi, solo fatti efferati ma cerca di risalire alla dimensione inerente la deviazione psicologica del soggetto.. che è la cosa che mi interessa sempre in questi casi..

    ..quindi.. in ogni caso... preparati ad un po di crudezza..

  4. #4
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da saetia Vedi messaggio
    mmmm... non lo so se vi sia o meno speculazione... di sicuro le descrizioni fatte in alcuni punti potrebbero risultare abbastanza fastidiose e crude, e per la tipologia delle torture e per alcuni soggetti vittime delle stesse ovvero in alcuni casi dei bambini...

    ...l'ho apprezzato perchè non è un racconto di finzione, e quindi potenzialmente privo di quelle cose stile patricia cornwell e simili che mi nauseano, e perchè non descrive, come spesso accade per questi temi, solo fatti efferati ma cerca di risalire alla dimensione inerente la deviazione psicologica del soggetto.. che è la cosa che mi interessa sempre in questi casi..

    ..quindi.. in ogni caso... preparati ad un po di crudezza..
    E' da quando l'ho visto la prima volta in libreria che sono tentata ad acquistare questo libro.....ma avevo sinceramente timore si trattasse dei soliti libri che tentano in tutti i modi di nauseare il lettore (e ci riescono anche bene )......se però, come mi sembra di capire, è una vera analisi della psiche di un soggetto deviato.......la cosa si fa interessante......lo aggiungo alla lista desideri

  5. #5
    kollaps!
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    modena / roma
    Messaggi
    105
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    ...inizio seriamente a chiedermi se ho fatto bene a consigliare sto libro perchè poi magari si rischiano delle brutte sorprese.. hihihi...

    ..tendenzialmente, come dicevo prima, rifuggo dalla morbosita' fine a se stessa.. mi piace quando si inserisce in un contesto piu' ampio.. ovvero se riguarda una condizione patologica.. ed appunto è il caso in questione.. pero' appunto.. ci sono delle descrizioni molto forti eh.. avviso..

    p.s. per tagliare la testa al toro.. ci sarebbe questo libro.. serissimo perchè fa parte della collana di psicologia di bollati e boringhieri..è di de masi e si chiama LA PERVERSIONE SADOMASOCHISTICA -l'oggetto e le teorie.. è un saggio scentifico quindi sicuramente è piu' "mattone" dei libri che spiegano certe dinamiche attraverso il filo conduttore di una "storia".. però è interessantissmo.. tra l'altro quando andate alle casse e lo porgete alla cassiera.. vi guardera' con occhi assurdi.. o almeno a me così è capitato..

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Ablow, Keith - Nella mente del killer
    Da Ambra nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 01-22-2013, 09:37 AM
  2. Lucarelli, Carlo - Serial killer
    Da kikko nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 12-28-2008, 08:52 PM
  3. Risposte: 32
    Ultimo messaggio: 09-15-2008, 06:15 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •