Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La donna che non poteva essere qui

Mostra risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Musso, Guillaume - La donna che non poteva essere qui

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Rimini
    Messaggi
    1383
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito Musso, Guillaume - La donna che non poteva essere qui

    Questa la trama:

    Juliette Beaumont è arrivata a New York da Parigi con un sogno, recitare a Broadway. A tre anni di distanza, però, si ritrova a fare la cameriera in un bar per pagare l'affitto. Costretta ad ammettere con se stessa di avere fallito, capisce che è ora di tornare a casa.
    Sam Galloway è un pediatra completamente dedito alla sua professione. Dopo il suicidio della moglie ha perso ogni speranza di felicità e vive nel rimpianto.
    Non si sarebbero mai dovuti conoscere, e men che meno innamorare.
    Ma per un caso fortuito - la neve cade fitta e la distrazione di un momento - lui, al volante della sua auto, per poco non la investe. L'incontro di un attimo scatena una magica alchimia fra queste due persone che hanno deciso di porre la propria vita fra parentesi. E che si raccontano un sacco di bugie: per orgoglio, lei si finge un avvocato di grido; per timore di essere compatito, lui dichiara di essere sposato.
    Nonostante ciò, nel breve arco di un weekend, fra loro esplode la passione. Che non basta però a far desistere Juliette dai suoi propositi: meglio partire finchè è ancora in tempo. All'aeroporto, paralizzati dalla paura di amare, nessuno dei due osa dire quello che davvero ha nel cuore e che potrebbe cambiare le loro vite per sempre.
    Mezz'ora dopo, la notizia: il volo New York - Parigi è esploso poco dopo il decollo e si è inabissato nell'Atlantico. Non ci sono superstiti.
    Sam è un uomo annientato dal dolore: ha perso per la seconda volta la donna che ama. Se solo avesse parlato, se solo l'avesse pregata di restare
    Quello che non sa è che la sua storia appena accennata con Juliette è ben lungi dall'essere finita. E se proprio la coincidenza che li ha fatti incontrare in una città immobile sotto la tempesta di neve avesse cambiato il corso del destino?
    A insinuare questo dubbio nella mente di Sam è Grace Costello, una poliziotta comparsa dal nulla che certamente non dovrebbe, non potrebbe, essere lì, visto che è morta da dieci anni

    Secondo romanzo di questo autore: decisamente non ai livelli del primo. In questo caso l'autore forza un po'troppo la trama per apparire originale, ma soprattutto nel finale esagera. Lo stile rimane comunque sempre molto piacevole.
    Ultima modifica di elisa; 07-14-2011 alle 08:49 AM. Motivo: edit caratteri

  2. #2
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    prov. ROMA
    Messaggi
    3631
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    ah si, ho letto anche questo, però devo dire che mi è piaciuto di meno rispetto all'altro "l'uomo che credeva di non avere più tempo"

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Rimini
    Messaggi
    1383
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Sono d'accordo con te. Il terzo è meglio di questo, anche se L'uomo che credeva di non avere più tempo secondo me rimane il migliore.

  4. #4

    Predefinito

    Ho letto sia questo e sia "L'uomo che credeva di non avere più tempo.
    A me è piaciuto di più "L'uomo che credeva di non avere più tempo", ma anche questo merita.
    Musso mi piace tantissimo come scrittore.

  5. #5
    Phoenix Member
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Milano Provincia
    Messaggi
    405
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    mi è piaciuto anche se forse è troppo surreale per lasciare quella patina di possibilità che rende i libri (ai miei occhi sognatori) delle possibilità sempre aperte nella vita. E' comunque una lettura piacevole sotto l'ombrellone

  6. #6
    Junior Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    8
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Il mio preferito tra quelli di Musso. Un pò fantasy però pieno d'amore e di buoni sentimenti come tutti i suoi romanzi.

  7. #7
    Junior Member
    Data registrazione
    Jul 2011
    Località
    Padova
    Messaggi
    7
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    L'ho letto, mi è sembrato carino, ma niente di che.

    Forse troppi buoni sentimenti, una lingua non particolarmente curata, ma non si può mai dire, dato che è una traduzione.
    Mi è piaciuto lo sforzo di trovare, per ogni capitolo, una citazione. Non lo consiglio particolarmente.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Aleramo, Sibilla - Una donna
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 09-11-2015, 03:59 PM
  2. Marai, Sandor - La donna giusta
    Da pokypoky nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 12-08-2014, 08:36 PM
  3. Musso, Guillaume - L'uomo che credeva di non avere più tempo
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 10-06-2012, 10:30 PM
  4. Musso, Guillaume - Chi ama torna sempre indietro
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 10-06-2010, 03:47 PM
  5. Musso, Guillame
    Da Debby nel forum Autori
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 02-14-2008, 11:18 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •