Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il castello dei Carpazi

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Verne, Jules - Il castello dei Carpazi

  1. #1
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Verne, Jules - Il castello dei Carpazi

    TRAMA:
    In un tetro castello che domina uno sperduto villaggio nei Carpazi, un’antica maledizione innesca una misteriosa e avvincente vicenda di amore e di morte.
    Un Verne decisamente insolito, che innesta sul genere del romanzo del terrore la sua caratteristica predilezione per le invenzioni scientifiche più strabilianti, dando vita, attraverso una catena di enigmi e fenomeni inspiegabili, a una perfetta e affascinante macchina narrativa.

    Una perfetta macchina narrativa in cui Verne, prima della moda iniziata dal Dracula di Bram Stoker, innesta sul genere gotico la sua caratteristica predilezione per le invenzioni scientifiche: dalle macchine ante litteram per la registrazione di suoni e immagini ai microfoni per lo spionaggio.
    Ultima modifica di zaratia; 06-06-2009 alle 06:09 PM.

  2. #2
    e invece no
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    Savignano sul Rubicone
    Messaggi
    411
    Inserimenti nel blog
    16
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Complementare e antagonista: il bianco della scienza di Verne contro il nero dell’orrore di Stoker! Se si leggesse questo racconto senza sapere nulla dello scrittore, si potrebbe immaginare un finale molto diverso. Apprezzabile e divertente il soggetto della popolazione bigotta che non sa come muoversi di fronte a ciò che non conosce. Racconto che a parer mio doveva dilungarsi in altre pagine, ma va bene anche così: è difficile stare dietro alla penna veloce e travolgente di Verne, perché le sue avventure sono da vivere pienamente, e non da rifletterci più del necessario.

Discussioni simili

  1. Kafka, Franz - Il castello
    Da Brethil nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 07-31-2017, 08:29 AM
  2. Verne, Jules - Il giro del mondo in 80 giorni
    Da Poirot nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 08-08-2016, 07:51 PM
  3. Verne, Jules - Ventimila leghe sotto i mari
    Da mattbt nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 05-21-2016, 07:21 PM
  4. Verne, Jules - La sfinge dei ghiacci
    Da Roberto nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 03-20-2009, 01:01 PM
  5. Verne, Jules - Michele Strogoff
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 04-22-2008, 12:17 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •