libro "resistente", nel senso combattivo del termine. narra la storia di questo nonnetto incazzato a cui il governo offre una soluzione in denaro per lasciare il proprio ranch situato in una zona isolata dove avrebbero intenzione di costruire una base missilistica. lui rifiuta categoricamente ogni tipo di offerta e ingaggia un' autentica sfida contro il governo americano. a raccontare il tutto in prima persona è il nipotino che nutre per il nonno quel genere di ammirazione che lo porterà a voler combattere a tutti i costi fianco a fianco con lui. scritto dalla mano sapiente di un abbey in gran forma, questo è uno dei miei libri preferiti.