Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarÓ pi¨ veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Un assassino di troppo

Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Sj÷wall, Maj & Wahl÷÷, Per - Un assassino di troppo

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    2900
    Thanks Thanks Given 
    26
    Thanks Thanks Received 
    26
    Thanked in
    15 Posts

    Predefinito Sj÷wall, Maj & Wahl÷÷, Per - Un assassino di troppo

    Trama: In un paese della Scania, regione meridionale della Svezia, una donna scompare. Martin Beck, commissario capo della squadra omicidi di Stoccolma, indaga nella provincia sonnolenta. Lo coadiuvano il suo vecchio amico Kollberg, e uno strano poliziotto locale, dalla simpatia contagiosa e dal sereno anticonformismo.

    I coniugi Maj Sj÷wall e Per Wahl÷÷ scrissero la serie di Martin Beck a cavallo tra i Sessanta e i Settanta. Accanto allo svolgersi dell'indagine, seguita con particolare realismo, e con sensibilitÓ verso i caratteri e le vicende personali dei protagonisti, i due autori miravano a uno scopo dichiarato di critica della societÓ svedese e soprattutto dei metodi della polizia.

    E' il primo libro che leggo di questi due autori, e mi Ŕ piaciuto molto per la loro grande capacitÓ di descrivere in maniera asciutta e pacata luoghi e personaggi che appartengono ad un ambiente cosý diverso dal nostro. Qualcosa di pi¨ di un romanzo poliziesco: un tuffo allĺinterno di una societÓ che il resto dĺEuropa tanto spesso ha mitizzato, ma che in realtÓ presentava rilevanti criticitÓ, tanto che ho potuto riconoscere molte situazioni disgraziatamente simili alla nostra attualitÓ.
    Consigliato.
    voto 4/5
    Ultima modifica di elesupertramp; 06-18-2009 alle 05:01 PM.

  2. #2
    Wine Drinker Member
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    Piacenza
    Messaggi
    15
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elesupertramp Vedi messaggio

    E' il primo libro che leggo di questi due autori, e mi Ŕ piaciuto molto per la loro grande capacitÓ di descrivere in maniera asciutta e pacata luoghi e personaggi che appartengono ad un ambiente cosý diverso dal nostro. Qualcosa di pi¨ di un romanzo poliziesco: un tuffo allĺinterno di una societÓ che il resto dĺEuropa tanto spesso ha mitizzato, ma che in realtÓ presentava rilevanti criticitÓ, tanto che ho potuto riconoscere molte situazioni disgraziatamente simili alla nostra attualitÓ.
    Consigliato.
    voto 4/5
    Concordo pienamente. Di questi due scrittori ho letto "Il poliziotto che ride" e "Omicidio al Savoy". Mi Ŕ piaciuto molto il loro stile e lo sguardo lucido e a volte spietato che ci regalano sulla societÓ svedese degli anni '60/'70.

    Se vuoi leggerne un altro ti consiglio Il poliziotto che ride, Ŕ quello che mi ha preso di pi¨ fra i due che ho letto.

  3. #3
    b
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    un paesino molto remoto
    Messaggi
    1890
    Inserimenti nel blog
    18
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Hmmm, dai vostri commenti, risulta un bel libro...
    Mi sa che sarÓ quello che cercher˛ prossima volta quando passo in libreria ...

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    2900
    Thanks Thanks Given 
    26
    Thanks Thanks Received 
    26
    Thanked in
    15 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Longher Vedi messaggio
    Concordo pienamente. Di questi due scrittori ho letto "Il poliziotto che ride" e "Omicidio al Savoy". Mi Ŕ piaciuto molto il loro stile e lo sguardo lucido e a volte spietato che ci regalano sulla societÓ svedese degli anni '60/'70.

    Se vuoi leggerne un altro ti consiglio Il poliziotto che ride, Ŕ quello che mi ha preso di pi¨ fra i due che ho letto.
    Ho appena preso Omicidio al Savoy.
    ho scoperto questo "filone aurifero" ed ho intenzione di leggere tutti i libri di questa coppia, con la triste consapevolezza che dovr˛ centellinarli

  5. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    2900
    Thanks Thanks Given 
    26
    Thanks Thanks Received 
    26
    Thanked in
    15 Posts

    Predefinito

    letti quest'estate anche Il polizioto che ride, Omicidio al savoy e l'autopompa fantasma.
    Appena avr˛ un p˛ di tempo, li recensir˛-

Discussioni simili

  1. Sj÷wall, Maj & Wahl÷÷, Per - L'autopompa fantasma
    Da elesupertramp nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 05-16-2010, 12:05 PM
  2. Sj÷wall, Maj & Wahl÷÷, Per - L' uomo che and˛ in fumo
    Da elesupertramp nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 03-26-2010, 06:13 PM
  3. Sj÷wall, Maj & Wahl÷÷, Per - Il poliziotto che ride
    Da elesupertramp nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 03-03-2010, 01:52 PM
  4. Sj÷wall, Maj & Wahl÷÷, Per - L' uomo al balcone
    Da elesupertramp nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-15-2009, 04:32 PM
  5. Sj÷wall, Maj & Wahl÷÷, Per - Omicidio al Savoy
    Da elesupertramp nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 07-01-2009, 02:56 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •