Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Jane e la disgrazia di Lady Scargrave

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Barron, Stephanie - Jane e la disgrazia di Lady Scargrave

  1. #1
    b
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    un paesino molto remoto
    Messaggi
    1890
    Inserimenti nel blog
    18
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Barron, Stephanie - Jane e la disgrazia di Lady Scargrave

    In visita presso l'amica, la bellissima e giovane Isobel Payne, Contessa di Scargrave, Jane Austen è testimone di una tragedia: il Conte Frederick, marito di Isobel, colto da improvviso e inspiegabile malore, muore in poche ore. La scomparsa prematura del marito, dopo tre soli mesi di matrimonio, getta la povera Isobel nella più cupa disperazione. Tuttavia la vedova scopre ben presto che non si tratta che dell'inizio delle sue disgrazie: di li a breve infatti una misteriosa missiva la raggiunge, nella quale sono contenute oscure minacce e la duplice accusa di omicidio e di adulterio. Terrorizzata, Isobel invoca l'aiuto di Jane, la sola di cui si può fidare, ma soprattutto l'unica, tra i presenti al castello nella notte della tragedia, che non tragga alcun vantaggio dalla morte di Lord Scargrave. Contando sulle sue ben note doti di comprensione dell'animo umano, Jane si trova così coinvolta in una pericolosa indagine che la porterà a varcare nientemeno che i cancelli della prigione di Newgate e persino la soglia della Camera dei Lords, arrivando a mettere a repentaglio la sua stessa vita.
    Ultima modifica di elisa; 12-04-2010 alle 09:39 PM.

  2. #2
    Victorian Lady
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    Hobbiville, La Contea
    Messaggi
    1155
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Come la maggior parte degli amanti della Austen, anch'io rabbrividisco ogni qualvolta mi imbatto in qualche esperimento commerciale di dubbia qualità che tenta di sfruttare il talento di questa scrittrice, con scrittori lanciandoti in improbabili continuazioni, riscritture o trasposizioni.
    E' la prima volta che do la reale possibilità ad uno di questi romanzi di riscattarsi, soprattutto perchè incoraggiata dai pareri sparsi sul web. Ammetto che sino a metà del libro ho continuato a stare sulle mie, senza sbilanciarmi a favore dell'autrice; insomma, ho ceduto alla forza del pregiudizio. Ho tuttavia abbandonato le mie riserve quando la storia, già ormai decollata, ha iniziato a farsi sempre più convincente, soprattutto perchè non si prefigura come l'ennesimo tentativo di emulare la Austen; l'autrice non tenta nè di eguagliarla, nè tantomeno di paragonarsi ad ella.
    Mescola i dettagli dell'ambiente ottocentesco con un pizzico dell'ironia di Jane, in un giallo d'epoca che richiama alla mente lo stile di quelli della Christie, con una protagonista d'eccezione, che ricorda in più tratti caratteriali quelli delle eroine da lei create.
    Una storia senza pretese, se non quella di allietare e tributare la memoria della scrittrice; ed è proprio l'umiltà del romanzo che ha reso l'autrice per lo più indenne dalle critiche dei seguaci della Austen, rendendo il libro un piccolo trionfo. 4/5.

Discussioni simili

  1. Austen, Jane - Sanditon. Lady Susan. I Watson
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 09-12-2016, 12:29 PM
  2. Wilde, Oscar - Il ventaglio di Lady Windermere
    Da Blueberry nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 02-16-2010, 11:36 AM
  3. Tennyson, Alfred - The Lady of Shalott
    Da Masetto nel forum Poesia
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 01-05-2010, 12:19 PM
  4. Shyamalan, M. Night - Lady in the Water
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 02-06-2009, 09:40 PM
  5. Defoe, Daniel - Lady Roxana
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 05-25-2008, 09:04 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •