Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il cerchio del lupo

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Connelly, Michael - Il cerchio del lupo

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    milano
    Messaggi
    1572
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito Connelly, Michael - Il cerchio del lupo

    TRAMA : Bosch lavora ora all' Unità Casi Irrisolti e questo gli dà la possibilità di affrontare i casi che negli anni gli sono rimasti nell'animo. Tra questi vi è il caso di Marie Gesto, scomparsa nel 1993 all'uscita da un supermercato e mai più ritrovata, su cui ai tempi lo stesso Bosch aveva indagato ; ora il fascicolo dell'indagine è perennemente sulla sua scrivania. All'improvviso una svolta, un serial killer, Raynard Waits, viene catturato e si attribuisce il delitto di Maire più quello di altri casi rimasti irrisolti per avere l'ergastolo al posto della condanna a morte. A Bosch però non piace scendere a patti, e la storia del serial killer non lo convince, forse anche perchè fà troppo gioco a uno come O'Shea, che è in corsa per l'elezione a procuratore distrettuale e farebbe carte false per avere il caso risolto.
    Altro bel romanzo di Connelly, secondo me uno tra i migliori giallisti di sempre, che con il suo personaggio più noto ci regala una detective story avvincente e dura. Come in molte altre storie, anche qui Connelly riesce magistralmente a mischiare l'indagine polziesca con gli intrighi della politica e del dipartimento, mostrando ancora una realtà dove spesso le vittime passano solo in secondo piano per gli interessi personali e riesce ad essere magistrale anche nel gioco degli specchi. Mi è piaciuto molto, tenuto inchiodato fino all'ultima pagina e Bosch è sempre un personaggio fantastico, una sorta di "ultimo cavaliere" dell'epoca moderna.

  2. #2
    Junior Member
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    12
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Talking

    Citazione Originariamente scritto da fabiog Vedi messaggio
    TRAMA : Bosch lavora ora all' Unità Casi Irrisolti e questo gli dà la possibilità di affrontare i casi che negli anni gli sono rimasti nell'animo. Tra questi vi è il caso di Marie Gesto, scomparsa nel 1993 all'uscita da un supermercato e mai più ritrovata, su cui ai tempi lo stesso Bosch aveva indagato ; ora il fascicolo dell'indagine è perennemente sulla sua scrivania. All'improvviso una svolta, un serial killer, Raynard Waits, viene catturato e si attribuisce il delitto di Maire più quello di altri casi rimasti irrisolti per avere l'ergastolo al posto della condanna a morte. A Bosch però non piace scendere a patti, e la storia del serial killer non lo convince, forse anche perchè fà troppo gioco a uno come O'Shea, che è in corsa per l'elezione a procuratore distrettuale e farebbe carte false per avere il caso risolto.
    Altro bel romanzo di Connelly, secondo me uno tra i migliori giallisti di sempre, che con il suo personaggio più noto ci regala una detective story avvincente e dura. Come in molte altre storie, anche qui Connelly riesce magistralmente a mischiare l'indagine polziesca con gli intrighi della politica e del dipartimento, mostrando ancora una realtà dove spesso le vittime passano solo in secondo piano per gli interessi personali e riesce ad essere magistrale anche nel gioco degli specchi. Mi è piaciuto molto, tenuto inchiodato fino all'ultima pagina e Bosch è sempre un personaggio fantastico, una sorta di "ultimo cavaliere" dell'epoca moderna.
    Tutto vero. Direi che "Il cerchio del lupo" è uno dei libri più belli di Connelly. Ti appassiona pagina dopo pagina. L'unica cosa che mi sono chiesto è stata come mai non hanno mantenuto il titolo originale, anche se forse quello utilizzato è un richiamo alla meravigliosa frase di Bosch: "Ognuno di noi ha dentro due lupi: uno buono e uno cattivo. Sta a noi scegliere quale nutrire".
    La citazione non è perfetta, ma il senso è quello.

  3. #3
    Junior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    29
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Adoro Michael Connelly. Ho quasi tutti i suoi libri ed ho trasmesso la passione per l'autore e soprattutto per il mitico detective Harry Bosch anche al mio fidanzato. Comunque questo libro è sicuramente uno dei più belli che Connelly ha scritto. Ti lascia senza fiato fino alla fine. Fantastico!!!

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Connelly, Michael
    Da Minnie nel forum Autori
    Risposte: 55
    Ultimo messaggio: 08-21-2017, 10:02 PM
  2. Connelly, Michael - Il Poeta
    Da Hoya nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 04-12-2011, 01:07 PM
  3. Connelly, Michael - Il Ragno
    Da Hoya nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 06-26-2008, 02:42 PM
  4. Connelly, Michael - Lame di luce
    Da Hoya nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 06-26-2008, 01:30 AM
  5. Connelly, Michael - La bionda di cemento
    Da monnalisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 06-20-2008, 03:00 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •