Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 17 di 17

Discussione: Neruda, Pablo - "Se tu mi dimentichi"

  1. #16
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    19823
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    348
    Thanks Thanks Received 
    1044
    Thanked in
    670 Posts

    Predefinito

    Dovrebbe essere il vessillo dell'amore che ama l'altro per amore e non per possesso. Stupenda, da iniziare a leggerla nelle scuole per comprendere appieno cos'è il rispetto dell'individualità dell'altro all'interno della coppia.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #17
    La nina silencio
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    1276
    Thanks Thanks Given 
    935
    Thanks Thanks Received 
    728
    Thanked in
    501 Posts

    Predefinito

    E' bellissima questa poesia, la riporto anche in spagnolo (ogni volta che la leggo mi sale la lacrimuccia).

    Si tú me olvidas

    Quiero que sepas
    una cosa.
    Tú sabes cómo es esto:
    si miro
    la luna de cristal, la rama roja
    del lento otoño en mi ventana,
    si toco
    junto al fuego
    la impalpable ceniza
    o el arrugado cuerpo de la leña,
    todo me lleva a ti,
    como si todo lo que existe,
    aromas, luz, metales,
    fueran pequeños barcos que navegan
    hacia las islas tuyas que me aguardan.
    Ahora bien,
    si poco a poco dejas de quererme
    dejaré de quererte poco a poco.
    Si de pronto
    me olvidas
    no me busques,
    que ya te habré olvidado.
    Si consideras largo y loco
    el viento de banderas
    que pasa por mi vida
    y te decides
    a dejarme a la orilla
    del corazón en que tengo raíces,
    piensa
    que en ese día,
    a esa hora
    levantaré los brazos
    y saldrán mis raíces
    a buscar otra tierra.
    Pero
    si cada día,
    cada hora
    sientes que a mí estás destinada
    con dulzura implacable.
    Si cada día sube
    una flor a tus labios a buscarme,
    ay amor mío, ay mía,
    en mí todo ese fuego se repite,
    en mí nada se apaga ni se olvida,
    mi amor se nutre de tu amor, amada,
    y mientras vivas estará en tus brazos
    sin salir de los míos.

    Pablo Neruda - I versi del Capitano - 1952

  • The Following User Says Thank You to Ondine For This Useful Post:


  • Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12

    Discussioni simili

    1. Neruda, Pablo
      Da elena nel forum Autori
      Risposte: 11
      Ultimo messaggio: 06-09-2017, 12:48 PM
    2. Neruda, Pablo - Ode al giorno felice
      Da Blueberry nel forum Poesia
      Risposte: 5
      Ultimo messaggio: 06-08-2017, 06:13 PM
    3. Neruda, Pablo - "Sete di te m'incalza"
      Da elisa nel forum Poesia
      Risposte: 4
      Ultimo messaggio: 06-08-2017, 01:09 PM
    4. Neruda, Pablo - XVII Sonetto
      Da elisa nel forum Poesia
      Risposte: 1
      Ultimo messaggio: 03-18-2009, 08:01 AM
    5. Neruda, Pablo - Confesso che ho vissuto
      Da elena nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 3
      Ultimo messaggio: 06-05-2008, 07:23 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •