Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Inchiesta su Gesù. Chi era l'uomo che ha cambiato il mondo.

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Augias, Corrado - Inchiesta su Gesù. Chi era l'uomo che ha cambiato il mondo.

  1. #1
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Augias, Corrado - Inchiesta su Gesù. Chi era l'uomo che ha cambiato il mondo.

    Pensare di poter descrivere l'immensa figura di Gesù nella sua totalità non è pensabile e non è certo questo l'obiettivo di questo libro che si limita a circoscrivere il campo di analisi e ricerca ad un singolo aspetto: quello storico
    Il sottotitolo di questo libro (Chi era l'uomo che ha cambiato il mondo) testimonia la necessità, già diffusa a partire dalla seconda metà del settecento, di ricostruire storicamente la figura di Gesù.
    Credo sia normale provare curiosità, indipendentemente dalla fede: curiosità che molto spessa viene strumentalizzata solo per fini commerciali, diffondendo testi fantasiosi privi di alcun fondamento storico.
    In Inchiesta su Gesù la ricerca è, a mio parere, condotta in modo scientifico, attraverso un'analisi comparata dei testi disponibili: le Sacre Scritture vengono esaminate esclusivamente da un punto di vista filologico evitando considerazioni teologiche o atteggiamenti antiecclesiastici (alcuni volti a dimostrare, senza alcun fondamento, l'inesistenza di Gesù).
    Nonostante queste dichiarazioni di intenti, sia da parte del Prof. Pesce, titolare della cattedra di Storia del Cristianesimo di Bologna, che di Augias, l'analisi critica dei vangeli, sia canonici che apocrifi, mette in luce una serie di eventi e pensieri, a volte in contrasto tra loro, che minano alcuni dogmi della Chiesa.
    Il Prof. Pesce avvia la ricostruzione storica della figura di Gesù sottolineandone l'ebraicità: Gesù era un ebreo osservante, rispettoso delle tradizioni, delle regole bibliche, delle festività del suo popolo.
    La sua predicazione si rivolge inizialmente esclusivamente agli ebrei e solo con Paolo viene estesa ai gentili: solo nell'ultimo mezzo secolo gli storici hanno recuperato l'ebraicità di Gesù spinti dalla necessità, dopo la seconda guerra mondiale e la Shoa, di superare il secolare antigiudaismo o antisemitismo.
    Il professore prosegue l'analisi, stimolato dalle incisive domande di Augias, illustrando i molti aspetti di Gesù (il politico, il mistico, il taumaturgo, il difensore di poveri e diseredati) e gli eventi salienti della sua vita, a partire dalla nascita fino a dopo la morte: anche l'eredità di Gesù e la conseguente nascita della religione cristiana sono analizzati e documentati in modo chiaro e esaustivo.

    Il quadro che risulta da questa ricerca testimonia la grandezza e la singolarità di un uomo che ha condizionato la storia degli ultimi due millenni.
    Un libro veramente appassionante: consigliato a chiunque sia interessato alla storia, indipendentemente da credo e fede religiosa.
    Ultima modifica di Lauretta; 08-19-2009 alle 12:36 AM.

  2. #2
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    6816
    Thanks Thanks Given 
    40
    Thanks Thanks Received 
    72
    Thanked in
    55 Posts

    Predefinito

    Bella l'idea di cercare di spiegare storicamente chi fosse Gesù. Il prof. Pesce risponde alle domande di Augias in maniera approfondita, degna della sua fama di grande biblista , però il libro non mi ha convinta fino in fondo, per quanto mi riguarda si è soffermato poco su cose che magari avrei voluto approfondire e troppo su cose già note.
    Ma ovviamente ciò dipende dal lettore e non dall'autore.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Augias, Corrado - I segreti di New York
    Da Sandy nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 10-31-2016, 12:16 AM
  2. Augias, Corrado - I segreti di Roma
    Da ryoko nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 11-08-2009, 12:58 PM
  3. Augias, Corrado - I segreti di Londra
    Da ryoko nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 11-04-2009, 07:37 PM
  4. Augias, Corrado - Inchiesta sul cristianesimo
    Da elena nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 03-09-2009, 06:05 PM
  5. Corrado Augias e Pesce "Inchiesta su Gesù"
    Da Marco-8 nel forum Salotto letterario
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 02-20-2009, 03:12 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •