La giÓ tormentata esistenza di un ragazzino di 14 anni cambia radicalmente quando un amico pi¨ grande, Peter, lo trascinerÓ in un incubo indescrivibile, rendendolo membro attivo di un setta satanica. Il libro, diffuso come autentico, vuol essere anche una denuncia ed un monito verso le sette sataniche. Troppo spesso si Ŕ indotti a pensare che le sette siano composte da ragazzini che si divertono a fare gli "alternativi", qualche seduta spiritica, qualche tomba profanata, al massimo ci si spinge nel torturare gli animali. Lukas ci fa capire che dietro c'Ŕ ben oltre, le vere sette sono delle vere e proprie organizzazioni , molto potenti e spesso come in questo caso con contatti anche all'estero

Qualcuno di voi l'ha letto? io l'ho trovato per caso e sono rimasto savvero colpito