Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

I promessi Sposi

Pagina 4 di 5 PrimoPrimo 12345 UltimoUltimo
Mostra risultati da 46 a 60 di 65

Discussione: Manzoni, Alessandro - I promessi sposi

  1. #46

    Predefinito

    Questo libro è il vero capolavoro, uno dei miei preferitti in tutta la letteratura italiana.
    Al nostro mondo, mondo moderno, specialmente mancano i rapporti come quelli fra Renzo e Lucia : sincerità e fedeltà.
    Questi rapporti sono i piu sani, i piu forti. In familia dove mamma è Lucia e papà è Renzo nascono i figli piu sani di mente, di psiche.
    Credo che questo libro insieme a "Divina comedia" e "Pinocchio" sopravivrà tutte altre opere della letteratura italiana.
    Il mio personagio preferitto è fra Cristoforo, simbolo di amico vero, simbolo di coragio e pietà.
    Lo scorso secolo ( e anche il nostro ) è colpito da pessimismo, incertezza, di filosofia pazzesca. Ma infatti la vita è bella, ha lo scopo, la nostra essenza è piena di senso e tutte le diffiocltà e sventure sono superabili. C'e la fede, c'e la speranza, c'e l'amore.
    Bravo Manzoni.
    Poi scriverò molto di piu su questo libro.
    Ciao,a presto

  2. #47

    Predefinito

    ...Ho trovato la discussione piu conveniente.
    Non è possibile trasportare il mio messagio precedente alla "I promessi sposi: vi piacciono?"

  3. #48
    Scimmia ballerina
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    3071
    Thanks Thanks Given 
    3
    Thanks Thanks Received 
    41
    Thanked in
    20 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Costantino Vedi messaggio
    ...Ho trovato la discussione piu conveniente.
    Non è possibile trasportare il mio messagio precedente alla "I promessi sposi: vi piacciono?"
    Si, ma serve un moderatore, oppure copia il commento e incollalo nell'altra discussione!

  4. #49

    Predefinito

    Vabbe, Ugly Betty, aspetterò un moderatore fino a domani,
    e se no, coppierò

  5. #50

    Predefinito

    è gia trasoprtato Mille grazie!

  6. #51
    Junior Member
    Data registrazione
    Nov 2013
    Località
    Bologna
    Messaggi
    11
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Alle superiori lo odiavo, ma poi all'università, studiandolo per un esame l'ho letto tutto con tanto piacere e trasporto, veramente molto molto bello!!!!

  7. #52
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    4929
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    1312
    Thanks Thanks Received 
    790
    Thanked in
    522 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Zefiro Vedi messaggio
    Che abbia fatto il suo tempo credo sia fuori discussione. Come lettura scolastica lo sostituirei con qualcosa, un mix possibilmente, più attuale e più vicino a sensibilità moderne. Oceano mare di Baricco per esempio, integrato da qualcosa non necessariamente italiano, andando a pescare, dico un nome ma se ne possono pensare altri, nella produzione di Dan Brown. Qualcosina di Moccia anche, che dell'oggi sa cogliere istanze comportamentali e sensibilità con precisione e puntualità. Questo per il secondo anno delle superiori.
    Per il primo anno anche l'Eneide andrebbe sostituita credo, o fortemente ridotta, possibilmente con qualcosa che inizi da subito a sprovincializzare un po', la Yoshimoto per esempio. Tra i nostrani non oso suggerire 1000 colpi di spazzola perché il clima culturale è ancora troppo bacchettone e sarebbe da un punto di vista pratico, nelle condizioni in cui è la scuola italiana oggi, assolutamente impraticabile.
    Giuro, all'inizio pensavo che Zefiro parlasse sul serio

  8. #53
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2014
    Località
    piemonte
    Messaggi
    2801
    Thanks Thanks Given 
    354
    Thanks Thanks Received 
    282
    Thanked in
    162 Posts

    Predefinito

    il libro è parecchio rovinato da anni di rilettura e l'ho scaricato gratis come ebook.

  9. #54

    Predefinito

    Io sono nella posizione particolare, forse unica, di non averlo studiato alle superiori. Ho ascoltato la sua lettura proprio quest'estate nella collana "Ad alta voce" di Fahreneit, programma pomeridiano di Radio3, e mi sembra molto ben fatto, sorprendentemente ironico e piacevole. D'altro canto, la tradizione di opinioni dei miei coetanei e colleghi lo boccia all'unanimità, e questo mi ha sempre inibito. Conosco ovviamente la storia a grandi linee, ma nulla di specifico - e voglio rimanere nell'ignoranza fino alla prima lettura, per potermi fare un'opinione autonoma e trattarlo come un romanzo e non come colonna portante della letteratura italiana.
    La domanda è: è un libro affrontabile da profano? Ergo, posso leggerlo senza preparazione specifica (e godermelo di conseguenza) o devo prima avere una qualche preparazione parascolastica su temi, linguaggio, stile?
    Premetto che in generale, nei rari casi in cui leggo introduzioni e prefazioni a romanzi di persone diverse dall'autore, lo faccio al termine dello stesso, e mai prima.

  10. #55
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    4929
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    1312
    Thanks Thanks Received 
    790
    Thanked in
    522 Posts

    Predefinito

    Lark, leggilo senza problemi e assaporatelo ben bene. Non ti porti dietro pregiudizi scolastici perciò puoi gustarlo fino in fondo.
    Non serve proprio nessuna preparazione, solo il desiderio di immersione totale

  11. #56
    Junior Member
    Data registrazione
    Oct 2015
    Località
    Campania
    Messaggi
    22
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Magari un giorno mi passerà quel pregiudizio scolastico.... stupido ed inutile certo ma non riesco proprio a digerirlo

  12. #57
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2014
    Località
    Cerro Maggiore
    Messaggi
    189
    Thanks Thanks Given 
    5
    Thanks Thanks Received 
    6
    Thanked in
    5 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Lettore92 Vedi messaggio
    Magari un giorno mi passerà quel pregiudizio scolastico.... stupido ed inutile certo ma non riesco proprio a digerirlo
    I pregiudizi sono sempre negativi... Ma almeno in questo caso invece, non abbandonarlo mai!

  13. #58
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2015
    Località
    surana city
    Messaggi
    904
    Thanks Thanks Given 
    45
    Thanks Thanks Received 
    63
    Thanked in
    40 Posts

    Predefinito

    Sono partita nella lettura parecchio preoccupata,a scuola ne avevo analizzata una bella parte e i miei insegnati erano riusciti in un impresa quasi impossibile;ovvero non farmi terminare un libro.
    Ho messo da parte l'ansia e devo dire che ho trovato la storia molto bella,un romanzo non semplice,in alcuni tratti un po pesante.
    Ma la trama è davvero avvincente.ho adorato il capitolo con i monatti.ho sinceramente detestato Don Abbondio dalla prima all'ultima pagina.
    E nonostante l'impegno messo dai miei professori per farmi odiare Manzoni e in particolare questo libro mi è davvero piaciuto e sono contenta di averlo letto!

  14. #59

    Predefinito

    Io posso solo dire che quando lo studiai al liceo mi era piaciuto.

  15. #60
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19656
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    335
    Thanks Thanks Received 
    977
    Thanked in
    626 Posts

    Predefinito

    Perché I promessi sposi sono un capolavoro e la sua lettura può dare tante soddisfazioni?
    Perché oltre a essere ambientato in Italia, essere scritto in italiano parla degli italiani, dell'Italiano in tutte le sue espressioni psicologiche e sociali. Manzoni poi è un tuttologo, un eclettico, ha una mentalità sia artistica che scientifica, retaggio dell'intellettuale rinascimentale, passato per l'illuminismo e che arriverà all'impegno sociale e organico di denuncia di quello che sarà l'intellettuale del Novecento. Romanzo e autore che più italiani di così non si può. La lettura è piacevolissima, che alterna descrizioni, approfondimenti, digressioni. Momenti comici, ironia e momenti drammatici, emotivamente coinvolgenti. E' uno dei romanzi che puoi prendere da diverse angolazioni oppure goderne tutto l'insieme e lasciarsi trasportare in un'Italia non così poi tanto lontana, capace quindi di diventare paradigma del presente. Più di così cosa si può volere di più dal romanzo italiano per eccellenza!

  16. The Following 2 Users Say Thank You to elisa For This Useful Post:


Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. I promessi sposi: ma a voi piacciono?
    Da Vladimir nel forum Salotto letterario
    Risposte: 94
    Ultimo messaggio: 12-31-2011, 07:36 AM
  2. I Promessi sposi e la letteratura russa: analisi comparata
    Da Vladimir nel forum Salotto letterario
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 03-14-2009, 12:06 AM
  3. Manzoni, Alessandro
    Da Chicca nel forum Autori
    Risposte: 51
    Ultimo messaggio: 03-09-2009, 10:12 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •