Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il vecchio che leggeva romanzi d'amore

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 23

Discussione: Sepulveda, Luis - Il vecchio che leggeva romanzi d'amore

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18627
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    193
    Thanks Thanks Received 
    536
    Thanked in
    315 Posts

    Predefinito Sepulveda, Luis - Il vecchio che leggeva romanzi d'amore

    E' il romanzo che ha segnato l'incontro fra il pubblico italiano e Luis Sepulveda. Rivivono così la passione e i valori che hanno ispirato uno degli scrittori di riferimento della nuova letteratura latinoamericana. La storia del vecchio che vive ai margini della foresta amazzonica ecuadoriana con la sola compagnia dei romanzi d'amore prediletti ha appassionato tanti lettori in tutto il mondo. Ma il vero patrimonio di Antonio Josè Bolìvar Proano, ciò che lo rende un personaggio indimenticabile, è una sapienza speciale, assorbita dalla grande foresta ai tempi in cui viveva immerso nel cuore della selva insieme agli indios shuar: un accordo intimo con i ritmi e i segreti della natura che i gringos, capaci soltanto di sfruttare e distruggere, non sanno capire. Solo un uomo come lui può dunque adempiere al compito ingrato di inseguire e uccidere il 'tigrllo', il felino accecato dal dolore per lo sterminio dei suoi piccoli, che si aggira minaccioso per vendicarsi sull'uomo. Questo romanzo è la storia del loro incontro, ma soprattutto è un canto d'amore dedicato all'ultimo luogo in cui la terra preserva intatta la sua verginità. "A volte, affacciato sulla riva del Mar Cantabrico" scrive oggi Sepulveda nella prefazione a questa nuova edizione, "lascio che il mio sguardo si perda all'orizzonte. So che dall'altra parte, risalendo il gran Rio delle Amazzoni e le altre migliaia di fiumi che lo alimentano, nel cuore della selva, con vent'anni in più sulle spalle, Antonio Josè Bolìvar Proano se ne sta in piedi, con un libro aperto sul tavolo, a leggere lentamente i suoi romanzi d'amore, in salvo dall'ostinata barbarie umana."

    A me è piaciuto molto, forse il suo romanzo più bello.
    Ultima modifica di elisa; 06-25-2009 alle 09:33 PM. Motivo: edit caratteri

  2. #2
    Member
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Selvazzano Dentro (PD)
    Messaggi
    36
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Concordo con te! ..anche e me è piaciuto molto!

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Rimini
    Messaggi
    1383
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Semplicemente stupendo, assolutamente da leggere...anche altri suoi libri meritano.

  4. #4
    Junior Member
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    torino
    Messaggi
    20
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    ANHE IO LA penso come voi

  5. #5
    Member
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Castello Ululi'
    Messaggi
    51
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Molto bello questo libro. Letto in un giorno perche' non riuscivo a staccarmene. Mi e' dispiaciuto solo il finale un po' amaro soprattutto per il protagonista, costretto suo malgrado a uccidere anche se non voleva il tigrillo
    Manu'

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Siena
    Messaggi
    1654
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Che bello questo libro... leggetelo, ne vale la pena, davvero...
    fa ridere, emozionare... forse anche commuovere... e il tutto con semplicità estrema...
    Ti fa entrare "in contatto" con la natura, nel vero senso della parola: l'Amazzonia è come se te la sentissi addosso, il tigrillo è come trovarselo realmente di fronte...
    ... e poi Antonio Josè Bolivar Proano... che personaggio indimenticabile...
    e che buffi il dentista, il sindaco ciccione...
    Massimo dei voti

  7. #7
    blowfisher
    Data registrazione
    Jun 2009
    Località
    Dayton, OH
    Messaggi
    119
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    incredibile coincidenza, l' ho letto stamattina e ti trovo stasera la discussione..
    mai letto nulla prima di sepulveda e devo dire sono rimasto piacevolmente sorpreso per la scorrevolezza e la voglia di finirlo assolutamente in una botta.

  8. #8

    Predefinito

    Uno dei libri che hanno segnato la mia vita da lettrice. L'ho letto diversi anni fa e ricordo di essere rimasta incantata. L'anno scorso ho avuto la fortuna di partecipare ad alcuni incontri con Sepulveda e ho avuto la conferma che oltre ad essere un bravissimo scrittore è anche un uomo eccezionale: semplice, legato alla sua terra, alla natura, innamorato di tutti gli esseri viventi (come testimoniano i suoi libri). Pensando poi a quello che ha passato sotto la dittatura di Pinochet.. è veramente un uomo incredibile.

  9. #9
    +Dreamer+ Member
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    3704
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Post

    Aggiunto in lista!!!

  10. #10
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    6769
    Thanks Thanks Given 
    32
    Thanks Thanks Received 
    56
    Thanked in
    48 Posts

    Predefinito

    Letto troppo tempo fa...dovrei riprenderlo per esprimere un giudizio più attento, ma so che è uno dei libri di Sepulveda che più mi hanno emozionato!

  11. #11
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10010
    Thanks Thanks Given 
    276
    Thanks Thanks Received 
    329
    Thanked in
    237 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da isola74 Vedi messaggio
    Letto troppo tempo fa...dovrei riprenderlo per esprimere un giudizio più attento, ma so che è uno dei libri di Sepulveda che più mi hanno emozionato!
    E' esattamente la stessa cosa per me, a questo punto lo inserisco tra i libri da rileggere (forse nella prossima vita)

  12. #12
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    6769
    Thanks Thanks Given 
    32
    Thanks Thanks Received 
    56
    Thanked in
    48 Posts

    Predefinito

    [QUOTE=alessandra;136692]E' esattamente la stessa cosa per me, a questo punto lo inserisco tra i libri da rileggere (forse nella prossima vita)[/QUOTE]

    idem!!

  13. #13
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2009
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    2849
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Antonio Josè Bolivar non depreda la natura, non la distrugge, come fanno i gringos, che tanto disprezza. E' profondamente legato ad essa. Quello che prova per lei è un amore attento, maturo, saggio, perchè frutto della conoscenza, perchè frutto dell'esperienza. E' un amore sconfinato, senza proclami e senza riserve. Antonio Josè Bolivar ama la natura, quando la ascolta, quando la comprende, quando tacitamente la accoglie. Non la vuole far sua: non ne ha bisogno. Egli è già un tutt'uno con essa. Al punto tale che, per tutto il romanzo, è venuto spontaneo chiedermi se non fosse lei a parlare per bocca sua. 5.

  14. #14
    tak kto zh ty, na konec?
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    Genova
    Messaggi
    66
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Concordo perfettamente con quanto già è stato detto...un libro bellissimo, profondo, un vero capolavoro...Assolutamente da leggere!!!

  15. #15
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    castelli romani
    Messaggi
    128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Uno dei libri che ha saputo a tratti commuovermi.

Discussioni simili

  1. Allende, Isabel - D'Amore e Ombra
    Da Minnie nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 03-07-2017, 09:53 AM
  2. Risposte: 47
    Ultimo messaggio: 02-20-2013, 10:32 AM
  3. Gordimer, Nadine - Occasione d'amore
    Da elena nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 04-12-2008, 06:37 PM
  4. Guimaraes Rosa, Joao - Una storia d'amore
    Da pokypoky nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 01-07-2008, 08:52 PM
  5. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-08-2007, 07:38 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •