Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La tripla vita di Michele Sparacino

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Camilleri, Andrea - La tripla vita di Michele Sparacino

  1. #1
    Amelia Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    285
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Camilleri, Andrea - La tripla vita di Michele Sparacino

    Bel romanzo 'breve' di Camilleri. Godibile la scrittura, come sempre, e originale la storia. Interessante, poi, l'intervista presente dopo il romanzo: ci dà qualche informazione in più sull'autore e sui suoi metodi di lavoro.

    "A Vigata c'è un agitatore di folle che di nome fa Michele Sparacino. Quando scopre che l'orologio del municipio va avanti di dieci minuti aizza i lavoratori delle cave di zolfo contro i padroni che fanno i furbi e innesca uno sciopero generale che unisce panettieri e netturbini, maestri elementari e impiegati comunali. Ma questo Michele Sparacino non esiste davvero. È il risultato della fantasia di Liborio Sparuto, un giornalista pigro e bugiardo che, per spiegare ai lettori i fatti che sconvolgono Vigata, non trova di meglio che inventarsi questa imprendibile figura di fuorilegge. E però c'è anche un Michele Sparacino in carne e ossa, nato "alla mezzanotti spaccata tra il tri e il quattro di ghinnaro" del 1898. Puntualmente nel posto sbagliato al momento sbagliato, il poveretto passa la vita a scontare sulla propria pelle le bugie di Sparuto, schivando gli atroci scherzi del destino che lo porteranno fino a Caporetto, sempre inviso a commilitoni e comandanti."

  2. #2
    Leghorn Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Livorno
    Messaggi
    788
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Ho acqustato questo e leto questo libro in cocasione dell'inziativa del corriere della sera "corti di carta" ... non avevo letto ancora nulla di Camilleri (mea culpa) e devo dire che mi è piaciuto molto, non ho fatto per niente fatica a leggerlo nonstante il dialetto usato ...

    Credo che tornerò a leggere Camilleri e soprattutto mi deciderò quanto prima a conoscere la versione originale del Commissario Montalbano

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Siena
    Messaggi
    1654
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Storiella molto molto carina, 40 paginette scarse, si legge in un'oretta con grandissimo piacere e col sorriso stampato sulle labbra.
    I fan di Camilleri non possono perderlo, chi non ha ancora letto niente dell'autore siciliano ha l'occasione di "farsi la bocca" e confrontarsi con uno stile di scrittura divertente e pieno di parole dialettali (comprensibilissime) e buffi neologismi.
    ... e poi ci è data una testimonianza e dimostrazione imperdibile di quanti danni può portare un orologio che non segna l'ora esatta e che non va indietro, va avanti!!! e una stoccatina anche a certi giornalisti...


    ribadisco la mia preferenza per il Camilleri che non ci racconta di Montalbano, come in questo caso...

    Bellissima l'intervista a Camilleri che segue il racconto... sentirlo parlare è appassionante (anche in una intervista scritta), un senso dell' humor spiccatissimo, una lucidità straordinaria, una cultura che ti conquista e coinvolge... sentirlo dal vivo moltiplica poi queste sensazioni, ve lo assicuro!!!

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Camilleri, Andrea
    Da evelin nel forum Autori
    Risposte: 97
    Ultimo messaggio: 08-29-2016, 10:05 PM
  2. Camilleri, Andrea - La pensione Eva
    Da lele74 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 06-13-2011, 01:29 PM
  3. Camilleri, Andrea - Il Sonaglio
    Da alisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 02-20-2010, 11:52 AM
  4. Camilleri, Andrea - Il casellante
    Da torejx nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 10-05-2009, 06:59 PM
  5. Camilleri, Andrea - Il giro di boa
    Da evelin nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 09-30-2009, 08:30 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •