Bella, brillante, piena di vita. Nessuno potrebbe ricordarla se non così. Ma nulla rimane di ciò che Kate è stata, ora che il suo corpo nudo ed esangue affiora dalla corrente del Mississippi. I suoi diciassette anni non hanno fermato chi si è accanito su di lei. La sua morte sconvolge la tediosa normalità di Natchez, gettando ombre su uno dei suoi cittadini più stimati, il dottor Drew Elliott. E quando la relazione che lo legava alla ragazza, nonostante la notevole differenza d'età, emerge alla luce del sole, Elliott diventa il principale indiziato. Per difenderlo, Penn Cage, suo fedele amico ed ex avvocato, si troverà faccia a faccia con un lato insospettabile della città, fatto di ricatti, corruzione, droga e torbide relazioni. E una volta superato il limite, non sarà facile tornare indietro.


Il solito bravo Iles, direi!
Storia avvicente con tanti colpi di scena che vede come protagonisti adolescenti "svegli" che non si fanno mancare nulla; adulti affermati e stimati con qualche scheletro nell'armadio e l'immancabile fiume Mississippi che tutto vede, ma che ovviamente nulla può rivelare.
Per me Iles è sempre una conferma.