Il ragazzo dai capelli rossi è finalmente maggiorenne, e solo. Suo padre è stato ammazzato, e lui stesso ne ha vendicato la morte, uccidendo a sua volta. La vita scorre noiosa, il ranch, qualche capatina in città, niente di particolarmente eccitante. E oltre? Oltre c'è l'America, il più grande paese della terra. Il ragazzo dai capelli rossi decide di andare a vedere se è davvero così.

romanzo breve western molto intenso, una lettura piacevole e coinvolgente, con riferimenti storici come l'agenzia Pinkerton che mi piace sempre ritrovare in questo genere di titoli

4/5