Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Vathek

Mostra risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Beckford, William - Vathek

  1. #1
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Beckford, William - Vathek

    TRAMA:
    Scritto nel 1782 in francese e poi tradotto in inglese, "Vathek" è la risposta settecentesca al mito del dottor Faust, inserito nella tradizione orientaleggiante delle "Mille e una notte", al pari dello "Zadig" di Voltaire e del "Rasselas" di Johnson. L'orrore che suscita l'infelice Vathek, califfo di grandi ricchezze e di incontentabili appetiti, sta proprio nel patto diabolico suggeritogli dal perfido Giaurro, ai fine di ottenere enormi poteri, una volta raggiunto il Palazzo del Fuoco Sotterraneo. Per realizzare il suo sogno di potenza, il califfo non esita a lasciare i suoi cinque palazzi, ad abiurare la fede musulmana e a compiere grandi nefandezze, come il sacrificio di cinquanta bambini, figli della sua gente. Nel viaggio verso il Palazzo, il suo seguito - fantasmagorico caravanserraglio che spazza e contamina tutto ciò che incontra - si assottiglia sempre più, fino a lasciarlo solo di fronte alle oscure porte dell'abisso. Ma si tratta di un perfido inganno, perché oltre quelle porte non lo attendono i talismani che controllano il mondo, bensì il regno di Eblis, l'inferno musulmano. A Vathek e alla sua donna, ridotti - come gli altri che li hanno preceduti - a morti viventi col cuore tormentato dalle fiamme, non resta che vendicarsi su Carathis, la madre che l'ha cresciuto nell'avidità e nell'assenza di una vera fede. Non c'è speranza nell'oscuro mondo dipinto da Beckford: il male è legato alla condanna senza appello e l'unica ricompensa per il patto mefistofelico è l'inganno.

    Romanzo gotico? Si forse, ma anche surreale, e fantastico
    Ultima modifica di elisa; 06-24-2014 alle 07:14 AM. Motivo: format titolo

  2. #2
    Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Tra Campania e Lazio
    Messaggi
    90
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Wow. Complimenti per la scelta della recensione, il romanzo mi è piaciuto moltissimo.
    Personalmente lo reputo più un darkfantasy che un gotico. Consiglio l'edizione Bompiani che è completa anche degli altri racconti collegati al Vathek.
    Si dice che l'autore l'abbia scritto in soli 3 giorni

  3. #3
    +Dreamer+ Member
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    3704
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Post

    Aggiunto!!!!

  4. #4
    Junior Member
    Data registrazione
    Jun 2014
    Località
    Mithril
    Messaggi
    15
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Bellissimo romanzo molto molto particolare, credo che come "scenografia letteraria" non lo batta nessuno almeno ai tempi. Riesce a dare una profondità spaziale degli ambienti immensi e imponenti come nessuno e la descrizione infernale è da incubo.
    Credo che molti miei incubi scenograficamente si siano ispirati alle sue descrizioni per questo motivo non l'ho più riletto

Discussioni simili

  1. Faulkner, William
    Da Simenon nel forum Autori
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 03-03-2017, 04:48 PM
  2. Shakespeare, William
    Da Minnie nel forum Autori
    Risposte: 45
    Ultimo messaggio: 07-14-2012, 08:25 PM
  3. Shakespeare, William - Otello
    Da Masetto nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 11-05-2011, 10:29 AM
  4. William Shakespeare italiano??
    Da rhearha92 nel forum Salotto letterario
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 02-12-2009, 04:13 PM
  5. Gibson, William - Guerreros
    Da Lisistrata nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 09-11-2008, 09:17 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •