Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Little boy blue

Mostra risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Bunker, Edward - Little boy blue

  1. #1
    Chocoholic Libridinosa
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Varese
    Messaggi
    1273
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Bunker, Edward - Little boy blue

    "Intellettualmente dotato, arrabbiato e indipendente, amante della lettura, Alex Hammond è soggetto a improvvisi e violenti attacchi di collera, che non riesce a dominare. Il libro racconta la sua storia dai dodici ai sedici anni, quando viene catturato per rapina a mano armata ed è inesorabilmente pronto a varcare la soglia della criminalità adulta. Senza famiglia e senza parenti, Alex è ormai alla mercé di un sistema che pretende accettazione dei regolamenti e sottomissione assoluta all'autorità. La sua rabbia lo condurrà in un ospedale psichiatrico, dove viene "istruito" da un gruppo di delinquenti incalliti."

  2. #2
    Junior Member
    Data registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    14
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Perchè diavolo nessuno legge Bunker???????? Leggete Bunker!!!




    Pesta!.. Dio bono!

  3. #3
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Josephine March Vedi messaggio
    Perchè diavolo nessuno legge Bunker???????? Leggete Bunker!!!




    Pesta!.. Dio bono!
    Sei veramente una sostenistrice sfegatata di Bunker
    Anche a me piace moltissimo la sua capacità di descrivere le penose condizioni fisiche e psicologiche di chi vive ai margini della società....senza necessità di pietismi o moralismi.
    Credo di aver letto tutti i libri di Bunker.......ma questo è quello che mi è piaciuto di più

  4. #4
    Chocoholic Libridinosa
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Varese
    Messaggi
    1273
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    lo sto leggendo infatti.....

  5. #5
    Wine Drinker Member
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    Piacenza
    Messaggi
    15
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    L'ho appena finito, credo sia un libro di rara bellezza, tutti dovrebbero leggerlo!

  6. #6
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    E io lo aggiungo in wish!!!

  7. #7
    Chocoholic Libridinosa
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Varese
    Messaggi
    1273
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Una scrittura impegnativa, intensa. La vita del giovane Alex già segnata dalla scomparsa della madre dopo la separazione dei genitori e un padre non in grado di occuparsi di lui, lo porterà allo sbando a causa della sua incapacità a controllare la rabbia e l’aggressività. Rabbia e aggressività che vengono usate a difesa di sé stesso.Fuori e dentro da riformatori, case di detenzione, evasioni, fanno sì che Alex impari a soffrire, in mezzo ad ambienti e situazioni in cui deve stare continuamente all’erta. Con il suo comportamento ottiene una posizione elevata nella gerarchia fondata sulla violenza, e di conseguenza viene l’accettazione di quei codici non scritti che gli permettono la sopravvivenza ovunque egli sia, compresi i suoi momenti di “libertà”, fino all’adolescenza.Non che gli siano mancate le occasioni per prendere la giusta strada, sia da persone esterne, sia dalla sua coscienza. Ma ogni volta la tentazione di cedere prevale su tutto. Finchè arriva all’adolescenza, finchè si arriva alla fine del libro e si pensa che non poteva finire altrimenti.

    p.s. molto più bella la copertina dell'edizione Einaudi Stile libero - big

  8. #8

    Predefinito

    bunker scrive benissimo ed è a mio parere un grandissimo autore
    solo che ho finito da poco come una bestia feroce' e ecco... vorrei riprendermi un attimo

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Lucarelli, Carlo - Almost Blue
    Da Sir_Dominicus nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 05-10-2017, 07:56 PM
  2. Bunker, Edward - Animal factory
    Da non_so_dove_volare nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 10-05-2011, 10:22 AM
  3. Bunker, Edward - Come una bestia feroce
    Da non_so_dove_volare nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 09-01-2009, 02:42 AM
  4. Bunker, Edward - Educazione di una canaglia
    Da sun nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 06-15-2009, 02:33 PM
  5. Bunker, Edward - Stark
    Da non_so_dove_volare nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 10-03-2008, 01:19 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •