Dale è un bambino autistico: irritabile, taciturno, è incapace di comunicare con il mondo circostante. Non riconosce nemmeno i suoi genitori, e la vita famigliare ne è quasi distrutta. Ma dopo anni in cui mamma e papa le tentano tutte per ottenere qualche piccolo progresso, la vita di tutti quanti viene trasformata dall'arrivo di un nuovo personaggio: un golden retriver di nome Henry. Sotto gli occhi increduli della famiglia, tra il bambino e il cane si instaura un rapporto sempre più vivace e profondo che piano piano aiuta Dale a uscire dal suo isolamento e a farlo diventare il simpatico e autosufficiente giovane uomo che è oggi.

Che dire? Avevo già letto un libro sulla storia d'amore tra uomo e cane (Io & Marley), ma questo ha lasciato davvero il segno! Una storia vera, una famiglia vera e un bambino con un grosso problema di comunicazione...ultimo tentativo quello di adottare un amico a quattro zampe; stupendo Henry!
Ancora una volta una lezione di vita da quelli che noi chiamiamo animali.


Voto 9/10