Diane Thiberge ha 29 anni. È una single bionda e bella, specializzata nello studio degli animali da preda. Quando decide di adottare in Thailandia un bambino di cinque anni, Lu-Sian detto Lucien, non sa che per lei sta cominciando un incubo. Lucien, ferito in un incidente automobilistico, cade in coma e, intorno al bambino, si sussegue una sequenza di morti misteriose. Diana inizia a cogliere i contorni di un terribile complotto e per salvare il bambino e se stessa dovrà riuscire a scioglierne il mistero. La pista che segue, indizio dopo indizio, è un viaggio nel passato, verso le origini dell'umanità.

Grangé: dello stesso autore ricorderete "I fiumi di porpora"; da cui è tratto il Film con Vincent Cassel.
Che dire...veramente un bel thriller: Mistero, caccia spietata, azione e descrizione dei personaggi e dei paesaggi (Mongolia), che ti tengono inchiodato al libro.
Bella scoperta!