Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il Silmarillion

Mostra risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: Tolkien, J.R.R. - Il Silmarillion

  1. #1
    Junior Member
    Data registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    4
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Tolkien, J.R.R. - Il Silmarillion

    La storia della Terra di Mezzo a partire dal primo giorno, l'inizio di tutto. In pratica è la "Genesi" del mondo pensato ed ideato da Tolkien. Per gli amanti di questo autore non può mancare la lettura di questo libro, in effetti è un collante con gli altri libri, specialmente Il Signore degli anelli.
    Grazie ad esso vengono alla luce tanti piccoli particolari che altrimenti verrebbero tralasciati.

    Per me è stato una ciliegina sulla torta, ha completato l'immaginazione di un mondo raccontato nei minimi dettagli.

    per me come tutti i suoi libri vale 5.

    Mi raccomando non leggetelo come primo libro di Tolkien, altrimenti potrebbe risultare un pò pesantuccio...

  2. #2
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10204
    Thanks Thanks Given 
    381
    Thanks Thanks Received 
    415
    Thanked in
    295 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da tulkas85 Vedi messaggio
    Mi raccomando non leggetelo come primo libro di Tolkien, altrimenti potrebbe risultare un pò pesantuccio...
    Esatto! Io ho letto solo questo di Tolkien e ho impiegato sei mesi...l'ho finito solo per pura testardaggine. Non so se non sia il mio genere, ma molte cose le ho trovate proprio incomprensibili.

  3. #3
    Junior Member
    Data registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    4
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    si in effetti la parte iniziale soprattutto è molto prolissa di nomi e dettagli, ma comunque poi col tempo si fa leggere, ma ripeto, è fondamentale prima di tutto appassionarsi al genere ed alla storia principale ideata da Tolkien che è naturalmente la sua opera principale, cioè Il signore degli anelli.

  4. #4
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10204
    Thanks Thanks Given 
    381
    Thanks Thanks Received 
    415
    Thanked in
    295 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da tulkas85 Vedi messaggio
    si in effetti la parte iniziale soprattutto è molto prolissa di nomi e dettagli, ma comunque poi col tempo si fa leggere, ma ripeto, è fondamentale prima di tutto appassionarsi al genere ed alla storia principale ideata da Tolkien che è naturalmente la sua opera principale, cioè Il signore degli anelli.
    E' da secoli in attesa, aspetto l'ispirazione per leggerlo!

  5. #5
    Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Tra Campania e Lazio
    Messaggi
    90
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    L'unico romanzo di Tolkien che mi è piaciuto.

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2009
    Località
    Pistoia
    Messaggi
    601
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Il Silmarillion è un po' la "Stele di Rosetta" per capire Tolkien.
    Lo Hobbit è l'opera più fruibile e da un punto di vista puramente narrativo anche la meglio strutturata.
    Il Signore degli Anelli è la più importante per mole, intreccio e contenuti.
    Ma fin qui, staremmo parlando di un autore fantasy non troppo dissimile dagli altri.
    La creazione di una storia corposissima, di un pantheon, di una mitologia così ricchi e, soprattutto, significativi, e la capacità di aver trasformato tutto questo in un racconto unitario e, nonostante la ovvia difficoltà di lettura, narrativamente vivo, è ciò che lo pone svariate spanne sopra qualsiasi altro autore abbia tentato di fare il suo mestiere.

  7. #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    provincia di Milano
    Messaggi
    127
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da tulkas85 Vedi messaggio

    Mi raccomando non leggetelo come primo libro di Tolkien, altrimenti potrebbe risultare un pò pesantuccio...
    Ahahahahah, già....

    Cosa che ho fatto io, naturalmente

    Non mi ha fatto impazzire, ma devo ammettere che è un'opera davvero incredibile, chapeau.

  8. #8
    Alfaheimr
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    Erewhon
    Messaggi
    1585
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Il Silmarillion è ottima opera sincretica. Sufficienti le letture di alcune antiche saghe del nord per capacitarsene.
    Ma ciò che cela questo libro pessimo sotto il profilo formale è anche altro. E' la tensione all'arché ed alla meditazione sinuosa o sotterranea sul senso del mito.
    Io sono particolarmente legato all'incipit cosmogonico da Sfærernes Musik .
    La realtà che sorge da macerie musicali, da 'temi' destinifici, direi. E' il riflesso di una immane intuizione dalle molteplici e fini radici. L'intuizione del mondo come verbo; come atto di volontà sonora e come vibrazione cosmica.
    Si avverte Bruckner o Langgaard

  9. #9
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2011
    Località
    www.restaconme.it
    Messaggi
    530
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Voto: 5.

    Più nomi di un elenco telefonico. Più azione che in tutti i libri che si leggono in un anno. Tolkien è un genio forsennato. Così tanta poesia in questo suo universo che ci dona

  10. #10

    Predefinito

    adoro la terra di mezzo! come libro a se stante probabilmente può risultare un po' "inutile", mentre nel complesso dell'opera di Tolkien risulta fondamentale. (muahahah cosa ho detto )
    rileggere il signore degli anelli dopo aver letto il silmarillion è affascinante. si ha una visione d'insieme che rende molto più bella la lettura di quel mattone che è ISDA

  11. #11
    Member
    Data registrazione
    Mar 2015
    Località
    Asti
    Messaggi
    60
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    L'inizio di tutto, da leggere se profondamente malati del signore degli anelli. E io lo sono.

Discussioni simili

  1. Tolkien, J.R.R. - Lo Hobbit
    Da bludemon nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 50
    Ultimo messaggio: 10-25-2015, 08:39 PM
  2. Tolkien, J.R.R. - Il signore degli anelli
    Da bludemon nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 101
    Ultimo messaggio: 03-12-2015, 08:50 PM
  3. Tolkien, J.R.R. - I figli di Hurin
    Da ~ Briseide nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 08-18-2010, 02:30 PM
  4. Nuovo romanzo di Tolkien
    Da bludemon nel forum Salotto letterario
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 08-01-2008, 11:25 PM
  5. Tolkien, J.R.R. - Roverandom
    Da f.melillo nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 07-31-2008, 08:12 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •