Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sar pi veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

sommergibili-a-singapore

Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Rastelli, Achille - Sommergibili a Singapore

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    745
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Rastelli, Achille - Sommergibili a Singapore

    libro da alto contenuto storico, dove vengono raccontate le povere peripezie di un macchinista della regia marina all'interno di 1 sottomarino adibito al trasporto merci che fece viaggi da Betasom a Singapore.
    di impatto molto personale, sfogliando i ricordi di famiglia, vengono illustrate le lettere personali rivolte alle persone pi care, dove si capisce il pi profondo sentimento dell'essere umano in condizioni di vita disperate! l'amore vince sempre di fronte alla morte. grande panoramica del teatro di guerra soprattutto a riguardo delle unit italiane!
    si riesce a concepire il senso dell'abbandono che questi eroi hanno dovuto patire, lontano dalla patria, dai loro affetti. traditi da questo mondo dove non si riesce a chiedersi... perch potuto succedere tutto questo! Pietro Appi prende questa strada della marina come professione, come esigenza per guadagnarsi un futuro, con tanto sacrificio ed orgoglio. a differenza di 1 contesto di un movimento ideologico e politico, la marina, e soprattutto i sommergibilisti sono uomini che hanno fatto la differenza, compiendo imprese epiche, dove regna il massimo rispetto per l'avversario, e dove c tantissima umanit anche durante la tragedia.

    Ultima modifica di elisa; 11-24-2014 alle 09:46 PM. Motivo: edit caratteri

  2. #2
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18798
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    632
    Thanked in
    377 Posts

    Predefinito

    ma se tu dovessi consigliare un libro dei tuoi ad una come me, che solo l'idea di stare in un sommergibile le da la claustrofobia, ma curiosa come un paguro, cosa consiglieresti?

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    745
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa
    ma se tu dovessi consigliare un libro dei tuoi ad una come me, che solo l'idea di stare in un sommergibile le da la claustrofobia, ma curiosa come un paguro, cosa consiglieresti?
    se non vuoi sentire la pressione come chiusa dentro 1 bottiglia ben difficile! presto esporr molti altri libri in tema, anche fatti storici molto pi recenti e credo TOP SECRET che la gente manco si immaginerebbe! a volte leggere questi libri si rimane tra lo stupore ed anche la commozione perch sono fatti realmente accaduti... purtroppo!

    ma comunque se ti piacerebbe iniziare a sondare, anche solo in termini di romanzo, molto curate sono le storie di Tom Clancy! come aperitivo quindi ti consiglerei "Eroi degli Abissi" un piccolo viaggio abbastanza recente sui sottomarini d'attacco statunitensi classe Los Angeles!

  4. #4
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18798
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    632
    Thanked in
    377 Posts

    Predefinito

    da quando mi hanno trascinato anni fa a vedere un film con Steven Seagal mi pare, ambientato in un sottomarino, mi venuta un po di orticaria chiss magari tu me la fai passare
    Ultima modifica di elisa; 11-24-2014 alle 09:47 PM.

  5. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    745
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa
    da quando mi hanno trascinato anni fa a vedere un film con Steven Seagal mi pare, ambientato in un sottomarino, mi venuta un po di orticaria chiss magari tu me la fai passare
    mmm adesso non mi viene in mente! lui x caso era infiltrato come cuoco?
    il film sicuramente pi realistico di come si viveva in 1 sottomarino U96! 1 p vecchiotto, ma fatto bene! poi ci sarebbe U571 dove ha partecipato Bon Jovi! stando sul moderno c K19, caruccio, ma se si osserva bene stato impiegato 1 battello Italiano della classe Sauro! per terminare il fantastico "Caccia all'Ottobre rosso" ispirato all'omonimo libro che ha dato diciamo il "la" a Clancy! e pensare che la vicenda si consumata diversamente nel libro! ma in fondo se si osserva il regista prende spunto, e non deve mica essere obbligato a seguerne scrupolosamente la trama!
    invece "Allarme Rosso" 1 americanata di film che 1 poco troppo fantascientifico e con scenari di guerra 1 p ideologici!
    da citare con 1 piccolo sorriso il mitiko "operazione sottoveste" con il grande Gregory Pech! dove c 1 sottomarino americano camuffato da giapponese e dipinto di rosa! ahahahah

    ma il meglio del meglio... bisognerebbe vederlo sui cinegiornali dell'istituto LUCE! 8)
    Ultima modifica di elisa; 11-24-2014 alle 09:48 PM. Motivo: edit caratteri

Discussioni simili

  1. Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 01-09-2008, 03:27 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •