Elisa Vanelli è considerarta la ragazza più bella del paese.
Lavora alla Locanda del Nibbio con suo padre, si muove con passi leggeri tra i tavoli e fa innamorare giovani e vecchi con i suoi occhi verdi.
La sera del 12 Novembre 1958, però, alla bella Elisa succede qualcosa che le sconvogerà la vita.
La voce di ciò che è successo nel retrobottega della locanda fa in fretta il giro del paese, e per mesi non si parla d'altro.
Nel paesino in riva al lago è arrivato il Diavolo.


Scritto da Giuseppe Guin (giornalista de "La Provincia", quotidiano della provincia di Como) , "L'Amore Imperdonabile" è una storia coinvolgente dove non mancano i colpi di scena. E' la storia di una ragazza che dopo aver subito una tremenda violenza riesce ancora ad innamorarsi, ma la vita le riserva ancora delle brutte sorprese...

L'ho trovato un romanzo molto bello l'unico problema è che non è nel circuito della grande distribuzione. Nella provincia di Como credo si possa trovare facilmente, ma nel resto d'Italia forse è più difficile.
Se vogliamo segue un po' le orme di Vitali, d'altra parte parla sempre di storie ambientate sul lago di Como. Forse rispetto a Vitali c'è un po' meno umorismo, ma è sempre un romanzo ben scritto.
Lo consiglio.