Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

I tamburi della pioggia

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Kadare, Ismail - I tamburi della pioggia

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19749
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    346
    Thanks Thanks Received 
    1009
    Thanked in
    647 Posts

    Predefinito Kadare, Ismail - I tamburi della pioggia

    XV secolo: i turchi ottomani combattono in Albania una delle più lunghe e sanguinose guerre che la storia registri. Uno sterminato esercito turco assedia la cittadella albanese di Kruja, mentre, sui monti circostanti, si aggira Scanderbeg con i suoi guerriglieri. Decine di migliaia di soldati tentano di scalare a ogni costo i bastioni insanguinati; accorgimenti e astuzie senza fine vengono posti in atto; la storia del comandante in capo è drammaticamente legata alla presa di quelle mura; occorre espugnare la cittadella prima che rimbombino "i tamburi della pioggia", segnale non solo di un mutamento atmosferico ma anche della fine di ogni speranza di vittoria...

    Un grande scrittore albanese, un bel romanzo storico

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2

    Predefinito

    Questo romanzo mi è piaciuto moltissimo, ha un bel ritmo e la narrazione è uniforme. L'attesa dei "tamburi della pioggia" mi ha ricordato "il deserto dei tartari" anche se alla fine sono due attese completamente diverse. L'atmosfera di decadenza tra le fila dei turchi è molto bella.
    Gli amanti dei romanzi storici non dovrebbero perdersi questo libro.

  • #3
    Member
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Siena
    Messaggi
    98
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Thumbs up

    Appena finito di leggere. Sono sorpresa io stessa da come un romanzo che parla di guerra mi abbia tenuta avvinta fino all'ultima pagina.
    Mi ha colpito in particolare la scelta di Kadaré di narrare un episodio della storia che in Albania è considerato una vera e propria epopea scegliendo il punto di vista dell' "altro", il nemico. Anzi, di molti altri: il pavido cronista, il poeta invasato, l’intendente disincantato, il soldato pronto al martirio e quello opportunista e feroce, l’anziano pascià al suo ultimo incarico militare ...
    Forse la chiave del romanzo è nell'ultimo sguardo, quello incredulo e rassegnato delle donne sulla follia delle guerre degli uomini...
    Consigliato, anche per conoscere qualcosa di più sulla storia di un paese che ci è così vicino.


  • Discussioni simili

    1. Coe, Jonathan - La Pioggia Prima Che Cada
      Da UltraViolet_84 nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 14
      Ultimo messaggio: 12-24-2017, 10:24 PM
    2. Eisler, Barry - Pioggia nera su Tokyo
      Da elydark nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 1
      Ultimo messaggio: 08-19-2011, 09:06 AM
    3. Risposte: 4
      Ultimo messaggio: 11-14-2007, 07:36 AM
    4. Studio della sessualità attraverso l'analisi della scrittura
      Da stupi.dotta nel forum Salotto letterario
      Risposte: 2
      Ultimo messaggio: 07-16-2007, 09:46 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •