Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

almeno-il-cappello

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 23

Discussione: Vitali, Andrea- Almeno il cappello

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    2904
    Thanks Thanks Given 
    26
    Thanks Thanks Received 
    26
    Thanked in
    15 Posts

    Predefinito Vitali, Andrea- Almeno il cappello

    Breve trama
    Ad accogliere i viaggiatori che d’estate sbarcano sul molo di Bellano dal traghetto Savoia, c’è solo la scalcagnata fanfara guidata dal maestro Zaccaria Vergottini, prima cornetta e direttore. Un organico di otto elementi che fa sfigurare l’intero paese, anche se nel gruppetto svetta il virtuoso del bombardino, Lindo Nasazzi, fresco vedovo alle prese con la giovane e robusta seconda moglie Noemi.
    A ritmo di valzer e mazurca, con il contorno di marcette e inni, Andrea Vitali s’inventa un’altra storia tutta italiana, fatta di furbizie e sogni, ripicche e generosità, pettegolezzi e amori.


    Un altro divertentissimo romanzo del Dott. Vitali, che dopo l'ultimo deludente "Dopo lunga e penosa malattia", si riprende alla grande, facendo quello che sa fare meglio: scrivere della quotidianità della provincia, con una girandola di personaggi curiosi e strampalati, con leggerezza ed ironia.
    Voto: 4,5/5

  2. #2
    The Fool on the Hill
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    3595
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    A me è sembrato che in questo romanzo si sia lasciato prendere un po' troppo la mano dalla voglia di infilare personaggi a tutti i costi, che magari avevano un nome strano, ma occupavano un rigo di pagina e non incidevano in alcun modo sul resto della storia. Troppo dispersivo. Per me il più carino resta "La signorina Tecla Manzi". Magari il finale poteva essere curato un po' di più, ma i due investigatori che si fanno i dispetti sono indimenticabili.

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    6049
    Thanks Thanks Given 
    168
    Thanks Thanks Received 
    255
    Thanked in
    139 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elesupertramp Vedi messaggio
    Breve trama
    Ad accogliere i viaggiatori che d’estate sbarcano sul molo di Bellano dal traghetto Savoia, c’è solo la scalcagnata fanfara guidata dal maestro Zaccaria Vergottini, prima cornetta e direttore. Un organico di otto elementi che fa sfigurare l’intero paese, anche se nel gruppetto svetta il virtuoso del bombardino, Lindo Nasazzi, fresco vedovo alle prese con la giovane e robusta seconda moglie Noemi.
    A ritmo di valzer e mazurca, con il contorno di marcette e inni, Andrea Vitali s’inventa un’altra storia tutta italiana, fatta di furbizie e sogni, ripicche e generosità, pettegolezzi e amori.


    Un altro divertentissimo romanzo del Dott. Vitali, che dopo l'ultimo deludente "Dopo lunga e penosa malattia", si riprende alla grande, facendo quello che sa fare meglio: scrivere della quotidianità della provincia, con una girandola di personaggi curiosi e strampalati, con leggerezza ed ironia.
    Voto: 4,5/5
    Voglio fidarmi, ele, che dopo Lunga e penosa malattia-bello solo nel titolo- ho un po' preso le distanze dal mio caro Dott. Andrea
    riferirò

  4. #4
    Summer Member
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    1588
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elesupertramp Vedi messaggio
    Un altro divertentissimo romanzo del Dott. Vitali, che dopo l'ultimo deludente "Dopo lunga e penosa malattia", si riprende alla grande, facendo quello che sa fare meglio: scrivere della quotidianità della provincia, con una girandola di personaggi curiosi e strampalati, con leggerezza ed ironia.
    Voto: 4,5/5
    Concordo pienamente con Ele!

    Il mio voto comunque è un 4/5! Nella mia hit personale di Vitali metto Olive comprese e La signorina Tecla Manzi a pari merito!

  5. #5
    W I LIBRI !
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Como
    Messaggi
    1338
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Bè... io non so che dire, se non ripetere le solite cose: divertente, scorrevole, ecc. ecc.
    Insomma un altro libro bellissimo!
    Irresistibil i siparietti a colpi di sberle tra il Lindo e la Noemi, e anche quelli tra il sciòr provost e la perpetua Scudiscia che la parla'n dialet....!!!!
    Voto 5.

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    6049
    Thanks Thanks Given 
    168
    Thanks Thanks Received 
    255
    Thanked in
    139 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da DoppiaB Vedi messaggio
    Bè... io non so che dire, se non ripetere le solite cose: divertente, scorrevole, ecc. ecc.
    Insomma un altro libro bellissimo!
    Irresistibil i siparietti a colpi di sberle tra il Lindo e la Noemi, e anche quelli tra il sciòr provost e la perpetua Scudiscia che la parla'n dialet....!!!!
    Voto 5.
    Bene, bene, non vedo l'ora! l'ho prenotato in Biblioteca all'inizio di novembre, molto quotato il caro Vitali

  7. #7
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14084
    Thanks Thanks Given 
    856
    Thanks Thanks Received 
    651
    Thanked in
    470 Posts

    Predefinito

    L'ho terminato ieri sera,mi ha fatto trascorrere,come già gli altri romanzi di Vitali,piacevolissime ore di lettura,farcite di ironia e leggerezza.Pur nella sua leggerezza è però un romanzo coinvolgente,da assaporare pagina dopo pagina,seguendo le irresistibili vicende dei vari personaggi della provincia comasca.Un solo dubbio mi è rimasto : come fa ad avere ancora il latte l'Armellina,dopo 6 anni (è tale l'età del figlio se ricordo bene) .Forse sarà per le sue misure spropositate .

  8. #8
    The Fool on the Hill
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    3595
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Minerva6 Vedi messaggio
    Un solo dubbio mi è rimasto : come fa ad avere ancora il latte l'Armellina,dopo 6 anni (è tale l'età del figlio se ricordo bene) .Forse sarà per le sue misure spropositate .
    Ho avanzato lo stesso dubbio anch'io (l'ho letto l'estate scorsa), ma nessuno è riuscito a darmi una spiegazione. Però Vitali è un medico: sarà mica cascato su una roba del genere???

  9. #9
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    6049
    Thanks Thanks Given 
    168
    Thanks Thanks Received 
    255
    Thanked in
    139 Posts

    Predefinito

    La formuletta magica per divertire il caro Vitali l'ha trovata, anche questo romanzo, non molto dissimile dai precedenti, è ironico, leggero, bizzarro. Un po' forzata la girandola dei personaggi, ma i nomi sono un vero spasso
    Anch'io sono rimasta perplessa dalla latteria continua della Armellina, mia madre allattò mia sorella fino ai due anni, e già mi sembrava un'enormità,io con tre figli insieme non sono arrivata a totalizzare sei mesi, ma le mie erano tutt'altre misure

  10. #10
    The Fool on the Hill
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    3595
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da darida Vedi messaggio
    Anch'io sono rimasta perplessa dalla latteria continua della Armellina, mia madre allattò mia sorella fino ai due anni, e già mi sembrava un'enormità,io con tre figli insieme non sono arrivata a totalizzare sei mesi, ma le mie erano tutt'altre misure
    Dobbiamo forse pensare a una vaga fantasia erotica dell'autore?

  11. #11
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    6049
    Thanks Thanks Given 
    168
    Thanks Thanks Received 
    255
    Thanked in
    139 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da mame Vedi messaggio
    Dobbiamo forse pensare a una vaga fantasia erotica dell'autore?
    Qualcosa del genere, un particolare che salta all'occhio...in ogni senso

  12. #12
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    6837
    Thanks Thanks Given 
    43
    Thanks Thanks Received 
    88
    Thanked in
    63 Posts

    Predefinito

    E' il primo romanzo che leggo di Vitali...l'ho trovato molto scorrevole e a tratti divertente...Forse, complici le vostre recensioni mi aspettavo un qualcosina in più ma è stata una piacevole lettura, adattissima all'estate poi....
    Proverò con qualcuno dei primi romanzi che, a quanto ho capito, sono ancora meglio.
    Comunque promosso!!

  13. #13
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    6837
    Thanks Thanks Given 
    43
    Thanks Thanks Received 
    88
    Thanked in
    63 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da mame Vedi messaggio
    Dobbiamo forse pensare a una vaga fantasia erotica dell'autore?

    anch'io credo che avere il latte dopo 6 anni sia solo una fantasia dell'autore (erotica???) ... e comunque le miusre non c'entrano nulla!!!!!

  14. #14
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5780
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    197
    Thanks Thanks Received 
    98
    Thanked in
    63 Posts

    Predefinito

    Divertente come sempre, sembra di leggere Guareschi. Però il migliore rimane Olive comprese.
    Ultima modifica di Meri; 09-11-2010 alle 02:57 PM.

  15. #15
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1160
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Letto questa estate: bello, come tutti i Vitali.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Vitali, Andrea - La modista
    Da Palmaria nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 11-19-2017, 08:36 PM
  2. Vitali, Andrea - Il Procuratore
    Da DoppiaB nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 11-27-2014, 06:39 PM
  3. Vitali, Andrea
    Da darida nel forum Autori
    Risposte: 65
    Ultimo messaggio: 05-16-2014, 07:12 PM
  4. Vitali, Andrea - Il meccanico Landru
    Da Minerva6 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 01-28-2013, 12:41 AM
  5. Vitali, Andrea - La mamma del sole
    Da Minerva6 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 08-02-2012, 11:39 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •