Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Bambini nel tempo

Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: McEwan, Ian - Bambini nel tempo

  1. #1
    Junior Member
    Data registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito McEwan, Ian - Bambini nel tempo

    E' la prima volta che scrivo, non so se sto sbagliando qualche cosa.
    Qualcuno di voi ha letto questo libro? Io l'ho trovato molto bello
    E' struggente e mi ha fatto riflettere sul senso del tempo
    giuseppina,
    Ultima modifica di elisa; 10-18-2009 alle 09:36 PM. Motivo: format titolo

  2. #2
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18788
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    620
    Thanked in
    367 Posts

    Predefinito

    Ho spostato nella Piccola biblioteca perchè ritengo che questo bellissimo libro di McEwan vada letto da più persone possibile. E' la storia del rapimento di una bambina i cui genitori nella lacerante attesa, si devono interrogare su sè stessi e sulla loro relazione. Un romanzo sincero e che scava nella consapevolezza delle proprie emozioni come un chirurgo nella carne.
    Da leggere.

  3. #3

    Predefinito

    questo libro è un capolavoro, lancinante come solo mc ewan sa essere ma veramente bellissimo

  4. #4
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10186
    Thanks Thanks Given 
    361
    Thanks Thanks Received 
    405
    Thanked in
    288 Posts

    Predefinito

    Lo metto in wishlist, ho deciso di farmi del male

  5. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    2900
    Thanks Thanks Given 
    26
    Thanks Thanks Received 
    26
    Thanked in
    15 Posts

    Predefinito

    veramente bello, ma io ho provato 2 volte a leggerlo e, arrivata verso pag.60, l'ho mollato perchè non ce la potevo fare...

  6. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elesupertramp Vedi messaggio
    veramente bello, ma io ho provato 2 volte a leggerlo e, arrivata verso pag.60, l'ho mollato perchè non ce la potevo fare...

    eeeeh, lo posso capire, è veramente una coltellata

  7. #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    337
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Avevo letto L'inventore di sogni e non mi aveva entusiasmato.
    Ho voluto dare una seconda possibilità a McEwan e direi che l'ho assolutamente rivalutato.
    Questo romanzo è davvero forte, a mio parere.
    Ti fa entrare in una dimensione parallela. Si percepisce la forza ma anche la debolezza del tempo e del mondo intorno a noi. Universi che corrono uno di fianco all'altro e che sembrano non incrociarsi mai..ma a quanto pare è solo questione di tempo.
    Dietro il mistero di una bambina scomparsa nel nulla: la storia di un uomo e una donna e del loro amore che distruggono e sgretolano per poi tornare a raccoglierne meticolosamente i pezzi e incollarli con maestria. Il racconto della preziosità e dell'enigma del tempo, dagli occhi di una fisica e di uno scrittore di libri di per bambini, di una nonna privata della nipotina e di un uomo tornato bambino.
    secondo me è da leggere!


  8. #8

    Predefinito

    È un libro sull'elaborazione del dolore, sull'analisi interiore. È la storia di un uomo a cui il destino sottrae la figlia che si ritrova a dover andare avanti, a dover rispondere ad alcuni interrogativi più grandi di lui. Non è facile da digerire, ma è comunque pieno di poesia, di spunti di riflessione profondissimi. I profili psicologici sono disegnati benissimo; il lettore non è soffocato dalla tematica e McEwan emoziona. Lo consiglio.

  9. #9
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Kanyakumari
    Messaggi
    2227
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    messo in wishlist!

  10. #10
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Kanyakumari
    Messaggi
    2227
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Letto,
    mi è piaciuto molto, soprattutto per la costruzione narrativa e stilistica. Mi piace molto il modo che ha Stephan di affrontare la vita, i personaggi che lo circondano a volte sembrano surreali, o surreale il loro modo di porsi "nel tempo"... Ho letteralmente adorato la scena in cui Stephan vede l'incidente del camion di fronte a sé e dopo aver salvato l'autista si ubriacano insieme bevendo champagne prima di andare dalla polizia...
    E' un puzzle che si ricompone, anche se in maniera disordinata... vorrei leggere altro, ma ho letto che gli altri libri sono molto differenti, più surrealisti... consigli?

Discussioni simili

  1. McEwan, Ian - Espiazione
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 41
    Ultimo messaggio: 05-18-2017, 12:12 AM
  2. McEwan, Ian - Lettera a Berlino
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 05-12-2017, 09:25 AM
  3. McEwan, Ian - Cortesie per gli ospiti
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 04-30-2017, 09:31 PM
  4. McEwan, Ian - Chesil Beach
    Da anjo nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 03-31-2017, 10:10 AM
  5. McEwan, Ian - Il giardino di cemento
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 03-13-2013, 10:39 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •