Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Latinoamericana

Mostra risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Guevara de la Serna, Ernesto detto "Che" - Latinoamericana

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18815
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    643
    Thanked in
    384 Posts

    Predefinito Guevara de la Serna, Ernesto detto "Che" - Latinoamericana

    Sottotitolo:
    Un diario per un viaggio in motocicletta

    Il viaggio in motocicletta di Ernesto Che Guevara e del suo amico Alberto Granado attraversando il continente americano, da Cordoba, percorrendo l'Argentina, il Cile, il Perù... Da questo libro è stato tratto il film "I diari della motocicletta".

    Bello il libro, bello il film. Soprattutto pensando che è storia. Anche il Che non è solo una maglietta...
    Ultima modifica di mame; 05-26-2011 alle 03:17 PM.

  2. #2
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    2172
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Di lui ho letto (sfogliato, diciamo...) solamente "Diari in Bolivia"...

  3. #3

    Predefinito

    ah, questo libro l'ho letto in libreria...non avevo i soldi per comprarlo ma mi interessava molto!!

  4. #4
    b
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    2828
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    lo sto leggendo adesso...
    sono pienamente d'accordo con Elisa. Bellissimo e ancor + bello pensare che è storia!

  5. #5

    Predefinito

    io l'ho lettoo,
    gran bel libro...
    poi ho saputo anche che a ottobre Alberto è stato in Italia, a Como.
    un mio amico l'gha beccato in uno locale una sera

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    1120
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    bellissimo libro di viaggio...utilissimo x conoscere l'america latina...

  7. #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    202
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    io Alberto Granado l'ho incontrato vicino a Pordenone, dove era stato invitato ad un incontro, dove ci ha raccontato della sua amicizia con il Che e del suo mitico viaggio in sella alla "Poderosa".
    Che dire??
    Eravamo tutti emozionati di poterlo conoscere e di sentirlo ricordare quei momenti trascorsi con il suo grande amico, ha riposto molto volentieri alle domande che quasi sempre riguardavano il Che e la sua vita.
    Al termine dela serata siamo anche andati a bere, noi sorseggiavamo un buon bicchiere di vino, mentre lui ha ordinato un rum!
    Era accompagnato dalla moglie e dalla figlia, mi sembra fossero in giro per l'Italia e facessero un giro piuttosto impegnativo, con serate ed incontri un pò dappertutto.
    Alberto ha ancora lo spirito di un ragazzino e coltiva ancora dei grandi ideali.
    E' stato un vero piacere averlo conosciuto!

  8. #8

    Predefinito

    il mio amico mi ha detto che è un gran personaggio...

    si vedono il segni del tempo che passa..però sempre mitico rimane

  9. #9
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    alto adige dal lun al ven, trentino sab e dom
    Messaggi
    614
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Avrei preferito un diario con le impressioni scritte al momento del viaggio, più a caldo, e non rivisitate dopo il ritorno. Ne risulta tuttavia una lettura interessante, soprattutto perché si vede delineare il pensiero di colui che doveva diventare un medico, ma che per tutti è stato il Che.

Discussioni simili

  1. Wilde, Oscar - L'importanza di chiamarsi Ernesto
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 28
    Ultimo messaggio: 08-03-2016, 04:27 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •