Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La Donna in Nero

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Hill, Susan - La Donna in Nero

  1. #1
    slyterin member
    Data registrazione
    Oct 2008
    Località
    Olbia, Sardegna
    Messaggi
    157
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Hill, Susan - La Donna in Nero

    Il Giovane avvocato londinese Arthur Kipps viene incaricato dal principale di recarsi in uno sperduto villaggio per presenziare ai funerali di un'anziana cliente e occuparsi della gestione dell'aridità.
    La signora Drablow, vedova da poco dopo le nozze, viveva da reclusa in una lugubre dimora circondata da nebbiose paludi. Per Arthur, in procinto di sposarsi, è l'occasione di dimostrare finalmente le sue capacità. Così, quando al suo arrivo s'imbatte in una strana reticenza riguardo alla casa e alla sua eccentrica abitante, non se ne cura più di tanto. Nè lo turba la presenza, al funerale, di una donna misteriosa e di antica bellezza di cui nessun altro sembra accorgersi. Ansioso di svolgere il suo incarico con efficenza e rapidità, Kipps decide, contro il parere di tutti, di fermarsi a dormire nella casa disabitata. Saranno notti da incubo, perchè il terrore è una nebbia avvolgente come un sudario, il gemito del vento, il gracchiare di orridi uccelli, il pianto di un bambino, uno scalpitio lontano, un fruscio di vesti...una donna in nero.

    Cercavo un libro che raccontasse una storia di fantasmi, visto che mi hanno sempre affascinata, e ho scelto questo. Dalla trama non mi sembrava un granchè ma dopo il primo capitolo, che è piuttosto lento, si viene catapultati nella vicenda del povero Kipps. Questo libro fa DAVVERO paura, ed è l'unico libro che fin'ora sia riuscito a farmela provare, ti tiene col fiato sospeso ad ogni minimo rumore che il protagonista sente, e il finale lascia a bocca aperta...consigliatissimo agli amanti del genere horror e non! voto 4/5
    Ultima modifica di ginny cullen; 12-20-2009 alle 08:59 PM.

Discussioni simili

  1. Michell, Roger – Notting Hill
    Da Lauretta nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 10-13-2015, 11:52 AM
  2. Hill, Walter - Mississippi adventure
    Da nicole nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-11-2009, 12:27 AM
  3. Fante, John - Sogni di Bunker Hill
    Da non_so_dove_volare nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 06-15-2009, 01:52 PM
  4. Lauryn Hill - The Miseducation of Lauryn Hill
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Albumeroteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-25-2009, 03:04 PM
  5. Minot, Susan - Rapimento
    Da pokypoky nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-04-2007, 11:54 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •