Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarÓ pi¨ veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

il-collare-di-fuoco

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Evangelisti, Valerio - Il collare di fuoco

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    Genova
    Messaggi
    1666
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    63
    Thanks Thanks Received 
    143
    Thanked in
    69 Posts

    Predefinito Evangelisti, Valerio - Il collare di fuoco

    Valerio Evangelisti ripercorre la formazione del Messico come stato moderno in un romanzo storico di ampio respiro. Dalla rivolta dei messicani in Texas nella metÓ dell'Ottocento la vicenda si dilata, spostandosi in Messico per abbracciare la lotta di Benito Jußrez contro Massimiliano d'Austria, la dittatura di Porfirio DÝaz, la modernizzazione forzata del paese, le rivolte contadine, le stragi e le deportazioni di indigeni, fino ad arrestarsi alla soglia della rivoluzione. Filo conduttore, il rapporto contraddittorio di odio e amore tra Messico e Stati Uniti; ma anche il lento formarsi di un'identitÓ nazionale e di una cultura unitaria adatta a darle espressione. Il tutto visto attraverso le vicende di molti personaggi (spesso realmente vissuti).


    Si tratta essenzialmente di un romanzo "western", azione ed avventura con un accento "nero" .
    Numerosi i riferimenti a vicende storiche realmente accadute e non molto conosciute della storia dell'ovest (sud-ovest in questo caso) degli stati uniti.
    La vicende dei molti protagonisti si snodano e intrecciano nel corso degli anni.
    Mi ha ricordato, per la tecnica narrativa, un libro che ho letto qualche tempo fa : "L'ottava vibrazione" di Carlo Lucarelli.
    Anche in questo romanzo ci sono diversi riferimenti linguistici e antropologici sulle popolazioni indigene che entrano nel racconto. Personalmente ho trovato pi¨ interessante e scorrevole la prima metÓ.
    Forse la seconda metÓ mette "troppa carne al fuoco". Se vi piace la storia Ŕ un libro da consigliare.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Evangelisti, Valerio - Magus
    Da Cold Deep nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 08-06-2012, 10:28 PM
  2. Evangelisti, Valerio - Cherudek
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 09-02-2009, 08:52 PM
  3. Evangelisti, Valerio - Nicolas Eymerich, inquisitore
    Da Roberto nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 07-07-2009, 07:41 PM
  4. Evangelisti, Valerio - Le catene di Eymerich
    Da Roberto nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-27-2009, 12:48 PM
  5. Evangelisti, Valerio - Tortuga
    Da Roberto nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 04-14-2009, 12:44 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •