Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La Fattoria degli Animali

Pagina 1 di 6 123456 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 81

Discussione: Orwell, George - La fattoria degli animali

  1. #1
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    2172
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito Orwell, George - La fattoria degli animali

    Di questo purtroppo non posso postarvi il quarto di copertina, dato che non lo possiedo. Cercherò quindi di dirvi tutto ciò che posso in base a ciò che mi ricordo. Allora...

    Nella fattoria degli animali (Manor Farm), gli animali decidono di ribellarsi al fattore Jones, che li maltratta, e, credendo in una profezia che dice che un giorno gli animali saranno liberi e comanderanno l'uomo, lo cacciano dalla fattoria. In seguito, dopo un referendum all'interno della fattoria stessa, si decide che a comandare saranno i maiali, che sono gli animali più forti e intelligenti. Nasce quindi il conflitto interno tra Napoleon e Palla di Neve, i due suini più forti; attraverso una tattica ingannevole, Napoleon riesce a far cacciare il rivale, facendo credere a tutt gli animali che egli tradirà il popolo. E in seguito Napoleon si comporterà sempre peggio, e se prima aveva emanato la legge: "Due gambe cattivo, quattro gambe buono", col passare del tempo questa legge diventerà: "Quattro gambe buono, due gambe meglio", poichè un giorno tutti gli animali vedranno Napoleon camminare su due zampe, scoprendo quindi che anche lui si sta comportando come un uomo.

    Se il libro viene letto con mente spensierata, non dice granchè in sè (come a me la prima volta); se invece lo si legge con occhio analitico, si scopre che è tutta una critica indiretta al comunismo che si stava sviluppando in Russia, sulla falsa riga de I viaggi di Gulliver di Swift, che era una satira indiretta all'Inghilterra.

    L'ultima frase del libro è molto significativa: le creature di fuori guardavano dal maiale all'uomo, dall'uomo al maiale e ancora dal maiale all'uomo, ma già era loro impossibile distinguere fra i due. L'autore vuole dunque dimostrare l'utopia del comunismo, dato che è impossibile debellare il desiderio umano al potere.

    Voto 8/10. Consigliatissimo!
    Ultima modifica di mame; 05-27-2011 alle 04:51 PM.

  2. #2
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18781
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    615
    Thanked in
    362 Posts

    Predefinito

    E' una parodia, azzeccatissima sulle dittature, quella comunista in quel momento, ma può avere un valore universale. Per tutti, sin da piccoli, per tenersi lontani da ogni tentazione di sposare idee totatiltarie

  3. #3
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    2172
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa
    Per tutti, sin da piccoli, per tenersi lontani da ogni tentazione di sposare idee totatiltarie
    Esattissimo! :P
    Colta in pieno la morale! :P :P

  4. #4

    Predefinito

    Ho finito di leggere questo libro da poco, che dire Orwell è stato un grande.
    La favola (perchè di favola si tratta) è l'esatta riproposizione in chiave fiabesca della rivoluzione russa e della dittatura Staliniana che ne segue con un azzeccatissimo accostamento fra animali e personaggi coinvolri nella rivoluzione.

    Anche per me 8/10.

    Piccola nota
    L'album dei Pink Floyd "Animals" è inspirato al libro e contiene 3 titletrack intitolate:
    1. Dogs
    2. Pigs (Three different ones)
    3. Sheep

    e su youtube qualcuno ha fatto un bellissimo lavoro...
    il film si intitola "The Animal Farm" (posto solo Dogs ma ci sono tutte)

    http://www.youtube.com/watch?v=WnDai...eature=related
    http://www.youtube.com/watch?v=JKcCK...eature=related

  5. #5
    Member
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    Sicilia orientale
    Messaggi
    49
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Lo lessi anni fa e l'ho riletto da poco: anche io gli do 8/10!

    Ricordo che mi colpì la trasformazione che ebbe la frase scritta sul muro della fattoria all'inizio della rivoluzione: in principio "Gli animali sono tutti uguali", in seguito "Gli animali sono tutti uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri"! E' un modo ironico di Orwell per sottolineare lìutopia del comunismo, in quanto nessun uomo riuscirà mai a debellare il desiderio di potere.
    Ultima modifica di elisa; 03-02-2009 alle 07:05 PM. Motivo: correzione caratteri

  6. #6
    Leghorn Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Livorno
    Messaggi
    788
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa
    E' una parodia, azzeccatissima sulle dittature, quella comunista in quel momento, ma può avere un valore universale. Per tutti, sin da piccoli, per tenersi lontani da ogni tentazione di sposare idee totatiltarie
    Concordo con te Elisa, ho letto questo libro anni fa con la scuola, io gli attribuii all'epoca ed ancora lo faccio adesso un valore universale contro ogni tipo di regime totalitario !!!!!

  7. #7

    Predefinito

    l'ho letto quando ero alle medie per la recita a scuola, io poi ho interpretato un maiale se nn sbaglio Palla di Neve

  8. #8
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    1120
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    strepitoso romanzo contro tutte le dittature...un vero capolavoro,l'ho letto anche in lingua originale....

  9. #9
    Victorian Lady
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    Hobbiville, La Contea
    Messaggi
    1155
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Una satira semplice e profonda al contempo. Davvero un bel libro, scritto in maniera originale, con ambientazione e personaggi che non potevano essere più adatti per rendere il racconto davvero originale, a tratti drammatico, e soprattutto intriso di sarcasmo e di morale... Si legge in pochissimo, e ti colpisce nel profondo!

  10. #10
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    998
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa
    E' una parodia, azzeccatissima sulle dittature, quella comunista in quel momento, ma può avere un valore universale. Per tutti, sin da piccoli, per tenersi lontani da ogni tentazione di sposare idee totatiltarie
    Giusto

  11. #11
    b
    Data registrazione
    Apr 2008
    Località
    Iperuranio/Urania
    Messaggi
    648
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Masetto
    Citazione Originariamente scritto da elisa
    E' una parodia, azzeccatissima sulle dittature, quella comunista in quel momento, ma può avere un valore universale. Per tutti, sin da piccoli, per tenersi lontani da ogni tentazione di sposare idee totatiltarie
    Giusto
    quoto

  12. #12
    Cicciofila Member
    Data registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    473
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    L'ho letto al liceo in lingua originale e l'avevo pure portato nella tesina per l'esame, che trattava appunto i totalitarismi.
    Avevo pure visto il film (sempre in inglese!) ma non è che fosse un granchè!

    Il libro è fenomenale, riesce a trattare una delle piaghe del XX secolo con una favola, facendo riflettere su quali possono essere i meccanismi che portano al potere e su quanto questo potere possa essere effimero e, soprattutto, possa far credere a chiunque di avere chissà che qualità superiori.
    L'ho riletto un paio di anni fa in italiano, e trovo che in inglese abbia più forza.

  13. #13
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    2172
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da klosy Vedi messaggio
    L'ho letto al liceo in lingua originale e l'avevo pure portato nella tesina per l'esame, che trattava appunto i totalitarismi.
    La farò anch'io su quell'argomento! Ma porterò 1984 di Orwell!

  14. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    E' una parodia, azzeccatissima sulle dittature, quella comunista in quel momento, ma può avere un valore universale. Per tutti, sin da piccoli, per tenersi lontani da ogni tentazione di sposare idee totatiltarie
    quoto! Infatti pur non sapendo una cippa di storia ho saputo apprezzarlo per questo motivo

  15. #15
    Chocoholic Libridinosa
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Varese
    Messaggi
    1273
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ~ Briseide Vedi messaggio
    Una satira semplice e profonda al contempo. Davvero un bel libro, scritto in maniera originale, con ambientazione e personaggi che non potevano essere più adatti per rendere il racconto davvero originale, a tratti drammatico, e soprattutto intriso di sarcasmo e di morale... Si legge in pochissimo, e ti colpisce nel profondo!
    Quoto! Libro bellissimo!

Discussioni simili

  1. Orwell, George - 1984
    Da Poirot nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 218
    Ultimo messaggio: 04-26-2017, 07:31 PM
  2. George, Elizabeth Susan
    Da Minnie nel forum Autori
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 12-10-2009, 06:49 PM
  3. Animali
    Da non_so_dove_volare nel forum Amici
    Risposte: 185
    Ultimo messaggio: 08-27-2008, 11:44 PM
  4. Asor Rosa, Alberto - Storie di animali ed altri viventi
    Da non_so_dove_volare nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 01-18-2008, 12:47 AM
  5. libri romanzi viaggi o animali
    Da Poci nel forum Salotto letterario
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 08-18-2007, 09:38 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •