Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sar pi veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La neve se ne frega

Mostra risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Ligabue, Luciano - La neve se ne frega

  1. #1
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    2172
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito Ligabue, Luciano - La neve se ne frega

    Il mondo pulito. Le risorse rispettate. I bisogni soddisfatti. Un soffice rigore governa l'esistenza. Tutto secondo i diritti e i doveri del Piano Vidor. Siamo in un altrove temporale e nel migliore dei mondi possibili, sia pure a fronte di un controllo totale. Il Piano Vidor ha a cuore il benessere e la felicit delle coppie e infatti DiFo e Natura sono felici, secondo programma. Lavorano, fanno l'amore, frequentano amici, si lasciano intrattenere dalle forme di spettacolo consentite. Spendono insomma il tempo che stato dato loro in sorte, con appassionata diligenza. Ma quel tempo, apparentemente cos simile al nostro, segnato da una profonda alterazione socio-biologica che ha a che fare con il mistero del nascere, del venire al mondo. DiFo e Natura sono destinati a imbattersi in quel mistero e ad aprire una fatale contraddizione nel paradiso del Piano Vidor. La neve se ne frega un romanzo provocatorio, appassionato, generoso. Dribbla la fantascienza e inventa un mondo che finisce per dar forma a una innamorata nostalgia per l'uomo cos com', per il mondo come noi lo soffriamo, lo conosciamo e non sappiamo cambiarlo. E' un romanzo d'amore.

    Seconda esperienza letteraria di Ligabue, che sinceramente scrive meglio canzoni. A mio modesto avviso, questo libro, come trama e tutto, abbastanza simile a 1984 di Orwell, tranne per il fatto che qui l'amore viene difeso, l condannato. Sinceramente non mi piaciuto molto, ma conosco persone che invece lo adorano.

    Voto: 5/10.
    Ultima modifica di elisa; 12-06-2009 alle 11:10 PM. Motivo: edit caratteri

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2

    Predefinito

    b un libro banale, tra l'altro anche la storia di nasci vecchio e muori bambino vecchia, solo che con il nome che si fatto pu scrivere tutte le scemenze che gli passano per la testa e spacciarsi per scrittore....capita!

  • #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2014
    Località
    piemonte
    Messaggi
    2844
    Thanks Thanks Given 
    399
    Thanks Thanks Received 
    334
    Thanked in
    179 Posts

    Predefinito

    Qualche giorno fa mi caduto il ripiano dei fumetti dalla libreria.... Troppo peso....e questo fumetto mi capitato tra le mani.mi sono accorta che non tanto per la storia,ma sono i disegni a coinvolgenti....sono ben fatti.

  • #4
    Non rinunciare mai
    Data registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    322
    Thanks Thanks Given 
    191
    Thanks Thanks Received 
    142
    Thanked in
    103 Posts

    Predefinito

    A me questo libro piaciuto e ci che mi ha conquistato stata proprio la scrittura. Come scrittore di canzoni non mi piace particolarmente n lo odio, mi piacciono le canzoni pi conosciute e stop; invece ho trovato molto struggente e realistico il modo in cui si immerso in DiFo. Magari non c' tutta questa grande trama, ma non riuscivo a staccarmi dalle descrizioni e dalle introspezioni, dalle parole usate per raccontare l'amore tra DiFo e Natura. Il libro segue i protagonisti in tutte le fasi della loro vita, forse per questo che mi sembra di conoscerli da un'eternit invece che da tre giorni: ho lottato con loro, gioito con loro, sospirato con loro, ho pianto con loro. Non mi sbilancio molto sulla trama per non fare spoiler, voglio solo dire che ho amato tantissimo la lettera che DiFo scrive a Natura sulle cose belle da fare quando si porta un figlio in grembo.
    Non una storia a lieto fine: avevo sperato in una conclusione diversa, ma purtroppo la vita spesso crudele ed giusto che anche le storie di fantasia ce lo ricordino.


  • Discussioni simili

    1. De Crescenzo, Luciano
      Da evelin nel forum Autori
      Risposte: 7
      Ultimo messaggio: 01-14-2009, 11:05 PM
    2. Ligabue, Luciano - Fuori e dentro il borgo
      Da Poirot nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 1
      Ultimo messaggio: 09-16-2008, 08:38 PM
    3. Moggi, Luciano - Un calcio nel cuore
      Da Palmaria nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 16
      Ultimo messaggio: 03-01-2008, 12:20 PM
    4. Libri LIGABUE
      Da el-liga nel forum Salotto letterario
      Risposte: 4
      Ultimo messaggio: 07-26-2007, 08:04 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •