Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Q

Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 51

Discussione: Blissett, Luther - Q

  1. #1
    b
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    vagabondo triestino
    Messaggi
    320
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Blissett, Luther - Q

    Per me è stato il più bel romanzo storico che abbia letto e infatti prima o dopo lo rileggerò .
    lo consiglio vivamente

    In questo libro, costato anni di lavoro e di ricerca, il misterioso Luther Blissett, nome multiplo sotto il quale agisce un nucleo di destabilizzatori del senso comune, molto presente e attivo sulle reti telematiche, ha per la prima volta affrontato la forma romanzo. "Omnia sunt communia!", tutte le cose sono di tutti: il grido che aveva terrorizzato i principi tedeschi nelle rivolte contadine guidate da Thomas Muntzer risuona ancora sulle labbra degli sconfitti giustiziati dopo la disfatta di Frankenhausen del 1525. Ma chi ha spinto Thomas Muntzer all'avventurismo estremo? Chi scrive a Pietro Carafa, emissario del papa, lettere in cui gli consiglia, per contenere la rivolta, di allearsi con il maggiore nemico di Roma?

    Il libro narra del viaggio compiuto attraverso l'Europa da un anabattista radicale, nella prima metà del XVI secolo, durante il quale prende parte a vari movimenti e sollevazioni che sono conseguenza della riforma protestante. Il racconto copre un arco di tempo di 30 anni, durante i quali il protagonista, che cambia molti nomi nel corso della storia, combatte nella guerra dei contadini a fianco di Thomas Muntzer, quindi partecipa alla Ribellione di Munster, per poi trovare rifugio ad Anversa e infine a Venezia. In tutte le situazioni in cui si trova coinvolto, il protagonista trova schierata dalla parte avversa la sua nemesi, il fantomatico Q, una spia al servizio del cardinale cattolico Giovanni Pietro Carafa. Pur non essendosi mai affrontati direttamente in precedenza, i due arriveranno ad uno scontro finale.

    Una lettura politica di Q sostiene che la vicenda è un'allegoria della situazione europea dopo lo spegnersi dei movimenti di protesta nati con il Sessantotto e attivi negli anni settanta. Quel che la controriforma fu per le chiese radicali e rivoluzionarie del primo Cinquecento, il reaganismo, il neoliberismo e il pensiero neoconservatore sono stati per le utopie controculturali di ogni tipo fiorite dall'Estate dell'amore del 1967 e dal Maggio parigino. Per questo gli stessi membri del collettivo Luther Blissett/Wu Ming hanno descritto il romanzo come un manuale di sopravvivenza.

    Altri hanno fatto notare che Q è sostanzialmente un romanzo storico di stampo avventuroso, prossimo a Salgari più che ad autori di spessore ideologico e letterario. E senz'altro il romanzo ha il classico ritmo incalzante della storia d'avventura, inclusa una certa stereotipicità dei personaggi.
    Ultima modifica di elisa; 06-12-2009 alle 05:50 PM. Motivo: edit caratteri

  2. #2
    Amelia Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    285
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Confesso di averlo abbandonato dopo un centinaio di pagine...
    cmq tutti quelli che lo hanno letto ne parlano benissimo, quindi immagino che il problema sia che non è il mio genere!

    Annalisa

  3. #3
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18724
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    217
    Thanks Thanks Received 
    582
    Thanked in
    344 Posts

    Predefinito

    l'ho letto è mi è piaciuto moltissimo, devo dire che non è una lettura facile, bisogna calarsi in un periodo storico complesso e in un luogo geografico lontano dal nostro. L'argomento poi non è facile. Però se lo si legge con il doppio spirito del romanzo di fantasia e di romanzo storico le difficoltà man mano vengono ad appianarsi e ti lasci prendere dalle vicende anche quelle più teologiche o politiche.
    Ultima modifica di elisa; 06-12-2009 alle 05:51 PM. Motivo: edit caratteri

  4. #4
    b
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    vagabondo triestino
    Messaggi
    320
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    chi me lo ha consigliato ad inizio anno, mi aveva anticipato che la prima parte poteva essere pesante. Io che di solito non amo per nulla i libri troppo pesante, Q l'ho trovato invece magnifico in ogni sua parte. Ecco forse perchè mi è rimasta la voglia di rileggerlo

    libromania.it/titolo.asp?autore=Luther%2C+Blissett+&titolo=Q
    mi ero dimenticato. Il libro è pure on line a questo link.
    Gli autori hanno un rapporto molro aperto con il copyright (se v'interessa per ulteriori INFO leggetevi GIAP dei Wu Ming )

  5. #5
    Crazy anarchist!
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Messina
    Messaggi
    252
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Io ho preso Manituana ma non l'ho ancora letto, conto di fare una bella scorta dei libri di questi autori, e Q dovrei leggerlo per primo credo, vedremo!

  6. #6
    b
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    vagabondo triestino
    Messaggi
    320
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    dopo Q, li ho letti tutti i libri del gruppo WU MING e devo dire che nessuno mi ha deluso.
    Tra tutti quelli che ho apprezzato di + sono stati
    Q
    54

  7. #7
    Crazy anarchist!
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Messina
    Messaggi
    252
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Eccezionale davvero. Presto prenderò in mano Manituana per leggerlo. Mi hanno detto che anche Guerra agli umani è molto bello. Comunque effettivamente la ricostruzione storica e fantastica, la scrittura meravigliosa, la trama eccezionale Vabbè mi sono innamorata

  8. #8
    Junior Member
    Data registrazione
    May 2008
    Località
    Verona
    Messaggi
    10
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    anche a me Q è piaciuto moltissimo, un pò perchè sono appassionato di romanzi storici (e Q è "solido" da questo punto di vista) inoltre è scritto bene e ha dei risvolti non banali.

    ho letto anche Asce di Guerra, più attuale, si riferisce al dopoguerra in Italia e nel Sud Est Asiatico, e conferma la bonta del colletivo Wu Ming.

  9. #9
    scrittore
    Data registrazione
    Dec 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1348
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Gran bel libro! L'inizio è ottimo, in alcune parti si appesantisce un po', tuttavia la forza narrativa non scende mai troppo. Mi interessa molto l'idea della scrittura collettiva e quella del copyleft (il contrario del copyright), quel concetto per cui i libri sono di chi li scrive, di chi li pubblica, ma anche dei lettori, i quali possono fotocopiarli, usarne delle parti in loro opere, scaricarli da internet senza per questo essere criminalizzati. Prima o poi ci arriveremo

  10. #10
    b
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    vagabondo triestino
    Messaggi
    320
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alfredo_Colitto Vedi messaggio
    Mi interessa molto l'idea della scrittura collettiva e quella del copyleft (il contrario del copyright), quel concetto per cui i libri sono di chi li scrive, di chi li pubblica, ma anche dei lettori, i quali possono fotocopiarli, usarne delle parti in loro opere, scaricarli da internet senza per questo essere criminalizzati. Prima o poi ci arriveremo
    allora ti consiglio di leggere GIAP sempre dei Wu Ming.

  11. #11
    Crazy anarchist!
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Messina
    Messaggi
    252
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    A proposito di Giap, (io ancora sono a Manituana, cominciato da poco), sono iscritta alla newsletter dei Wu Ming, che si chiama appunto Giap! ed è favolosa adoro quei tizi!!

  12. #12
    Member
    Data registrazione
    Mar 2008
    Località
    torino-catania
    Messaggi
    52
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    avevo qualche pregiudizio riguardo ai wu ming, ma leggendo questo romanzo mi sono dovuto ricredere...è stupendo, affronta con piglio epico ma al tempo stesso divertente uno dei temi a me più cari, la lotta per la libertà:P spero che anche 54 e Manituana siano allo stesso livello, perchè intendo leggerli al più presto!

  13. #13
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Iniziato ieri sera.........lette solo le prime pagine......ma mi ha subito catturata.....promette molto bene !!!
    Non vedo l'ora di tornare a casa per riprendere la lettura

  14. #14
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Sinceramente non trovo le parole per esprimere tutto quello che mi lasciato questo libro......e ogni espressione mi sembra riduttiva per descriverne la bellezza.......è semplicemente stupendo!!!!
    Non solo per la raffinata ricostruzione di storica di un'epoca complessa fatta di intrighi, guerre, predicatori e profeti ma anche per l'incredibile capacità narrativa di questo autore/collettivo.
    Il ritmo del romanzo diventa sempre più veloce e avvincente e lascia con il fiato sospeso fino all'ultima pagina!

    Devo dire che ho sempre considerato Il nome della Rosa il miglior romanzo a sfondo storico da me letto........ma Q ha decisamente superato questa mia personalissima classifica!!!!

    Voto 5/5

  15. #15
    b
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    977
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elena Vedi messaggio
    Sinceramente non trovo le parole per esprimere tutto quello che mi lasciato questo libro......e ogni espressione mi sembra riduttiva per descriverne la bellezza.......è semplicemente stupendo!!!!
    Non solo per la raffinata ricostruzione di storica di un'epoca complessa fatta di intrighi, guerre, predicatori e profeti ma anche per l'incredibile capacità narrativa di questo autore/collettivo.
    Il ritmo del romanzo diventa sempre più veloce e avvincente e lascia con il fiato sospeso fino all'ultima pagina!

    Devo dire che ho sempre considerato Il nome della Rosa il miglior romanzo a sfondo storico da me letto........ma Q ha decisamente superato questa mia personalissima classifica!!!!

    Voto 5/5
    Messo in wishlist, ero già tentata di leggerlo, ma il tuo giudizio mi ha convinta! Mi fido di te!!!!

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •